Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I petroli da aglio e da altre erbe mostrano la forte attività di uccisione contro i batteri della malattia di Lyme

I petroli da aglio e da parecchie altre piante medicinali comuni e dell'erba mostrano la forte attività contro il batterio che causa la malattia di Lyme, secondo uno studio dai ricercatori al banco di Johns Hopkins Bloomberg della salute pubblica. Questi petroli possono essere particolarmente utili nell'alleviazione dei sintomi di Lyme che persistono malgrado il trattamento antibiotico standard, lo studio egualmente suggerisce.

Lo studio, pubblicato il 16 ottobre negli antibiotici del giornale, le prove incluse del laboratorio-piatto di 35 petroli essenziali--petroli che sono stampati dalle piante o dalla loro frutta e contengono la fragranza principale dell'impianto, o “essenza.„ Bloomberg istruisce i ricercatori ha trovato che 10 di questi, compreso i petroli dai chiodi di garofano di aglio, alberi di mirra, le foglie del timo, la corteccia di cannella, bacche delle quattro spezie e semi di cumino, hanno mostrato la forte attività di uccisione contro i moduli dormienti ed a crescita lenta “del persister„ del batterio della malattia di Lyme.

“Abbiamo trovato che questi petroli essenziali erano ancora migliori ad uccidere i moduli “del persister„ dei batteri di Lyme che gli antibiotici standard di Lyme,„ diciamo lo studio l'autore Ying senior Zhang, il MD, il PhD, professore nel dipartimento di microbiologia e dell'immunologia molecolari al banco di Bloomberg.

C'è ogni anno 300.000 nuovi casi stimati della malattia di Lyme negli Stati Uniti. Il trattamento standard con doxiciclina o un antibiotico alternativo per alcune settimane solitamente annulla l'infezione e risolve i sintomi. Tuttavia, circa 10 - 20 per cento dei pazienti riferiscono i sintomi persistenti compreso fatica e dolore unito--“infezione persistente di Lyme„ spesso definita o “sindrome dopo trattamento della malattia di Lyme„ (PTLDS) che possono durare in alcuni casi i mesi o gli anni.

La causa di questa sindrome prolungata non è conosciuta. Ma è conosciuto che le culture dei batteri della malattia di Lyme, burgdorferi di borrelia, possono entrare in una cosiddetta fase stazionaria in cui molte delle celle si dividono lentamente o per niente. La lento-divisione o le celle dormienti è celle “del persister„, che possono formarsi naturalmente nell'ambito di inedia nutriente o sollecitare le circostanze ed è più resistenti agli antibiotici. Alcuni ricercatori hanno cercato altri droghe o composti medicinali che possono uccidere i batteri di Lyme del persister nella speranza che questi composti possono essere usati per curare la gente con i sintomi persistenti di Lyme.

Zhang ed il suo laboratorio sono stati alla prima linea di questi sforzi. Nel 2014, il suo laboratorio ha schermato le droghe approvate dalla FDA per attività contro i batteri di Lyme del persister ed ha trovato molti candidati compreso la daptomicina (usata per trattare MRSA) che ha avuta migliore attività che gli antibiotici correnti di Lyme. Nel 2015, hanno riferito quello una combinazione dell'tre-antibiotico--doxiciclina, cefoperazone e daptomicina--i batteri attendibilmente uccisi del persister di Lyme in laboratorio serviscono le prove. In uno studio 2017 hanno trovato che petroli essenziali da origano, la corteccia di cannella, i germogli del chiodo di garofano, citronella e wintergreen i batteri uccisi di Lyme di fase stazionaria più potente della daptomicina, il campione fra i prodotti farmaceutici provati.

Nel nuovo studio Zhang e suo il gruppo ha esteso la loro prova del laboratorio-piatto per includere altri 35 petroli essenziali e trovare 10 che mostrano l'attività significativa di uccisione contro i batteri di Lyme di fase stazionaria coltiva alle concentrazioni di appena una parte per mille. A questa concentrazione, cinque di questi petroli, derivati rispettivamente dalle lampadine dell'aglio, le bacche delle quattro spezie, gli alberi di mirra, fiori appuntiti del giglio dello zenzero e possono cambiare la frutta con successo hanno ucciso tutti i batteri di Lyme di fase stazionaria nelle loro capsule di Petri in sette giorni, in modo da nessun batterio si è sviluppato indietro in 21 giorno.

I petroli dalle foglie del timo, dai semi di cumino e dal legno di amyris egualmente hanno eseguito bene, come ha fatto cinnamaldeide, l'ingrediente principale fragrante del petrolio della corteccia di cannella.

il Laboratorio-piatto prova come questi rappresenta una fase iniziale di ricerca, ma Zhang ed i colleghi sperano nell'immediato futuro di continuare le loro indagini sui petroli essenziali con le prove in animali vivi, compreso le prove nei modelli del mouse dell'infezione persistente di Lyme. Se quelle prove vanno bene e le dosi efficaci sembrano sicure, Zhang pensa organizzare le prove iniziali in esseri umani.

“In questa fase questi petroli essenziali guardano molto promettenti come trattamenti del candidato per l'infezione persistente di Lyme, ma infine abbiamo bisogno dei test clinici correttamente progettati,„ dice.