I ricercatori rivelano cinque tipi di insonnia

Innovazione nella nostra comprensione dell'insonnia

I ricercatori all'istituto olandese per la neuroscienza hanno rivelato che ci sono cinque tipi di insonnie. Ciò che trova è stata pubblicata lunedì 7 gennaio dalla psichiatria di The Lancet. Un commento nel giornale ha specificato che l'individuazione potrebbe essere una nuova pagina in cronologia di insonnia, promuovendo le scoperte sui meccanismi e sugli interventi.

L'insonnia è un problema principale

Uno su dieci genti soffre da insonnia cronica: è il secondo disturbo mentale prevalente e pesante. I risultati sui meccanismi di fondo del cervello sono stati contradditori. Il trattamento che è efficace per alcuno, non dà sollievo ad altri. L'insonnia è rimanere un enigma. I ringraziamenti ai volontari della Internet-piattaforma slaapregister.nl là ora sono speranza per le scoperte più veloci.

L'insonnia ha molte fronti di taglio

Con l'aiuto di migliaia di volontari, DRS. Tessa Blanken ed i suoi colleghi all'istituto olandese per neuroscienza ora rivelatrice perché è stato così difficile da trovare i meccanismi del cervello e gli effetti coerenti del trattamento. “Mentre abbiamo considerato sempre l'insonnia come un disordine, realmente rappresenta cinque disordini differenti. I meccanismi di fondo del cervello possono essere molto differenti. Per il confronto: il progresso nella nostra comprensione della demenza è stato azionato una volta che rend contoere che ci sono generi differenti, quale Alzheimer, vascolare e demenza frontale-temporale.„

Cinque tipi di insonnia

Sorprendente, i cinque tipi di insonnia non hanno differito affatto sui reclami di sonno come la caduta della difficoltà addormentata contro il primo mattino che si sveglia. Alcuno più presto tenta di definire i sottotipi messi a fuoco su questi reclami di sonno e può quindi essere infruttuoso. Blanken ed i colleghi hanno identificato i sottotipi per lo sguardo oltre i reclami di sonno. Hanno valutato dozzine di questionari sui tratti di personalità che sono conosciuti per essere piantati nella struttura e nella funzione del cervello. I sottotipi di insonnia hanno potuto essere scoperti esaminando i profili di tratto. Il tipo 1 segna il livello su molti tratti distressing quali la nevroticità e ritenere giù o il tempo. I tipi 2 e 3 hanno avvertito meno emergenza e sono stati distinti dal loro livello contro la sensibilità bassa per ricompensare. I tipi 4 e 5 hanno avvertito ancor meno emergenza ed hanno differito a proposito il loro sonno hanno risposto ai curriculum personali stressanti. Questa insonnia severa e duratura indotta nel tipo 4, mentre il sonno di tipo 5 era inalterato da questi eventi.

Le differenze non sono limitate ai tratti

I volontari misurati ancora dopo cinque anni principalmente hanno conservato il loro proprio tipo, che ha suggerito di ancorarsi nel cervello. Effettivamente, i tipi egualmente hanno differito nella loro risposta di elettroencefalogramma agli stimoli ambientali. I meccanismi di fondo possono ora essere mappati meglio con la ricerca del cervello. Subtyping era clinicamente egualmente pertinente. L'efficacia del trattamento con i sonniferi in pillole o della terapia comportamentistica conoscitiva ha differito per tipo. Ed il rischio di sviluppare una depressione ha variato drammaticamente. Subtyping ora permette alla ricerca molto più efficiente sulla prevenzione della depressione, invitando specificamente quelli con l'elevato rischio. I ricercatori ora hanno cominciato uno studio nella prevenzione della depressione nella gente con insonnia che corre l'elevato rischio.

Sorgente: https://nin.nl/five-types-insomnia/