Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori di Duca-NUS evidenziano il ruolo possibile della campionatura di bioaerosol nella sorveglianza pandemica

Come città globale principale con un'alta densità demografica, Singapore è vulnerabile all'introduzione delle minacce biologiche. Iniziando una risposta di emergenza iniziale a tali minacce richiede l'identificazione rapida dell'agente causativo. I ricercatori a Duca-NUS facoltà di medicina hanno indicato che un metodo di campionamento di bioaerosol, accoppiato con i sistemi diagnostici molecolari, poteva non invadente raccogliere ed identificare tre virus respiratori di importanza di salute pubblica sulla rete di massa del transito rapido (MRT) di Singapore.

Ciò è particolarmente pertinente ai paesi densamente popolati come Singapore, che affronta un rischio intensificato come hub globale di turismo e di commercio. Pochi singaporiani avranno dimenticato l'impatto delle pandemie di SAR, di H1N1 e di MERS, che si spargono intorno al mondo con l'aiuto del viaggio æreo internazionale. La minaccia respiratoria novella più recente contro salubrità globale è il virus dell'influenza recentemente emergente e altamente patogeno H7N9, corrente circolando negli uccelli e negli esseri umani in Cina continentale. L'aeroporto di Singapore Changi riceve circa 60.000 passeggeri dalla Cina alla settimana - e c'è prova recente della trasmissione ærea di H7N9.

Gli studi, intrapresi durante un anno, hanno raccolto i campioni dell'aerosol durante le ore di punta di utilizzazione di MRT. Per fare questo, i ricercatori hanno usato l'istituto nazionale per il salute e sicurezza sul lavoro (NIOSH) BC 251 tastatore in due tappe dell'aerosol fissato agli zainhi personali che portano le pompe di aria. L'aria è stata campionata dalle righe frequente-usate di MRT, specificamente la riga est-ovest e la riga orientale del nord. Le analisi molecolari hanno rivelato che alcuni dei campioni raccolti hanno verificato il positivo ad adenovirus, a virus di influenza A ed a tipo (RSV) A. del virus respiratorio sinciziale.

“È un risultato novello per raccogliere con successo la prova molecolare dei virus respiratori aerosolizzati multiplo dal MRT di Singapore. Solitamente, il transit network studia il fuoco sulla mappatura il DNA batterico superficie-sopportato e della negligenza ai virus a RNA aerosolizzati o respiratorio-sopportati dell'obiettivo. Il nostro studio dimostra che la campionatura di bioaerosol potrebbe avere una domanda pratica di rilevazione degli agenti patogeni respiratori nelle aree pubbliche ammucchiate, quali i sistemi di trasporto. Ciò è importante in termini di preparazione pandemica, poichè un sistema di campionamento di bioaerosol non richiede l'acquisizione tempestiva delle approvazioni etiche e del consenso informato stati necessarie per raccogliere i diversi campioni dai soggetti umani,„ ha indicato il Dott. Gregory Gray, un professore del programma di ricerca dell'impronta (EID) delle malattie infettive di Duca-NUS Emerging e l'autore senior dello studio.

I risultati supportano la possibilità di uso dei tastatori di bioaerosol nei posti ammucchiati per riflettere i virus respiratori che potrebbero circolare. Il Dott. Kristen Coleman, il primo autore dello studio, preveduto che, in uno scoppio sospettato o in corso di futuro di malattia, tali tastatori potrebbero immediatamente essere spiegati nelle aree ad alto rischio, rendenti risulta in circa otto ore, o persino più di meno se i tastatori dinamico sono usati per riflettere le aree ad alto rischio. Il video dinamico per i virus respiratori egualmente eliminerebbe il rischio di mancanza del calendario dell'esposizione ai virus pandemici nelle aree ad alto rischio e permetterebbe alla sorveglianza più robusta di malattia.

L'avvertenza degli autori di studio la più ricerca è necessaria prima che la campionatura di bioaerosol possa essere spiegata per salvaguardare la salute pubblica. “Prima che possiamo stabilire un ruolo distinto per la campionatura di bioaerosol in termini di sorveglianza pandemica, gli studi controllati virus-specifici sono necessari determinare i parametri ottimali di campionatura per i virus respiratori multipli con potenziale pandemico,„ ha detto il Dott. Coleman, che è un ricercatore al programma di ricerca dell'impronta di Duca-NUS'EID.

Ciò nonostante, sono promettenti i loro risultati avanzeranno non solo la scienza ma anche la tecnologia per migliorare le tecniche di campionatura di bioaerosol.

“I cavalieri di MRT possono essere ad un elevato rischio dell'esposizione ai virus respiratori. Certamente speriamo che questo studio di Duca-NUS motivi gli scienziati attraverso il globo per collaborare sui simili studi diretti per rivelare il rischio vero di esposizione mentre per mezzo del trasporto pubblico, come dati su questo argomento sia insufficiente,„ il Dott. Gray abbia commentato. “Egualmente incoraggiamo i bioengineers e le società dello strumento scientifico a progettare e verificare le tecniche di campionatura migliori di bioaerosol, verso la loro distribuzione diffusa finale per attenuare le minacce nelle posizioni sospettate contro i virus respiratori contagiosi del porto.„