Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Identificando i fattori di rischio collegati alla violenza teenager del partner

Se la violenza teenager del partner potesse essere preveduta, potrebbe essere impedita meglio. I sociologi dalla Michigan State University stanno aiutando vicino che lo spazio identificando i fattori di rischio si è collegato alla violenza sessuale nelle prime relazioni delle giovani donne nella vita.

“C'è questa idea che la violenza sessuale non accade nelle relazioni - certamente non nelle prime relazioni delle giovani donne - che non è assolutamente il caso,„ ha detto Angie Kennedy, professore associato di lavoro sociale e dell'autore principale. “Abbiamo voluto esaminare i moduli più severi della violenza sessuale - violenza e violenza tentata - per capire meglio i fattori di rischio specifici ci siamo collegati per partner la violenza fra le giovani donne. I nostri risultati possono essere usati per informare gli sforzi di intervento e di prevenzione puntati su diminuendo la violenza sessuale fra i giovani.„

Kennedy ed i colleghi hanno intervistato 148 donne istituto-vecchie fra le età di 18 e di 24 chi ha avvertito la violenza del partner in almeno una relazione priore. Per ottenere un diverso campione, i ricercatori hanno reclutato i partecipanti da un'università, dalle college della durata di due anni e dai siti della comunità che serviscono le giovani donne a basso reddito, compreso una clinica di salubrità della contea e un programma vivente temporaneo.

Nelle interviste, i ricercatori hanno chiesto alle giovani donne di parlare di tutte le loro relazioni del partner, cominciando dalla loro prima relazione, quale ha cominciato quando avevano in media intorno 15 anni.

I risultati, pubblicati nel giornale della violenza interpersonale, hanno mostrato i fattori di rischio coerenti per la violenza del partner attraverso i tre gruppi di donne. Durante le loro prime relazioni, lo stato socioeconomico più basso, essendo di più giovane età e dei livelli elevati di abuso fisico e di controllo coercitivo ha predetto la violenza sessuale. I fattori di rischio chiave attraverso le relazioni di tutte giovani donne comprendono una maggior differenza dell'età fra loro ed i loro partner come pure il controllo coercitivo fisico e di abuso.

“La violenza o la violenza tentata in una relazione non è tipicamente un incidente isolato. È connesso solitamente con altri moduli di abuso o coercizione,„ Kennedy ha detto. “La giovane età e il più alta differenza dell'età fra le ragazze adolescenti ed i loro partner maschii possono renderle più vulnerabili ad avvertire l'abuso, specialmente violenza del partner.„

I ricercatori egualmente hanno trovato le differenze nella tariffa della violenza sessuale attraverso i tre gruppi.

Mentre le giovani donne dal gruppo dell'università hanno avute un'più alta tariffa della violenza del partner nella loro prima relazione, la loro tariffa è caduto significativamente nel corso di tutte le loro relazioni rispetto agli studenti di college della durata di due anni, che hanno avvertito un aumento nella violenza del partner nel corso delle loro relazioni. Questi risultati indicano che le esperienze con abuso del partner, tanto come i tre gruppi di giovani donne, sono diverse.

“Non dovremmo supporre che le giovani donne sono tutto il simili in termini di cui vanno da parte a parte, o che le esperienze sono coerenti attraverso tutte le relazioni. Affinchè gli sforzi di intervento e di prevenzione lavoriamo, dovremo catturare questa diversità in considerazione,„ Kennedy ha detto.

Gli studi passati hanno teso a mettere a fuoco su aggressione sessuale mentre si riferisce alle città universitarie dell'istituto universitario. La ricerca di Kennedy, tuttavia, mette a fuoco sulle prime relazioni come pure sulle tutte delle giovani donne le loro relazioni nel corso di adolescenza e dell'età adulta emergente; è egualmente la prima per paragonare questi gruppi differenti in termini di loro esperienze ad abuso del partner.

“La maggior parte della ricerca istituto-vecchia dell'aggressione sessuale mette a fuoco sugli istituti universitari residenziali e sulle università in cui c'è vita del dormitorio, beventi sulla città universitaria e vita mista,„ Kennedy ha detto. “Ma ci sono più di 5 milione studenti iscritti agli istituti di formazione professionale biennali negli Stati Uniti ed ancor più chi non perseguono un'più alta laurea dell'ed. Dobbiamo ottenere oltre le istituzioni quadriennali ed imparare più circa le esperienze di questi altri gruppi con abuso del partner.„

I punti seguenti dei ricercatori comprendono la comunicazione delle giovani donne d'esame di abuso del partner fisico e sessuale come pure il ruolo di contrassegno e di marchio di infamia nella modellatura dei risultati di salute mentale connessi con abuso.