Il migliore sonno aiuta gli studenti a migliorare la prestazione dell'esame definitivo

Studenti dati i punti extra se incontrassero “la sfida di otto ore„ -- essere in media otto ore di sonno per cinque notti durante la settimana degli esami definitivi -- migliori che coloro che ha snobbato (o flubbed) l'incentivo, secondo la ricerca di Baylor University.

“Il migliore sonno ha aiutato piuttosto di quanto la prestazione danneggiata dell'esame definitivo, che è contraria alle percezioni la maggior parte dei studenti di college che devono sacrificare lo studio o il sonno. E non dovete essere “A„ studente o dettagliare formazione su sonno affinchè questo lavorino,„ ha detto Michael Scullin, Ph.D., Direttore del laboratorio della neuroscienza e di cognizione del sonno di Baylor e assistente universitario della psicologia e della neuroscienza nell'istituto universitario di Baylor delle arti & delle scienze.

Mentre gli studenti che hanno incontrato con successo la sfida di sonno hanno ricevuto i punti extra, “l'mini-incentivo„ non è stato incluso nell'analisi di come hanno eseguito sui finali, sul re sollecitato di Elise, sull'assistente universitario di interior design nell'istituto universitario del Robbins di Baylor di salubrità e sulle scienze umane.

“Non la hanno eseguita appena bene perché hanno ricevuto i punti extra,„ hanno detto. “Gli studenti sanno che sacrificare il sonno al lavoro completo del banco non è una scelta sana, ma presuppongono che non hanno una scelta, rilevante spesso che ci non sono abbastanza ore nel giorno per coursework, i extracurriculars, i processi, ecc.„

Ciò elimina quella giustificazione.„

Ricerchi gli studenti di interior design dello studente non laureato inclusi partecipanti e gli studenti nelle classi superiori della neuroscienza e della psicologia. Mentre la psicologia classifica ha sottolineato la formazione circa sonno, gli studenti di interior design non ha ricevuto alcun addestramento convenzionale nel sonno. Coloro che ha scelto catturare la sfida hanno indossato le unità di sonno-video di polsino affinchè i cinque giorni assicurino i risultati accurati di studio.

“Gli studenti non hanno avuto bisogno del credito extra di eseguire meglio e non erano studenti realmente migliori dal ottenere-andare,„ Scullin ha detto. “Se vi correggete statisticamente se uno studente era uno studente di A, di B, di C, o di D prima del loro esame definitivo, addormentato 8 ore è stato associato con una spinta quattro punti del grado -- anche prima dell'applicazione del credito extra.„

Lo studio di interior design di collaborazione -- “La sfida di otto ore: Sonno incentivante durante le valutazioni di Estremità-de-Termine -- è stato pubblicato nel giornale di interior design. Lo studio di Scullin degli studenti di psicologia -- “La sfida di otto ore di sonno durante la settimana degli esami definitivi„ -- è stato pubblicato nell'insegnamento della psicologia.

Il sonno difficile è comune durante i finali poichè gli studenti ridotti su sonno, affare con più sforzo, usano più caffeina e sono esposti a più luce intensa, che può interrompere il sonno. Più poco di 10 per cento degli studenti non laureati mantengono la media raccomandata di 8 ore un la notte o persino il minimo raccomandato di 7 ore, la ricerca precedente mostra.

Ma con gli incentivi, “possiamo potenzialmente completamente invertire la percentuale di studenti che incontrano le raccomandazioni minime di sonno -- 7 ore un la notte -- da più poco di 15 per cento fino a 90 per cento,„ Scullin ha detto. “La metà degli studenti può anche incontrare le raccomandazioni ottimali di sonno di 8 - 9 ore.„

STUDENTI DI PSICOLOGIA

Nello studio degli studenti della psicologia, 34 studenti in due corsi dello studente non laureato potrebbero utile il credito extra se fossero in media 8 ore di sonno durante la settimana degli esami definitivi o almeno migliorassero sopra il loro sonno a partire più presto dentro dal semestre.

Il 24 chi hanno scelto catturare la sfida ha stato in media 8,5 ore di sonno, con 17 che incontrano lo scopo. Sull'esame definitivo, studenti che hanno dormito più di 8 ore notturno eseguito meglio di coloro che ha scelto fuori o dormito meno di 7,9 ore. (L'incentivo era 8 punti -- l'equivalente di 1 per cento del grado globale della classe di uno studente.)

“Vale la pena di notare quello uno studente che ha avuto un grado D più prima che il finale ma dormito più di 8 ore un la settimana durante la settimana di finali, rilevata che era “la prima volta il mio cervello lavorato mentre catturando un esame, “„ Scullin ha detto.

STUDENTI DI INTERIOR DESIGN

Nella sfida di studio di interior design, gli studenti utile il credito (10 punti su un progetto di 200 punti) se fossero in media 8 o più ore un la notte ma non ha ricevuto cambiamento del grado se fossero in media 7 - 7,9 ore una notte.

Dei 27 studenti iscritti al programma, 22 hanno tentato la sfida. Rispetto ad un gruppo di 22 studenti che non hanno provato per i punti extra, molto pochi (9 per cento) hanno stato in media 8 ore o persino 7 ore (14 per cento).

La sfida di 8 ore ha aumentato la percentuale di 8? e 7? traversine di ora a 59 per cento e a 86 per cento rispettivamente. Gli studenti che hanno partecipato alla sfida hanno dormito una media 98 minuti di di più alla notte confrontata agli studenti che non sono stati offerti l'incentivo ma sono stati riflessi.

“Criticamente, il sonno supplementare non è venuto ad un costo ad aggettare la prestazione,„ re ha detto. “Gli studenti che hanno mostrato il sonno più coerente hanno eseguito meglio di coloro che ha avuto sonno meno coerente. E studenti che hanno raggiunto la sfida eseguita pure o migliorano che coloro che non ha catturato la sfida.„

In uno studio su sonno e su creatività fatti nel 2017, re e Scullin hanno trovato che studenti di interior design con le abitudini altamente variabili di sonno -- ciclando fra le notti del recupero “e„„ “tutte-nighters -- aveva fatto diminuire la cognizione nell'attenzione e nella creatività, particolarmente con i progetti importanti. Progetti abitualmente i progetti completi di finali degli studenti piuttosto che gli esami definitivi.

“Indipendentemente da fatto che “tirano un tutto-nighter, “quando gli studenti tagliano il loro sonno, gli effetti sono ovvi,„ re ha detto. “Hanno difficoltà prestare attenzione durante la classe e non sono come produttivi durante il tempo dello studio.„

Ha notato che c'è un'accettabilità culturale -- almeno nelle professioni di progettazione -- relativo alla privazione di sonno, grazie in parte alla nozione del “ha torturato l'artista„ chi trova l'inspirazione nelle ore piccolissime.

“Alcuni campi potrebbero trovarlo non professionale, ma per molti anni, nella progettazione, sacrificare il sonno è stato osservato come rito del passaggio. Quello è qualcosa che stiamo provando a cambiare,„ re ha detto. “Persino durante le settimane stressanti di termine, studenti può mantenere le abitudini sane di sonno.„

“Per riuscire alla sfida, studenti debba gestire meglio il loro tempo durante il giorno. Ottenendo più sonno alla notte poi li permette di essere più efficienti il giorno successivo,„ Scullin ha detto. “Formando gli studenti durante il loro primo anno di istituto universitario, se non più presto, che possono dormire bene durante la settimana di finali senza sacrificare la prestazione, possiamo contribuire a risolvere “l'epidemia globale di sonno„ quella studenti di pesti in America ed all'estero.„

Sorgente: https://www.baylor.edu/