Prima chirurgia negli Stati Uniti per impiantare unità per l'osteoartrite del ginocchio

I chirurghi al centro medico di Wexner di Ohio State University sono i primi negli Stati Uniti per impiantare una nuova unità destinata per alleviare il dolore del ginocchio e la gente di guida con l'osteoartrite impedisce o ritarda le sostituzioni del ginocchio.

Per milioni che soffrono con il dolore e la rigidezza quotidiani dell'osteoartrite, i trattamenti per rallentare la progressione della malattia sono limitati. Un test clinico sta verificando il sistema del ginocchio del calipso e la capacità dell'unità prolungare la durata funzionale della giunzione, così permettendo che i pazienti rimangano attivi senza dolore del ginocchio.

“Questa unità funziona come un ammortizzatore per catturare la pressione fuori dall'interno del ginocchio mentre creando un cuscino simile a cui la cartilagine fornisce in una giunzione sana,„ ha detto il Dott. David Flanigan, chirurgo ortopedico al centro medico di Wexner di Ohio State University che ha eseguito l'ambulatorio. “La speranza è che aumenta la funzionalità unita, diminuisce il dolore e ritarda un arthroplasty totale del ginocchio per anni o persino le decadi.„

Sviluppato da Moximed Inc., l'unità è destinata per trattare i sintomi dell'osteoartrite sul ginocchio interno, l'area il più comunemente commovente. Senza alterare l'anatomia o eliminare i tessuti o l'osso dal ginocchio stesso, l'innesto assorbe i caricamenti in eccesso del ginocchio che causano il dolore in giunzioni osteoarthritic.

“Speriamo che questa sia un'opportunità per i pazienti con l'osteoartrite di rimanere attiva senza dolore per un periodo molto più lungo,„ Flanigan ha detto.

I ricercatori studieranno circa 80 partecipanti di prova che ricevono l'innesto. Il centro medico di Wexner dello stato dell'Ohio è uno di soltanto quattro siti nella prova.

Se la prova riesce, Flanigan prevede che l'unità potrebbe presto essere a disposizione dei pazienti attraverso il paese.

L'osteoartrite del ginocchio accade quando la cartilagine nella giunzione si logora, causando la rigidezza ed il dolore che continua a peggiorare con tempo. Le opzioni correnti del trattamento, in gran parte per l'osteoartrite della fase dell'estremità, comprendono spesso le procedure chirurgiche dilaganti che permanentemente cambieranno la struttura del ginocchio. Mentre efficace, eliminare l'osso o il tessuto può limitare le opzioni future del trattamento dei pazienti.

Più di 700.000 ambulatori della sostituzione del ginocchio sono eseguiti negli Stati Uniti ogni anno, un numero che continua a svilupparsi. Flanigan ha detto che l'unità potrebbe contribuire ad invertire quella tendenza, aiutante più gente evita le sostituzioni unite e conserva le loro ginocchia.

“Una sostituzione totale del ginocchio è vero permanente. Avete eliminato l'osso e non c'è realmente ritornare a quel punto,„ Flanigan ha detto. “La gente realmente sta cercando altre opzioni per aiutarle per rimanere attivo e prolungare la durata della loro giunzione il più possibile prima che ha una sostituzione del ginocchio.„

Sorgente: http://osuwmc.multimedia-newsroom.com/index.php/2019/01/03/first-ever-surgery-tests-system-to-prevent-knee-replacements/