L'ormone elevato inbandiera l'affezione epatica in mouse con disordine genomica serio

I ricercatori hanno scoperto che un ormone, il fattore di crescita del fibroblasto 21 (FGF21), estremamente è elevato in mouse con l'affezione epatica che imita lo stesso termine in pazienti con l'acidemia methylmalonic (Muttahida Majlis-E-Amal), un disordine genomica serio. Sulla base di questa individuazione, i gruppi di medici che curano i pazienti con il Muttahida Majlis-E-Amal potranno misurare i livelli FGF21 per predire quanto i fegati dei pazienti sono severamente commoventi e quando fare riferimento i pazienti per i trapianti del fegato. I risultati anche potrebbero fare luce sui disordini più comuni quali l'affezione epatica grassa, l'obesità ed il diabete scoprendo le similarità in come i Muttahida Majlis-E-Amal e questi disordini pregiudicano il metabolismo energetico e, più specificamente, la funzione dei mitocondri, le centrali elettriche dell'energia delle cellule. Gli studi, intrapresi dai ricercatori all'istituto di ricerca nazionale del genoma umano (NHGRI), parte degli istituti della sanità nazionali, sono stati pubblicati il 6 dicembre nella comprensione di JCI.

“I risultati dagli studi del mouse richiedono solitamente gli anni per tradurre in trattamento di sanità, ma non in questo caso,„ ha detto Charles P. Venditti, M.D., Ph.D., autore senior e ricercatore senior nella genomica medica di NHGRI e nel ramo metabolico della genetica. “Possiamo usare oggi questi informazioni per assicurarci che i pazienti con il Muttahida Majlis-E-Amal siano curati prima che sviluppino le complicazioni severe.„

Il Muttahida Majlis-E-Amal è una malattia genomica che altera la capacità di una persona di ripartire le proteine dell'alimento e determinati acidi grassi. La circostanza pregiudica approssimativamente 1 in 50.000 bambini sopportati negli Stati Uniti e può essere individuata attraverso selezione neonata. I bambini con il Muttahida Majlis-E-Amal soffrono dalle frequenti crisi metaboliche pericolose quando incontrano una malattia virale secondaria o altri fattori di sforzo come il trauma, lo squilibrio dietetico o la chirurgia. Devono aderire ad una dieta povera in proteine speciale e richiedere a vari supplementi le loro intere vite.

Il gruppo di NHGRI ha creato un nuovo modello del mouse e lo ha usato per scoprire le vie chiave che erano commoventi durante la sfida di digiuno modellare una crisi metabolica in un paziente con il Muttahida Majlis-E-Amal. Ha permesso loro di identificare gli indicatori che potrebbero poi misurare nei pazienti del Muttahida Majlis-E-Amal per valutare la severità della disfunzione in loro mitocondri, specificamente nel fegato.

I mouse del Muttahida Majlis-E-Amal egualmente li hanno permessi di studiare la risposta a terapia genica fegato-diretta e di confrontare i risultati in pazienti dopo la chirurgia di trapianto del fegato. I trapianti del fegato danno a pazienti con il Muttahida Majlis-E-Amal un enzima mancante e facilitano alcuni dei sintomi, ma non fanno maturare la malattia. Il trapianto di rene, d'altra parte, è necessario quando queste fasi terminali di sbraccio dei pazienti di insufficienza renale, una complicazione cronica prevista del Muttahida Majlis-E-Amal. Selezionare a cui i pazienti trarrebbero giovamento da un fegato o da un trapianto combinato rene/del fegato rispetto appena un trapianto del rene è una decisione clinica importante per le famiglie ed i loro clinici.

“Abbiamo scoperto che quello ha Muttahida Majlis-E-Amal, se in un mouse o in una persona, le cause sollecitano le vie cronicamente da attivare e possono alterare la loro capacità di rispondere allo sforzo acuto,„ abbiamo detto ricercatore di Irini Manoli, di M.D., di Ph.D., dell'autore principale e del socio nella genomica medica e nella genetica metabolica di NHGRI si ramificano. “I nostri nuovi indicatori possono predire esattamente quanto efficace una terapia, se cellulare o genomica, potrebbe essere per i pazienti.„

Il gruppo di NHGRI utilizzerà le misure FGF21 con altre prove presentate nello studio nella progettazione ai dei test clinici basati a gene imminenti che il laboratorio ha lavorato a per molti anni. Il gruppo di NHGRI dopo valuterà il ruolo delle vie FGF21 in altri sintomi veduti in Muttahida Majlis-E-Amal. Dal 2003, il Dott. Venditti ed il suo gruppo hanno condotto la ricerca sui pazienti con il Muttahida Majlis-E-Amal e stanno seguendo 200 pazienti con il Muttahida Majlis-E-Amal, il più grande gruppo del mondo. I loro scopi sono di capire che cosa definisce la vulnerabilità per sollecitare in Muttahida Majlis-E-Amal per diagnosticare meglio le crisi metaboliche pericolose che si presentano in pazienti, verifica le nuovi terapie e trattamenti genomica del ritrovamento che funzionano per ogni paziente.

NHGRI è la forza motrice per la ricerca d'avanzamento di genomica agli istituti della sanità nazionali. Conducendo e costituendo un fondo per la ricerca di livello internazionale di genomica, preparando la generazione seguente di esperti in genomica e collaborando con le diverse comunità, NHGRI accelera le innovazioni scientifiche e mediche che migliorano le sanità. Impari più a genome.gov.

Sorgente: https://www.genome.gov/27572469/2018-news-feature-elevated-hormone-flags-liver-problems-in-mice-with-methylmalonic-acidemia-mma/