Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il Nord di TGen collabora con l'istituto di NARBHA per avanzare le sanità

TGen del nord, l'agente patogeno e la divisione di Microbiome dell'istituto di ricerca di traduzione di genomica (TGen), partnered con l'istituto senza scopo di lucro di NARBHA per avanzare le sanità con il nuovo TGen una salubrità di collaborazione, un'iniziativa che riconosce l'interdipendenza della gente, degli animali e delle piante sia negli ambienti umano costruiti che naturali.

TGen è una filiale della città di speranza.

Agenti patogeni microbici -- i batteri, i virus, i funghi ed i parassiti che possono rendergli il malato e perfino uccidervi -- conosca spesso i limiti biologici non particolari.

Capendo che tutti i sistemi viventi dividano l'universo microbico, il TGen una salubrità di collaborazione, costituito un fondo per attraverso l'istituto di NARBHA, influenze la competenza degli scienziati del nord di TGen per indirizzare l'odierna salubrità sfida in un modo olistico.

Queste sfide comprendono tenere la carreggiata la causa e la sorgente degli scoppi di malattia, della resistenza a antibiotici, delle infezioni ospedale-acquistate, dell'evoluzione microbica, della dispersione dell'agente patogeno e delle infezioni emergenti.

“La nostra iniziativa di una salubrità cerca di capire i più grandi problemi sanitari del nostro tempo con un approccio completo a studiare le sanità, sia nella medicina che nella salute pubblica cliniche; nella relazione all'ambiente, compreso i sistemi a acqua, l'agricoltura e gli ecosistemi naturali; e di concerto con gli animali, sia essi bestiame degli animali domestici, dell'azienda agricola e del ranch, o fauna selvatica,„ ha detto il Dott. David Engelthaler, Direttore del Nord di TGen e il TGen una salubrità di collaborazione.

L'istituto di NARBHA -- precedentemente conosciuto come il servizio sanitario comportamentistico regionale nordico dell'Arizona -- è stata una forza importante della comunità in Arizona del Nord per più del mezzo secolo. Ha cambiato nel 2015 il suo nome per riflettere la sua missione ampliata di promozione le sanità e del benessere e di indirizzo la malattia cronica, la fame, l'essere senza tetto, l'alloggio, lo sviluppo della forza di lavoro e dello sviluppo economico sostenibile.

“L'istituto di NARBHA è entusiasmato lavorare con TGen dietro questa iniziativa importante. Sappiamo che la salubrità non è appena circa lo stato umano, ma piuttosto un insieme complesso delle interazioni fra noi ed il mondo intorno noi. L'una salubrità di collaborazione è una strategia innovatrice da essere più olistica nella nostra comprensione dell'ecosistema di salubrità,„ ha detto Maria Jo Gregory, presidente e direttore generale dell'istituto di NARBHA.

Esempi delle aree di ricerca che sarebbero coperte dal TGen una salubrità di collaborazione:

  • Resistenza antimicrobica causata tramite l'uso indiscriminant o inefficiente degli antibiotici nelle strutture ospedaliere e nell'agricoltura. TGen sta inventando i sistemi per tenere la carreggiata la resistenza a antibiotici in ospedali, nelle comunità, in ranch, in aziende agricole, in drogherie e nelle varie fonti d'acqua.
  • Malattie infettive emergenti, quale cecità di fiume canina (CRB), che è causata da un verme parassitario conosciuto come il lupi di Onchocerca. Il parassita di CRB recentemente ha causato una manciata di infezioni umane ed i ricercatori di TGen la hanno identificata nelle popolazioni selvagge del coyote nelle contee del navajo e del Apache dell'Arizona di nordest.
  • Scoppi del virus del Nilo occidentale potenzialmente micidiale, che poiché la sua diffusione in Arizona dagli uccelli e dalle zanzare nel 1999 è diventato endemica, infettando fauna selvatica, i cavalli nazionali e gli esseri umani. La tecnologia di TGen sta usanda per tenere la carreggiata il movimento continuo di questo agente patogeno in tutto il sud-ovest.
  • TGen ora sta tenendo la carreggiata il fungo di febbre di valle non solo in esseri umani ed in cani, ma anche nell'aria per aiutare meglio le agenzie di salute pubblica a capire la connessione fra l'ecologia dei funghi e l'esposizione umana.

TGen e l'istituto di NARBHA coordineranno l'una salubrità di collaborazione, che includerà i clinici, i funzionari di salute pubblica, i veterinari, i gestori della fauna selvatica, gli scienziati ambientali ed i ricercatori accademici.

“Mentre una salubrità non è completamente un nuovo concetto, stiamo sviluppando una strategia novella per collegare le varie risorse sanitarie una in Arizona ed in tutto il sud-ovest che speriamo sia un modello per la nazione,„ Engelthaler ha detto.