La ricerca scopre come l'età di pensionamento aumentante dello stato pregiudica le vite della gente più anziana

L'allineamento delle età di pensionamento dello stato per le donne e gli uomini - mentre in alcuni sensi una pietra miliare per uguaglianza di genere - ha creato le difficoltà molto reali per quelle di cui chi ora non riceverà la loro pensione dello stato quando originalmente avevano preveduto a.

Di conseguenza molti lavoratori più anziani, specialmente donne, stanno vivendo vite sempre più rischiose perché stanno costringendi a rimanere lavoranti fisicamente nella richiesta e nei processi a volte insicuri, la nuova ricerca ha trovato.

Ricercatori dall'università di risonanza, dall'università di Newcastle e dall'università di Edimburgo, in un più ampio studio sulle vite lavorative d'estensione cercate per capire come gli aumenti nell'età di pensionamento dello stato a su quanto 67 per quei nati fra 1953 e 1956 stanno pregiudicando le vite della gente, entrambi in termini di lavoro ma anche le loro vite personali.

La parte delle interviste in questione la ricerca con 59 impiegati ha invecchiato 50 e più da un ente governativo locale (37 lavoratori intervistati) e da un'organizzazione di ospitalità (22 intervistati). Il gruppo del campione ha compreso sia gli uomini che le donne nelle posizioni manuali, impiegatizie e direttive.

Hanno trovato che, contrariamente ad alcune visualizzazioni che l'abolizione delle età di pensionamento e dei cambiamenti obbligatori nella pensione provisions stanno dando a lavoratori più libertà per gestire flessibilmente la pensione, là sono molti lavoratori che non possono smettere di lavorare, anche quando nella cattiva salute, dovuto l'età di pensionamento dello stato cambia.

Non solo questo, molti di quelli intervistati è stato preoccupato dal precariousness dei loro processi ed il rischio di ristrutturazione (ed essere pagato di meno di conseguenza) o di ridondanza, poichè sono fiduciose in questo reddito ora fornire per loro l'età di pensionamento dello stato è stato sollevato. Ciò più ulteriormente è esacerbata da molti sensibilità che alla loro età sarebbero improbabili da trovare i nuovi moduli di occupazione, così rendente al loro processo corrente la loro soltanto fonte di reddito possibile.

Per i lavoratori nell'organizzazione di ospitalità, c'era egualmente l'emissione di quanto fisicamente richiedere il lavoro è, causante spesso l'affezione. Ciò rende la prospettiva di lavoro per parecchi più anni prima della ricezione della pensione non realistica, malgrado nessun altre opzioni che sono disponibili a loro.

Un intervistato ha detto: “Non posso vedermi fisicamente e mentalmente potendo fare questo processo, sapere, a quelle età stanno parlando di. Penso che sia 66 per me… significo, quello sia ridicolo. Realmente non posso vedermi potere che fare fronte a tutti i carichi di lavoro, non in questo processo.„

Ancora, molte donne intervistate erano nelle situazioni finanziarie difficili perché hanno avuto divorziato e non riuscito ad assicurare molto contributo finanziario da questo trattamento. Prima di questo, avevano pensato contare, in parte, sulla pensione del loro marito. Tuttavia, dopo il divorzio, hanno dovuto ritornare a lavoro senza opzione del pensionamento anticipato.

Molte di queste donne egualmente ora stanno vivendo nell'accomodazione affittata o stanno pagando un credito ipotecario ed in modo da non hanno buffer sotto forma di azione ordinaria in una casa o la capacità di ridurre le dimensioni ed aumentare dei loro redditi.

Per contro, sebbene, sia le donne che gli uomini che sono stati sposati e/o posseduto una casa completamente o erano vicini a ripagare il loro credito ipotecario possano usare questo come buffer contro un processo rischioso o l'età di pensionamento aumentante dello stato, dando loro un certo grado di libertà sopra le loro opzioni di pensione.

Il professor Sara Vickerstaff dall'università di banco di risonanza di politica sociale, della sociologia e della ricerca del sociale ha detto: “È chiaro che c'è è grandi numeri delle vite rischiose viventi dei lavoratori BRITANNICI. Sono molti anni a partire dalla ricezione della pensione che stavano pensando altrimenti ritirare a 60 e stanno funzionando spesso fisicamente nella richiesta o nei processi molto insicuri. Ancora, con molte lavoratrici spesso incapaci di contare su un secondo reddito dai mariti, che hanno spesso migliori disposizioni di pensione, c'è poca opzione per loro ma di continuare lavorare, anche se il lavoro sta causando loro i problemi sanitari.„

I ricercatori sostengono che il rischio di aumentare di età di pensionamento dello stato ulteriore ancora, forse a su quanto 70, è non realistico e causerà le ancor più difficoltà per la tantissima popolazione ed avrà un effetto nocivo in molti modi sulla società BRITANNICA. Di stato ha fornito i meccanismi del contributo finanziario sono richiesti per permettere alla gente di esercitare il maggior controllo sopra la sincronizzazione della conclusione delle loro vite lavorative che questo significa permettere la gente che non può continuare lavorare per catturare una pensione dello stato all'età 65.

I risultati sono stati pubblicati in un documento intitolato precarity più vecchio di comprensione del lavoratore: i domini d'intersezione dei processi, famiglie e lo stato sociale nell'invecchiamento del giornale e società. Il documento co-è stato creato dal Dott. David Lain, dalla scuola di commercio dell'università di Newcastle, dal professor Wendy Loretto, dall'università di scuola di commercio di Edimburgo e dal Dott. Laura Airey, università di scuola di commercio di Edimburgo.