I genitori che rifiutano la vaccinazione di influenza per il loro bambino possono essere esposti ad informazioni limitate

I genitori che rifiutano di ottenere il loro bambino vaccinato contro l'influenza possono essere esposti a una gamma limitata di informazioni, un nuovo scrutinio nazionale suggerisce.

E secondo quale sorgenti parents il giro al più, le informazioni inesatte possono influenzare la loro decisione circa il vaccino antiinfluenzale per il loro bambino.

La vaccinazione annuale di influenza è raccomandata per tutti i bambini sei mesi e più vecchi, ma quasi un terzo dei genitori dice che non non pianificazione ottenere al loro bambino il vaccino questo anno, secondo lo scrutinio nazionale dell'ospedale pediatrico di C.S. Mott sulla salubrità dei bambini all'università del Michigan. Il rapporto del nazionale-rappresentante è basato sulle risposte da 1.977 genitori con almeno le età di un bambino 1-18.

Quattro in 10 genitori complessivi dicono che basano le loro decisioni circa il vaccino antiinfluenzale su cui leggono e che sentono - e coloro che fa sono meno probabili avere loro bambino vaccinato che i genitori che seguono la raccomandazione del loro fornitore di cure mediche.

Fra i genitori che hanno deciso di ottenere il vaccino antiinfluenzale per il loro bambino, la fonte di informazione più comune che li ha incitati a volere il vaccino era il fornitore di cure mediche del loro bambino, infermieri e personale medico. Tuttavia, 1 in 5 genitori votati ha detto che il fornitore del loro bambino non ha reso ad alcune raccomandazioni circa la vaccinazione.

“I fornitori di salute dei bambini sono una fonte di informazione critica per spiegare la spiegazione razionale per la vaccinazione annuale di influenza e rivolgere le domande dei genitori circa sicurezza ed efficacia del vaccino antiinfluenzale,„ dice il co-direttore Sara Clark di scrutinio. “Senza chiaro orientamento dal fornitore, genitori può essere andato con informazione sbagliata, quale il suggerimento che il vaccino antiinfluenzale causa l'influenza.„

I genitori che erano improbabili da ottenere il vaccino antiinfluenzale per il loro bambino hanno citato la famiglia, gli amici vicini ed altri genitori come le sorgenti più comuni che hanno reso loro qualsiasi domanda il vaccino antiinfluenzale o scelgono contro la vaccinazione del loro bambino.

E non era appena la sorgente delle informazioni. I genitori che li hanno detti non otterrebbero il vaccino antiinfluenzale per il loro bambino riferito a sette volte altrettante sorgenti che le hanno fatte interrogare o non volere il vaccino come sorgenti a sostegno della vaccinazione. Il volume di informazioni negative può farlo meno probabilmente che cambi ideaare.

“Sembra essere una camera di eco intorno al vaccino antiinfluenzale,„ Clark dice. “Genitori che non stanno scegliendo la vaccinazione di influenza per i loro pareri di audizione o della lettura di rapporto del bambino che domanda o non si oppongono al vaccino. Allo stesso tempo, i genitori che hanno deciso il loro bambino otterranno le opinioni di rapporto del vaccino antiinfluenzale che in gran parte vaccinazione di sostegno.„

Clark dice che ci sono parecchie spiegazioni possibili per questa camera di eco. Alcuni genitori possono cercare la gente specifica e sorgenti di informazioni che supportano la loro posizione globale sui vaccini, di modo che che cosa sentono e leggono è in gran parte in conformità con i loro pareri stabiliti.

Altri genitori possono incontrare una più vasta gamma di informazioni e di opinioni, ma selettivamente ricordano soltanto quelli che supportano la loro decisione sopra se il loro bambino otterrà il vaccino antiinfluenzale.

“È importante riconoscere quello per alcuni genitori, i fornitori di salute dei bambini non sono la sola influenza, o persino l'influenza primaria, sulle decisioni circa il vaccino antiinfluenzale,„ Clark dice. “Per queste famiglie, dobbiamo esplorare altri meccanismi per trasferire l'informazione esatta e permettere che i genitori sentano un punto di vista più equilibrato.„

Malgrado la raccomandazione ottenere i bambini vaccinati contro l'influenza, la tariffa vaccino fra i bambini degli Stati Uniti è molto più bassa per influenza che per altri vaccini di infanzia. Nell'ultima stagione di influenza fra la caduta 2017 alla primavera 2018, i 180 bambini da record sono morto da influenza. Meno di 60 per cento dei bambini avevano ricevuto il vaccino antiinfluenzale.

Sorgente: http://www.med.umich.edu/