Il nuovo strumento fornisce rapidamente la misura accurata delle difficoltà conoscitive dei pazienti

Un nuovo strumento, sviluppato dai ricercatori dall'università di Adelaide, assisterà i clinici per valutare la gente che soffre dal disordine depressivo principale (MDD).

Il software tool digitale THINC-integrato dello strumento (THINC-), sviluppato dai ricercatori dall'università di disciplina di Adelaide della psichiatria, valuta le funzioni conoscitive della gente severamente depressa. La ricerca, pubblicata nel giornale della psichiatria clinica ha valutato l'efficacia del nuovo strumento nel controllo della funzione conoscitiva di 127 tutta la vita vittime di MDD.

“La gente che soffre dal disordine depressivo principale avverte frequentemente la disfunzione conoscitiva, che diminuisce la loro capacità di pensare chiaramente, concentrato e ricordare le informazioni importanti,„ dice Matthew Knight, l'ufficiale della ricerca dalla disciplina della psichiatria all'università di Adelaide ed uno del gruppo che ha effettuato la ricerca.

“Le difficoltà conoscitive connesse con MDD possono piombo alla gente che ha problemi fare fronte alla vita quotidiana. Ciò può pregiudicare avversamente la loro vita del lavoro, i loro rapporti personali e diminuisce la loro qualità di vita in generale.

“THINC-assiste i clinici nel adeguare alle pianificazioni i deficit conoscitivi dei pazienti dell'ossequio e migliorerà la precisione del trattamento per la gente che soffre dalla depressione severa,„ dice il sig. Knight.

Il disordine depressivo principale pregiudica 2,1 milione di persone all'anno in Australia ed oltre 300 milioni globalmente. Colloca un carico importante sui clinici e le vittime fanno fronte frequentemente per molti anni all'inabilità funzionale.

THINC-può essere scaricato dai clinici che lo usano per effettuare quattro prove obiettive sui loro pazienti e da uno in cui il paziente misura i loro propri problemi conoscitivi sperimentati nella loro vita quotidiana. Il software auto-è istruito, può essere completato in 10 - 15 minuti, automaticamente genera un rapporto della funzione conoscitiva del paziente ed identifica tutte le aree dove i deficit conoscitivi sono presenti.

“Gli strumenti conoscitivi attuali della selezione sono più che richiede tempo e costosi che THINC- e collocano il carico amministrativo significativo sullo psichiatra o intervistatore,„ dice il professor Bernard Baune, testa della psichiatria all'università di Adelaide.

“È molto importante identificare i deficit conoscitivi in pazienti con i disordini depressivi importanti in moda da potere ricevere questi pazienti i trattamenti specificamente destinati per indirizzare i loro sintomi conoscitivi e funzionali.

“Valutare il danno conoscitivo della gente che soffre da MDD è particolarmente importante per le persone di cui il funzionamento professionale sta essendo commovente.

“I risultati da questa ricerca indicano che THINC-fornisce rapidamente una misura accurata delle difficoltà conoscitive e dei danni funzionali associati dei pazienti,„ dice il professor Baune.

Sorgente: https://www.adelaide.edu.au/news/news103942.html