La C Hep e l'abuso di droga vanno spesso di pari passo, ma selezione per i ritardi di infezione

Quando la guida ad un centro del trattamento della droga per una dipendenza dell'opioide, preoccupazioni di ricerca della gente circa contrarre l'epatite virale C è generalmente bassa sulla loro lista.

Hanno raggiunto spesso un punto di crisi nelle loro vite, hanno detto Marie Sutton, il CEO di speranza Imagine, un gruppo consultantesi che fornisce la formazione del personale e l'assistenza tecnica facilitare provare a virus fegato-offensivo a più di 30 centri del trattamento della droga nella Georgia.

“Vogliono appena trattare [il loro problema della droga],„ ha detto. “A volte non hanno la larghezza di banda da intraprendere troppe altre cose.„

Anche se le strutture ospedaliere che serviscono la gente che usa le droghe sono ben situato iniziare la selezione, quella non sta accadendo troppo spesso, studi recenti ha indicato. Non esaminare questi pazienti ad epatite virale C è un'opportunità mancante enorme, esperti in salute pubblica acconsente.

“È una malattia che può essere essiccata il momento che identifichiamo qualcuno,„ ha detto Tom Nealon, presidente e direttore generale delle fondamenta americane del fegato. “Non provare sono incomprensibili quando voi sguardo a che epatite virale C fa ai loro organismi ed ai loro fegati.„

Mentre il numero della gente che inietta le droghe è salito, la tariffa dell'infezione di epatite virale C, legata frequentemente a dividere i aghi di stampa, ha scalato ripidamente, anche.

La gente che è infettata con epatite virale C può andare per anni senza sintomi, in modo da loro non può avere tutto il sentore che sono malate. Che l'inizio in ritardo rende la selezione importante, avvocati dica, poiché la gente può infettare involontario altre.

La gente della selezione che abusa delle droghe per il virus micidiale è una strategia buon senso per ottenere la gente essiccata e per rompere il ciclo della trasmissione. Ma ci sono ostacoli - a volte una mancanza di fondi, il personale o altre risorse.

“Le tariffe di risarcimento per epatite virale C che prova spesso non abbinano il costo,„ ha detto che Andrew Reynolds, epatite virale C e gestore di riduzione di danno al progetto informa, un gruppo di pressione. Se i pazienti verificano il positivo, devono essere collegati al trattamento e contributo finanziario affinchè fornire facciano che è spesso limitata, ha detto.

Soltanto 27,5 per cento di 12.166 impianti di abuso di sostanza hanno riferito la prova d'offerta per l'epatite virale C nel 2017, secondo la ricerca pubblicata sul blog per gli affari di salubrità del giornale ad ottobre. È uno dei primi studi per esaminare questa emissione poiché il governo federale ha cominciato a riferire sulla prova per il HIV e l'epatite virale C nella sua indagine nazionale dei servizi di abuso e del trattamento di sostanza nel 2016.

Quando i ricercatori hanno limitato la loro analisi al numero molto più piccolo dei programmi di trattamento dell'opioide che federalmente sono certificati per utilizzare il metadone ed altre droghe nel trattamento, un più alto, ma ancora non sopraffare, proporzione - appena al disopra 63 per cento - ha detto che hanno offerto la selezione per l'epatite virale C.

“Certamente abbiamo pensato che i numeri fossero più alti,„ ha detto Asal Sayas, un co-author dell'analisi e Direttore degli affari di governo a amfAR, le fondamenta per la ricerca dell'AIDS. “La prova è uno dei moduli più fondamentali della prevenzione.„

Nelle impostazioni di pronto intervento, la situazione a volte non è molto meglio, anche quando i pazienti hanno “un disordine diagnosticato di opioide-uso.„

Un'analisi dai ricercatori del centro medico di Boston di quasi 270.000 cartelle sanitarie della gente ha invecchiato 13 - 21 chi visualizzato federalmente ha qualificato i centri sanitari dal 2012 al 2017 ha trovato che quello 36 per cento dei 875 pazienti con quella diagnosi sono stati provati ad epatite virale C.

“Anche in una regolazione con un fattore di rischio identificato nel disordine di opioide-uso, troppo poche gioventù stanno schermande per epatite virale C,„ ha detto il Dott. Rachel Epstein, un ricercatore postdottorale nelle malattie infettive al centro medico di Boston e ad un co-author dello studio, che è stato presentato alla riunione annuale della società delle malattie infettive dell'America all'inizio d'ottobre.

L'epatite virale C è un virus che causa l'infiammazione al fegato, piombo in alcuni casi allo sfregio, al cancro di fegato ed alla morte. È trasmessa con sangue, compreso i aghi di stampa contaminati quell'azione della gente quando iniettano le droghe.

La prova iniziale per epatite virale C è un'analisi del sangue economica da controllare per vedere se ci sono anticorpi nel sangue che indicano l'esposizione al virus. Se quella prova dell'anticorpo è positiva, una seconda prova è necessaria da scoprire se il virus sta circolando nella circolazione sanguigna, che significherebbe che qualcuno è infettato con il virus. La latta più secondtest ha costato diverse centinaia dollari, gli esperti dicono.

Per essere sicura, alcuni centri sanitari federalmente qualificati hanno reso a prova per l'epatite virale C una priorità. Clinici ad un'esecuzione di due centri sanitari della comunità dalla LOTTA di Filadelfia - che è stata stabilita poichè un'organizzazione di servizio dell'AIDS - esamini molti dei loro pazienti che sono ad ad alto rischio a causa di uso della droga dell'iniezione o di pratiche sessuali pericolose, come fare sesso con un partner infettato. Le selezioni sono fatte spesso su base annua, con un ricordo al personale medico nella cartella sanitaria elettronica del paziente.

“Che è qualcosa abbastanza fondamentale che abbiamo fatto nei nostri centri sanitari per assicurarci noi sta esaminando la gente e sta fornendo una maturazione,„ ha detto il Dott. Stacey Trooskin, Direttore dei programmi di epatite virale ai centri di LOTTA e dell'assistente universitario clinico alla scuola di medicina di Perelman dell'università della Pennsylvania.

Fra almeno 3,5 milione di persone che hanno la malattia, più sono i figli del baby boom che sono stati infettati prima che la selezione sistematica del sangue donato abbia cominciato nell'inizio degli anni 90. Negli ultimi anni, poichè l'epidemia della droga ha catturato la tenuta, le nuove infezioni sono state concentrate fra i giovani che iniettano le droghe, in particolare quelle fra le età 18 e 29, secondo il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie federale.

La complicazione dello sforzo per ottenere la gente schermata è il fatto che molte della gente che si iscrive ai programmi di trattamento della droga sono non assicurate, ha detto il Sutton della speranza Imagine. Negli stati che hanno espanto Medicaid a norma della legge accessibile di cura, il programma prende generalmente la tabulazione per la prova ed il trattamento di epatite virale C, comunque spesso con le restrizioni. Ma 14 stati, compreso la Georgia, non hanno ampliato quella copertura per gli adulti con i redditi fino a 138 per cento del livello di povertà federale ($16.753 per una persona).

La copertura di assicurazione non è la sola sfida. Se la gente deve ritornare ad una clinica per la seconda prova, le probabilità sono essi possono cadere attraverso le crepe e non ottenere quel seguito.

Quando un paziente verifica il positivo, un infermiere o consulente al centro di trattamento della droga, che è probabilmente funzionamento prenotato in eccesso con i pazienti per indirizzare la loro dipendenza, deve ottener con faticae il tempo di spiegare questa nuova diagnosi e di parlare con le opzioni del trattamento.

“C'è un intero sistema di cura che deve essere sviluppata per questa gente e, a differenza del HIV, non esiste per epatite virale C attualmente,„ Sutton ha detto.

Come molte altre cliniche intorno al paese, la prova di epatite virale C ai centri del trattamento della droga della Georgia è supportata con il finanziamento dal programma del fuoco, promosso dalla casa farmaceutica Gilead - la prima società per offrire una nuova classe di droghe altamente efficaci che fanno maturare generalmente l'epatite virale C in tre mesi o di meno con pochi effetti secondari.

Gilead non ha risposto alle richieste di commento.

L'individuazione delle risorse per pagare il trattamento è egualmente difficile. Gli alti costi di nuove droghe quando sono stati introdotti piombo alcuni assicuratori pubblici e privati limitare rigorosamente l'accesso. Ma, negli ultimi anni, i prezzi della droga sono sceso come più droghe hanno colpito il servizio e molti stati hanno allentato le restrizioni di Medicaid.

Per esempio, Medicaid del New Mexico programma non richiede che la gente sia malata o non si astiene dal usando le droghe illecite o l'alcool per un certo tempo prima di iniziare il trattamento. Eppure, “la prova di epatite virale C rimane fuori mano per molti perché i loro fornitori non sono informati che i loro pazienti possono ottenere trattati,„ hanno detto la pagina di Kimberly, un epidemiologo e professore di medicina interna all'università di New Mexico che mette a fuoco su epatite virale C.

Notizie di salubrità di KaiserQuesto articolo è stato ristampato da khn.org con l'autorizzazione delle fondamenta di Henry J. Kaiser Family. Le notizie di salubrità di Kaiser, un servizio di notizie editorialmente indipendente, sono un programma delle fondamenta della famiglia di Kaiser, un organismo di ricerca indipendente di polizza di sanità unaffiliated con Kaiser Permanente.