I punti culminanti di studio devono affinchè i migliori strumenti della selezione individuino la sepsi materna

Una donna si trova nel suo letto di ospedale. La sua frequenza cardiaca è elevata, ha una leggera febbre e un conteggio di globulo bianco elevato.

Ha potuto questo essere gli inizi di sepsi, una reazione pericolosa ad un'infezione? O hanno potuto questi semplicemente essere segni di una gravidanza normale?

La sepsi materna, che si presenta durante la gravidanza o successivo al parto, è una complicazione rara ma possibilmente evitabile che rappresenta ogni anno 12,7 per cento delle morti in relazione con la gravidanza negli Stati Uniti.

“Le molte cose dipendete sopra per dirvi che c'è un'infezione può essere alterato nella gravidanza,„ dice Melissa Bauer, D.O., del dipartimento di anestesiologia. Quelli comprendono le funzioni vitali di un paziente quali la temperatura, la pressione sanguigna ed il ritmo respiratorio.

Quale è perché molti clinici affrontano la difficoltà nella diagnostica della sepsi in donne lavoranti abbastanza velocemente per intervenire e salvare le vite.

“Corrente, non ci sono buoni modi identificare presto queste donne,„ Bauer dice. “Stiamo lavorando a capire il migliore modo fare quello.„

Per indirizzare questa sfida, lei e un grande gruppo alla medicina del Michigan ed i centri medici accademici attraverso il paese e nell'Israele si sono pettinati attraverso le cartelle sanitarie per vedere quale di tre strumenti di schermatura avrebbero fatto il migliore processo dei casi di cattura di sepsi.

Il documento, pubblicato nell'anestesia & nell'analgesia, egualmente identifica i fattori di rischio per sepsi di sviluppo, indicanti gli interventi semplici che potrebbero diminuire il numero delle morti ostetriche.

“Abbiamo bisogno dei medici per dare una buona, occhiata lunga al paziente e per assicurarci che le funzioni vitali siano rivalutate frequentemente, perché le cose possono cambiare rapidamente.„ Melissa Bauer, D.O.

Lo strumento giusto per il processo

Il gruppo ha esaminato tre strumenti di schermatura comunemente usati durante le due decadi scorse per identificare la sepsi:

  • I criteri infiammatori sistematici di sindrome (SIRS) di risposta, in uso dal 1992 al 2016
  • La valutazione sequenziale rapida dell'errore dell'organo (qSOFA), raccomandata dalla società della medicina critica e di altre di cura per sostituire SIGNORI nel 2016
  • I criteri materni di allarme immediato (MEW), destinati per identificare le donne a rischio di una grande selezione delle complicazioni materne, compreso pre-eclampsia, l'emorragia e la sepsi

Le informazioni raccolte gruppo di Bauer sulle funzioni vitali, fattori di rischio potenziali per sepsi, valori del laboratorio e come le donne si sono preoccupate per dentro un insieme dei pazienti con sepsi e un insieme di controllo senza la circostanza.

In tal modo, hanno trovato che gli strumenti della selezione hanno avuti le sensibilità e specificità notevolmente differenti.

La sensibilità di uno strumento della selezione si riferisce alla sua capacità di identificare correttamente i pazienti con una malattia. La specificità si riferisce alla capacità della prova di identificare correttamente i pazienti senza la malattia.

Lo strumento di SIGNORI ha avuto il più alta sensibilità ma la specificità più bassa, mentre il qSOFA ha avuto la sensibilità più bassa e il più alta specificità.

“A mio parere, per una prova è migliore avere un'più alta sensibilità in moda da catturare chiunque con sepsi,„ Bauer dice. Scioccante, i ricercatori hanno trovato che il qSOFA avrebbe mancato circa la metà dei pazienti che di sepsi hanno esaminato.

Tuttavia, la specificità è ancora importante.

“Se avete specificità difficile, probabilmente vi imbatterete in costantemente la fatica dell'allarme, con i badante sull'avviso per i pazienti che non hanno male nulla,„ note di Bauer. “Ci deve essere un bilanciamento.„

La vigilanza è tasto

Lo studio egualmente indica le aree per miglioramento nella cura delle madri lavoranti.

I ricercatori notano che le linee guida internazionali di campagna di sepsi della sopravvivenza raccomandano di amministrare gli antibiotici di vasto-spettro nella prima ora della diagnosi, qualcosa che non sia stato raggiunto in quasi 36 per cento dei casi che di sepsi hanno esaminato.

E ritardare il trattamento può essere micidiale: 20 per cento delle madri che non hanno ricevuto gli antibiotici nella prima ora sono morto, rispetto a appena al disopra 8 per cento delle madri che sono state curate più subito.

Bauer suppone che le ragioni possibili per atto lento siano state more nell'ottenere le droghe giuste dalla farmacia, mancanza di accesso adeguato IV e l'errore a valutazione e verifica l'amministrazione degli antibiotici.

Il loro esame del diagramma egualmente ha rivelato una mancanza sorprendente di dati sulle funzioni vitali.

“Neppure le donne che sono morto non avevano avute funzioni vitali hanno controllato abbastanza un attimo,„ dice Bauer, aggiungente che i gruppi di cura devono lavorare insieme per la sicurezza di ogni paziente.

“Abbiamo bisogno dei medici per dare una buona, occhiata lunga al paziente e per assicurarci che le funzioni vitali siano rivalutate frequentemente, perché le cose possono cambiare rapidamente.„

Sorgente: https://labblog.uofmhealth.org/rounds/screening-tools-can-miss-sepsis-pregnancy-study-urges-action