La sindrome cronica di fatica ha connesso con un sistema immunitario iperattivo

Un nuovo studio ha indicato che i sistemi immunitari iperattivi possono essere il grilletto che provoca la sindrome cronica di fatica (CFS). I risultati di studio sono stati pubblicati nell'ultima edizione del giornale Psychoneuroendocrinology.

Il gruppo dei ricercatori dall'College Londra del re ha esaminato la connessione fra il sistema immunitario ed il CFS sensibili. La sindrome cronica di fatica è associata con fatica a lungo termine che rifiuta di andare via anche dopo che l'infezione è controllata.

Alice Russell, uno psichiatra all'istituto di psichiatria, di psicologia & di neuroscienza (IoPPN) che lavora con CFS o l'encefalomielite mialgica (ME) dice, “per la prima volta, abbiamo indicato che quella gente che sono inclini sviluppano una malattia CFS del tipo di hanno un sistema immunitario iperattivo, entrambe prima e durante una sfida al sistema immunitario… I nostri risultati suggeriscono che quella gente che hanno una risposta immunitaria esagerata ad un grilletto possa essere più a rischio di sviluppare il CFS.„

Il gruppo spiega quel CFS o ME sono una circostanza che si manifesta come fatica che rifiuta di andare via quello rende la gente incapace di eseguire le loro attività quotidiane. I pazienti passano il loro tempo che dormono o che stendono il letto. Le influenze di circostanza intorno a 17 - 24 milione persone universalmente chi non sono diagnosticati spesso e raramente non sono curati. La ricerca in questa area è equo recente essi spiega. Il gruppo ora trova che il sistema immunitario ha molto da fare con la circostanza e non è uno stato psicologico come creduto più presto.

I ricercatori hanno esaminato un modello che può imitare i sintomi di CFS per capire la sua causa. Hanno incluso 55 pazienti con epatite virale C e questi pazienti sono stati dati l'alfa dell'interferone come componente del loro trattamento. L'alfa dell'interferone è il trattamento standard per epatite virale C ed imita gli effetti del sistema immunitario quando entra in overdrive combattere un'infezione. L'alfa dell'interferone può causare la fatica mentre un effetto secondario ed anche dopo la terapia è completato, la droga può causare la fatica duratura che è simile a CFS.

Il gruppo ha notato che 18 dei pazienti non hanno recuperato lungamente dai sintomi di fatica dopo il trattamento. Questi pazienti hanno avuti simili livelli di fatica mentre altri pazienti prima del loro trattamento hanno cominciato. Tuttavia i loro sintomi di fatica peggiorati e sono durato più lungamente di altri una volta che il trattamento cominciasse e poi fosse completato. Hanno trovato che la fatica in questi pazienti è stata collegata ad una maggior risposta immunitaria confrontata agli altri pazienti. Ciò significa che in alcune persone che i sistemi immunitari “sono innescati„ in modo che diano una risposta esagerata alle infezioni e questo possa piombo a fatica duratura, essi scriva. Sei mesi dopo che il trattamento è stato completato, questi pazienti ancora si sono lamentati di fatica.

I ricercatori sono stati sorpresi notare che i sistemi immunitari dei 54 pazienti con CFS erano simili a 57 persone che erano comandi sani. Ciò significa che una volta che la circostanza si sviluppa, le differenze nel sistema immunitario non sono più rilevabili, gli autori dello studio spiega. Ciò potrebbe essere la ragione per la quale il CFS è difficile da diagnosticare, il gruppo spiega.

Co-author il carminio Pariante, un esperto in psichiatria biologica all'College di re dice, “una migliore comprensione della biologia che è alla base dello sviluppo di CFS è necessaria aiutare i pazienti che soffrono con questo stato debilitante. Sebbene le prove di selezione siano molto lontano, i nostri risultati sono il primo punto nell'identificazione dei quelli al rischio e nella cattura della malattia nelle sue fasi iniziali cruciali.„

Gli autori scrivono nelle loro osservazioni di conclusione, “in conclusione, risultati da questo supporto di studio l'ipotesi che i meccanismi immuni anormali sono importanti nel CFS, ma soltanto presto nel corso della malattia, intorno al periodo del grilletto, piuttosto che quando la sindrome è stabilita… inoltre, il nostro studio conferma l'importanza della risposta acuta di fatica al grilletto, piuttosto che del periodo di ripristino che precede la malattia.„

Secondo Dott. Neha Issar-Brown, del Consiglio di ricerca medica (MRC), “: CFS/ME è uno stato serio e la sua biologia di sostegno è capita male… Encouragingly, questo lavoro fa luce sui meccanismi potenziali delle fasi iniziali di fondo di dysregulation immune di sindrome cronica di fatica… Il MRC incoraggia forte la più ricerca a capire meglio questa circostanza per indirizzare un'area di bisogno clinico insoddisfatto.„ MRC ha costituito un fondo per questo studio.

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, June 18). La sindrome cronica di fatica ha connesso con un sistema immunitario iperattivo. News-Medical. Retrieved on February 21, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20181219/Chronic-fatigue-syndrome-connected-with-an-overactive-immune-system.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "La sindrome cronica di fatica ha connesso con un sistema immunitario iperattivo". News-Medical. 21 February 2020. <https://www.news-medical.net/news/20181219/Chronic-fatigue-syndrome-connected-with-an-overactive-immune-system.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "La sindrome cronica di fatica ha connesso con un sistema immunitario iperattivo". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20181219/Chronic-fatigue-syndrome-connected-with-an-overactive-immune-system.aspx. (accessed February 21, 2020).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. La sindrome cronica di fatica ha connesso con un sistema immunitario iperattivo. News-Medical, viewed 21 February 2020, https://www.news-medical.net/news/20181219/Chronic-fatigue-syndrome-connected-with-an-overactive-immune-system.aspx.