Il veganismo si è collegato alle sottoalimentazioni ed alla malnutrizione se non pianificazione correttamente

“La fame nascosta„ è un concetto che è definito come carenza a lungo termine dei micronutrienti essenziali nella dieta. Questi includono le vitamine ed i minerali. Queste carenze non possono diventare immediatamente evidenti ma possono richiedere gli anni per manifestarsi. Le loro carenze possono piombo non solo ad immunità abbassata ed al rischio aumentato di malattia ma anche piombo ai problemi con la salute mentale ed a volte anche la morte.

Credito di immagine: its_al_dente/Shutterstock
Credito di immagine: its_al_dente/Shutterstock

I ricercatori hanno notato quello globalmente intorno che 2 miliardo genti soffrono da fame nascosta. Mentre la maggior parte di questi casi è veduta nei paesi in via di sviluppo, un numero crescente di questi casi egualmente è testimoniato nelle nazioni sviluppate. Le statistiche per esempio indicano che un quarto dei bambini negli Stati Uniti sta soffrendo dalle carenze di magnesio, calcio e vitamine A, D ed E. La ragione dietro fame nascosta nelle nazioni sviluppate è consumo di alimenti densi e nutrienti di energia poveri di ciarpame come pure di scelte di dieta di stile di vita.

Il professor Chris Elliott, Direttore dell'istituto per sicurezza alimentare globale ha avvertito che il veganismo può danneggiare a lungo termine le ossa ed i nervi. Dice che la tendenza del vegano potrebbe essere a, “contributore principale a fame nascosta nel mondo sviluppato„.

Il numero aumentante della gente che opta per il veganismo ha potuto essere una delle cause delle carenze del micronutriente fra la gente che vive nelle nazioni sviluppate. Il vegano che la società specifica quella negli ultimi dieci anni, il numero dei vegani è aumentato della volta quattro. Attualmente 5 per cento della popolazione degli Stati Uniti sono vegetariani e di questi intorno alla metà sono vegani. Il veganismo comprende il consumo soltanto di alimenti basati impianto che preclude il pesce, la carne, il pollame, le uova e perfino i prodotti lattier-caseario.

Gli esperti credono che la dieta basata impianto a lungo termine possa piombo alle carenze del micronutriente e salubrità dell'osso è di interesse particolare. Le assunzioni della vitamina D ed il calcio sono abbassati con le diete del vegano. Una volta confrontate alle popolazione in genere, le tariffe delle fratture sono tre volte più su fra i vegani. Altre carenze vedute fra i vegani sono quelle di iodio e di Omega 3 acidi grassi. Le carenze dello iodio sono collegate ai disordini della tiroide ed Omega 3 acidi grassi protegge dalla malattia di cuore. I vegani sono egualmente a rischio delle carenze di vitamina b12. Il vitamina b12 pricipalmente è trovato in alimenti animali. Questa carenza può piombo alla debolezza, alle more inerenti allo sviluppo, al danno del nervo ed all'anemia.

La maggior parte dei vegani catturano regolarmente i supplementi e gli alimenti fortificati al coperchio per queste carenze. Tuttavia molti ancora non sono convinti circa la fortificazione ed il completamento, aggiunge gli esperti.

L'erica Russell, un dietista dalla società del vegano tuttavia ha spiegato che una volta pianificazione correttamente, la dieta del vegano non deve essere carente in micronutrienti. Ha detto, “le diete ben progettate del vegano contengono tutte le sostanze nutrienti di che i nostri organismi hanno bisogno. Lavoriamo con l'associazione dietetica britannica per dividere il messaggio che possono supportare la vita sana nella gente di tutte le età.„

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2018, December 17). Il veganismo si è collegato alle sottoalimentazioni ed alla malnutrizione se non pianificazione correttamente. News-Medical. Retrieved on October 15, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20181217/Veganism-linked-to-nutrient-deficiencies-and-malnutrition-if-not-planned-correctly.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Il veganismo si è collegato alle sottoalimentazioni ed alla malnutrizione se non pianificazione correttamente". News-Medical. 15 October 2019. <https://www.news-medical.net/news/20181217/Veganism-linked-to-nutrient-deficiencies-and-malnutrition-if-not-planned-correctly.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Il veganismo si è collegato alle sottoalimentazioni ed alla malnutrizione se non pianificazione correttamente". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20181217/Veganism-linked-to-nutrient-deficiencies-and-malnutrition-if-not-planned-correctly.aspx. (accessed October 15, 2019).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2018. Il veganismo si è collegato alle sottoalimentazioni ed alla malnutrizione se non pianificazione correttamente. News-Medical, viewed 15 October 2019, https://www.news-medical.net/news/20181217/Veganism-linked-to-nutrient-deficiencies-and-malnutrition-if-not-planned-correctly.aspx.