ToxicDocs: Il più grande database sui veleni industriali

Johnson & Johnson, i più grandi prodotti creatore della sanità del mondo, è nel mezzo di più di 10.000 cause che sostengono che la sua polvere di bambino iconica è collegata a cancro. A luglio, un verdetto da una giuria del Missouri ha assegnato a 22 donne $4,6 miliardo in una causa contro la società, supportante il loro reclamo che la polvere di talco ha causato il loro cancro ovarico. Il caso è nell'ambito di appello.

In questione in quella controversia, come in molti altri casi, è se alla la polvere basata a talco contiene l'amianto, un agente cancerogeno conosciuto e se la società fosse informata del rischio di cancro presunto per le decadi e cercato per sopprimere la prova piuttosto dei consumatori.

Ora, una risorsa potente alla Columbia University ha aperto le aree dell'indagine circa i dati storici corporativi e regolatori di queste società. ToxicDocs è un database di circa 20 milione documenti dell'industria di una volta segreto e di associazione commerciale riguardo ai rischi per la salute dei prodotti chimici tossici, quali l'amianto, il piombo ed i difenili policlorati (PCBs.)

“Questo materiale fornisce uno sbirciare gli enti governativi responsabili della regolamentazione dei prodotti chimici tossici ed i funzionamenti interni delle ditte importanti che sostanze tossiche fabbricate e vendute ed i prodotti che le contengono,„ ha detto David Rosner, il Ronald H. Lauterstein professore delle scienze di Sociomedical al banco del postino di Colombia della salute pubblica e un professore nel dipartimento di cronologia. “È la destra del pubblico conoscere le quali industrie hanno usufruito deliberatamente dai rischi di salute pubblica.„

ToxicDocs, che ha lanciato all'inizio di quest'anno, è libero ed aperto a tutti. La sua raccolta consiste dei documenti di scoperta dalle cause innumerevoli che sono state rese pubbliche una volta essi sono state presentate in tribunale ma era estremamente dura affinchè il grande pubblico accedi a. Dato include interno appunto, studi scientifici non pubblicati, pianificazione riferisce per le campagne di pubbliche relazioni, i minuti di riunione e le presentazioni--una certa datazione di nuovo agli anni 20--relativo all'introduzione dei nuovi prodotti e dei prodotti chimici nei posti di lavoro e nel commercio. Le società rappresentate nel database variano da un piccolo produttore del freno ai giganti multinazionali come J&J e Monsanto.

Il gruppo per tre persone di ToxicDocs consiste di Rosner; Gerald Markowitz, professore di storia distinto all'istituto universitario di John Jay ed al centro laureato, City University di New York; e MERLIN Chowkwanyun, l'assistente universitario di Donald H. Gemson delle scienze di Sociomedical al postino, che condutto lo sforzo per indicizzare e digitalizzare i materiali. Rosner e Markowitz, che hanno cominciato a collaborare agli anni 80, hanno scritto i libri sulla malattia professionale ed ambientale ed hanno testimoniato come testimoni esperti in dozzine di casi a nome dei querelanti esposti alle tossine industriali. Hanno passato le decadi che accumulano le caselle e le caselle delle registrazioni della società.

“Abbiamo avuti accesso a milioni di documenti scoperti nella controversia sopra i prodotti chimici tossici, ma erano impossibli da setacciare da parte a parte,„ ha detto Rosner, che co-dirige il centro per la cronologia e l'etica della salute pubblica al postino, che mantiene ToxicDocs con l'instituto di cronologia di Colombia e CUNY.

Come studente non laureato di Colombia più di una decade fa, Chowkwanyun hanno suggerito a Rosner che invia il materiale online. “Perché non il caricamento tutti quei documenti affinchè il mondo vedi ed ha lasciato il pubblico decidere per se stessi?„ ha detto.

Così lui condutto l'edilizia di un sito Web per digitalizzare i documenti di fonte primaria e per sviluppare un archivio esplorabile. Il finanziamento di seme è venuto da Colombia e dalle concessioni da Amazon e dalle fondamenta di Robert Wood Johnson.

“ToxicDocs dà i consumatori, giornalisti, scienziati, ricercatori, avvocati, responsabili della politica e attivisti di comunità un forte, a strumento basato a prova per il sollevamento interroga circa il comportamento delle imprese,„ ha detto Chowkwanyun, di cui centri di ricerca sulla cronologia di salubrità della comunità, di diseguaglianza razziale e di movimenti sociali. L'archivio egualmente si difende dalle teorie di cospirazione che sostengono che il governo o l'industria sta avvelenando espressamente la popolazione, lui hanno aggiunto.

Con una concessione recente $500.000 dal National Science Foundation, Chowkwanyun è ora nel mezzo dello sviluppo dell'aggiornamento di software che migliorerà il percorso e fornirà agli utenti gli strumenti ai reticoli dell'estratto nei dati.

Rosner, un testimone esperto per i querelanti nella prova del Missouri, testimoniato che J&J era informato che FDA ed altre agenzie sono stati interessati circa i rischi si è associato con a polvere basata a talco. Ma, disse, la società “trascurata, negata e cercata per ricambiare la scienza che ha indicato il pericolo.„

Lui e Markowitz erano egualmente testimoni esperti nella decisione storica recente su saturnismo di infanzia nella California, in cui i produttori della vernice sono stati ordinati di pagare $400 milioni alle città di Los Angeles, di San Diego, di Oakland, di San Francisco e di una serie di contee per eliminare il cavo dalle più vecchie case per staccare un'epidemia dal gambo che ha afflitto milioni di bambini per le decadi. Ad ottobre, la Corte suprema degli Stati Uniti ha rifiutato di sentire il caso, efficacemente sostenente la decisione.

“ToxicDocs è un punto verso il livellamento del campo da gioco affinchè gli sforzi combatti l'esposizione tossica,„ Rosner ha detto. “La nostra speranza è che come ricercatori, i giornalisti ed il pubblico cominciano a scandagliare questi dati che digitali potremo meglio capire e neutralizzare l'impatto di un secolo di industrialismo sul nostro ambiente e sul mondo.„