Il nuovo metodo contribuisce meglio a capire lo sviluppo patologico di ALS

Il ALS neurodegenerative di malattia causa la morte e la paralisi del motoneurone. Tuttavia, molto prima che le celle muoiano, perdono il contatto con i muscoli mentre i loro assoni atrofizzano. I ricercatori a Karolinska Institutet ora hanno inventato un nuovo metodo che migliora radicalmente la capacità di studiare gli assoni e di capire così meglio lo sviluppo patologico di ALS. Il metodo è descritto nei rapporti della cellula staminale del giornale scientifico.

Tutti i neuroni hanno una proiezione del tipo di fibra chiamata un assone e quelli dei motoneuroni possono essere estremamente a lungo sopra un metro - mentre devono allungare dal midollo spinale ai muscoli delle armi e dei cosciotti. È conosciuto che nel ALS i motoneuroni muoiono “indietro„ e perdono la funzionalità dove l'assone incontra il muscolo prima gradualmente dell'atrofia completamente.

Esaminando la presenza di RNA in una cella, è possibile scoprire quali geni sono passati in funzione e a riposo e così la funzione e la condizione generale delle cellule. In neuroni a lungo-axoned, c'è un buffer di RNA nell'assone che permette loro di interagire rapidamente con il loro ambiente - per esempio celle di muscolo.

Gli scienziati sono acutamente interessati nello studio del repertoir di RNAs in assoni del motore delle persone in buona salute e dei pazienti di ALS per guadagnare la comprensione più profonda nei trattamenti di malattia. Tuttavia, questo è risultato essere molto per quanto la quantità di RNA in assoni sia difficile minuto. Se appena un organismo unicellulare entra nel materiale di studio dell'assone, lo contaminerà con il suo proprio RNA, rendente lo impossible vedere a che cosa il bacino idrico del RNA dell'assone assomiglia.

“Ora abbiamo messo a punto un metodo notevolmente migliore per questo chiamato Assone-seguente,„ spieghiamo Eva Hedlund, il pofessor al dipartimento della neuroscienza, Karolinska Institutet del socio. “È un metodo relativamente economico, semplice ed altamente sensibile che abbiamo descritto dettagliatamente nel nostro studio in moda da poterlo usare da altri ricercatori interessati a studiare i trattamenti di un neurone.„

Esamini i motoneuroni

Il suo gruppo di ricerca ha usato il metodo per esaminare i motoneuroni generati dalle cellule staminali dell'essere umano e del mouse. I loro risultati indicano che il bacino idrico dell'assone di RNAs differisce significativamente da quello del corpo cellulare, che è una nuova scoperta. I ricercatori egualmente hanno esaminato il transcriptome dei motoneuroni ALS-malati ed hanno trovato che in neuroni con la versione mutata del gene SOD1 che causa il ALS, il profilo del RNA dell'assone ha differito da quello delle celle in buona salute.

“Molti dei geni abbiamo trovato che dysregulated nel ALS sia necessario per la funzione normale dell'assone ed il suo contatto con il muscolo,„ dice Jik Nijssen, studente di laurea e primo autore della giunzione dello studio con Julio Aguila Benitez. “Molti di questi geni che presentano gli obiettivi possibili per le terapie future.„

Sorgente: https://ki.se/en/news/new-method-for-studying-als-more-effectively