Le celle immuni si esplodono per informare circa il pericolo dei batteri d'invasione

I nostri sistemi immunitari stanno funzionando fuori orario questa epoca dell'anno. Conoscere che un mazzo di celle immuni dedicate è disposto a esplodersi per informare altre celle circa il pericolo può offrire un bit di consolazione.

L'influenza di stomaco può trasformare la più forte persona in un dishrag molle. Il moccolo e la melma stanno andando selvaggi negli asili. L'influenza di quest'anno sta avvicinandosi completamente al basculaggio asse verticale.

Potete avere vostre droghe d'abbassamento pronte, ma l'influenza è una cosa sconosciuta. Gli stessi batteri e virus non colpiscono ognuno con la stessa intensità.

Qualche gente ottiene realmente malata, altre di meno così. Alcune gente non si ammalano affatto.

Perché? Che cosa realmente sta continuando nell'organismo quando i virus ed i batteri rubacchiano nella porta di servizio e aumentano la marcia per un partito a pieno?

Morte nera come partner per tutta la vita

Molti ricercatori sono intrigati da quella molto domanda. Un di loro è il professor Egil Lien all'università norvegese di centro di scienza e tecnologia (NTNU) della ricerca molecolare di infiammazione (CEMIR). Spacca il suo tempo fra la Norvegia e l'università di Massachusetts negli Stati Uniti ed è uno di primi esperti della Norvegia su come i batteri attaccano la gente.

Lien non ha scelto i batteri più facili per familiarizz conare. Ha sceglie mettere a fuoco il suo studio sui pestis chiamati realmente cattivi di un un Yersinia, conosciuti come il colpevole dietro lo scoppio di morte nera. Sì, i batteri che hanno ucciso un terzo della popolazione di Europa nel 1300s.

Lien ha scelto precisamente questo batterio come partner per tutta la vita della ricerca perché è molto ingannevole. Yersinia manipola il sistema immunitario per nascondersi da, quasi come un camaleonte che cambia il colore. Egualmente uccide le celle che l'organismo utilizza nel sistema immunitario.

Per il farmaco più efficace

Il candidato Pontus Ørning di PhD, ora di Lien ed altri colleghi della ricerca hanno fatto una nuova scoperta circa che cosa accade nell'organismo quando i batteri come Yersinia e la salmonella sono ad attività di punta.

Questi informazioni potrebbero venire in pratico, non solo perché Yersinia ancora esiste e perché la resistenza a antibiotici è un problema crescente, ma perché la conoscenza nuova può essere trasferita per contribuire a capire altre malattie.

Questa conoscenza può anche essere usata per fare le medicine più efficaci. La loro individuazione è stata pubblicata nell'emissione del 30 novembre del caricatore di scienza.

Sacrificio stessi nell'avviso

Risulta che le celle immuni così sono dedicate ai loro processi che si esplodono per rilasciare le proteine che combattono il danno d'invasione di risultato e dei batteri. L'esplosione non passa inosservata e non avverte le altre celle immuni. Il sacrificio stessi delle cellule immuni per lasciare le altre celle conoscere che cosa sta accendendo.

Il trattamento è così esplosivo che è chiamato pyroptosis.

Che cosa accade è che la cella immune forma i piccoli pori sulla sua superficie. Ciò induce l'acqua a sfociare nella cella, che poi rigonfiamenti finché non scoppi. Quando la cella esplode, egualmente rilascia le sostanze che inibiscono i batteri d'invasione dalla crescita e che avvisano le altre celle. Abbastanza efficace, destra?

Il backup di sistema immunitario dà dei calci a dentro

Yersinia sornione conosce tutto questo e prova a cammuffarsi e secerne un antidoto. I ricercatori di NTNU hanno capito che l'organismo sapesse che Yersinia si traveste.

A questo punto, l'atto comincia ottenere realmente implicato, ma l'articolo nella scienza spiega che le celle immuni iniziano un meccanismo di riserva che è avviato in un modo non precedentemente capito.

“Questi risultati ci mostrano che ha complicato i meccanismi che si presentano nel sistema immunitario per ricambiare l'infezione, ma possono anche applicarsi ad altre malattie. Alcuni degli stessi fenomeni possono accadere nelle malattie che causano generalmente l'infiammazione nell'organismo quali intossicazione alimentare o il morbo di Alzheimer. Così questi risultati possono anche aumentare la nostra comprensione dell'infiammazione, che accade nella maggior parte delle malattie come i cambiamenti si presentano nell'organismo,„ dice Lien.