Gli eventi estremi del calore di manifestazioni di studio sia di estate che di inverno stanno aumentando attraverso gli Stati Uniti, Canada

Gli eventi estremi di un calore di nuove manifestazioni di studio sia di estate che nell'inverno stanno aumentando attraverso gli Stati Uniti ed il Canada, mentre gli eventi freddi estremi di estate e di inverno stanno diminuendo.

Un nuovo studio in in giornale di ricerca geofisica: Atmosfere, una pubblicazione dell'unione geofisica americana, temperature esaminate di estremo assoluto--temperature elevate di estate e di basse temperature nell'inverno--ma eventi estremi relativi anche guardati di temperatura--temperature insolitamente fredde e temperature insolitamente calde durante tutto l'anno.

Il nuovo studio ha trovato sia eventi del calore di estremo relativo che assoluto per aumentare attraverso gli Stati Uniti ed il Canada dal 1980. Questa tendenza al rialzo è più grande attraverso gli Stati Uniti del sud, particolarmente il Ozarks ed in Arizona del sud come pure la Quebec del Nord. Quello significa che ci sono i giorni estremamente caldi durante l'estate come pure i più giorni che sono considerati estremamente caldi per l'epoca dell'anno, come i giorni anormalmente caldi nell'inverno.

La nuova ricerca egualmente ha trovato che sia gli eventi freddi di estremo relativo che assoluto stanno diminuendo, specialmente nell'Alaska e nel Canada del Nord, con le toppe lungo la costa degli Stati Uniti l'Atlantico. In queste aree, ci sono meno istanze delle temperature che sono estremamente freddo confrontate all'intervallo normale, come nell'inverno, o per l'epoca dell'anno, come i giorni insolitamente freddi di estate.

La temperatura in superficie media globale, il più delle volte l'indicatore citato di mutamento climatico, sta aumentando costantemente dagli anni 70. Tuttavia, le temperature estreme comportano un maggior rischio ecologico a molte specie che il riscaldamento medio, secondo gli autori dello studio.

Il nuovo studio è uno del primo per esplorare gli eventi estremi relativi della temperatura, che stanno cambiando più rapido delle temperature estreme assolute e può avere implicazioni importanti per l'ambiente, l'agricoltura e le sanità, secondo Scott Sheridan, professore nel dipartimento di geografia alla Kent State University ed all'autore principale di nuovo studio.

“Per questo genere di ricerca esaminiamo tipicamente le più alte temperature di estate e le temperature più insufficienti nell'inverno. Ma inoltre abbiamo veduto che le temperature estreme che sono realmente anomale per l'epoca dell'anno possono avere un alto impatto--questi estremi relativi sono importanti e poco apprezzato,„ ha detto.

Temperature estreme studianti

Per studiare come gli eventi estremi della temperatura stanno cambiando col passare del tempo, Sheridan ed il suo co-author hanno condotto una climatologia degli eventi del calore e del freddo, sia assoluto che il parente, per l'America settentrionale, ha seguito da un'analisi di come sono cambiato dal 1980-2016.

Gli eventi estremi relativi della temperatura stanno cambiando più velocemente gli eventi di estremo assoluto e spesso si presentano fuori delle norme stagionali, secondo il nuovo studio. A metà orientale degli Stati Uniti, gli eventi estremi relativi del calore si presentano fin da pieno inverno nella sorgente in anticipo. Le temperature estreme fuori stagione possono causare i disgeli iniziali negli inverni delicati o catturare le popolazioni vulnerabili non preparate e unacclimated.

Attraverso le parti degli eventi freddi artici e estremi sono diventato quasi interamente inesistente e sempre più difficile da identificare, secondo i ricercatori.

“Le anomalie relative della temperatura possono avviare che cosa sono chiamati i disadattamento fenologici, dove un disadattamento nella temperatura e la stagione può indurre gli alberi a fiorire troppo presto ed uccelli ed insetti a migrare prima che ci sia alimento appropriato,„ Sheridan hanno detto.

Più notevole è l'evento caldo altamente anomalo nel marzo 2012, che ha compreso il calore persistente di metà dell'estate nelle posizioni multiple. L'evento ha prodotto “una sorgente falsa„ in quale vegetazione prematuramente ha lasciato la dormienza, di modo che non è stata preparata per i geli successivi, piombo alle grandi perdite agricole in determinate aree, secondo i ricercatori.

C'è una certa prova che gli eventi del calore di presto-stagione sono più pericolosi agli esseri umani che gli eventi del calore più avanti nella stagione. Quando la gente non è acclimatata per vibrare le temperature, sono più vulnerabili agli impatti negativi di salubrità, particolarmente gli anziani, gli infanti, i bambini piccoli e la gente con i problemi sanitari o le inabilità cronici, secondo i ricercatori.

Lo studio sottolinea chiaramente l'importanza non appena di esame delle temperature elevate di estate ma anche di esame delle temperature relative, ha detto Kristie Ebi, professore delle scienze di salute sul lavoro ed ambientali all'università di Washington, che non è stata non coinvolgere nello studio.

“Facendo uso di informazioni generate nello studio sui reticoli regionali negli eventi estremi del tempo, specialmente estremi relativi nella temperatura, gli allarmi immediati potrebbero essere pubblicati che comprendono le informazioni cui la gente può fare per proteggersi e per proteggere i ventrigli e gli ecosistemi,„ su Ebi hanno detto.