Lo studio trova le grandi disparità nelle linee guida dell'acqua potabile degli Stati Uniti

L'analisi dello stato attuale e delle linee guida federali mostra le discrepanze nei livelli sicuri raccomandati di agenti inquinanti tossici PFOA e PFOS in acqua potabile

In risposta al problema crescente di acqua potabile contaminato con per e poli-fluoroalkyl le sostanze (PFAS), una nuova analisi indica che molti stati stanno stabilendo i loro propri livelli della linea guida per due tipi di PFAS--PFOA e PFOS--quello differisce dalle linee guida federali. Il nuovo studio compare nel giornale di scienza dell'esposizione & dell'epidemiologia ambientale, che è pubblicata dalla natura di Springer. Secondo Alissa Cordner dell'istituto universitario di Whitman negli Stati Uniti, l'autore principale dello studio, i risultati evidenzia la necessità per gli standard federali applicabili e più limiti protettivi di salubrità su questi agenti inquinanti in acqua potabile di salvaguardare la salubrità di milioni di persone di cui i rifornimenti idrici sono stati contaminati.

PFOA (acido perfluorooctanoic) e PFOS (solfonato del perfluorooctane) sono prodotti chimici ampiamente usati trovati in un intervallo dei prodotti quali i rivestimenti antiaderanti, le cose repellenti della macchia e la schiuma antincendio. Sono stati in uso dagli anni 50. Quando è diventato chiaro le sostanze è stato collegato a varie malattie, fabbricazione dei prodotti che contengono PFOA e PFOS cessati negli Stati Uniti.

Tuttavia, entrambi gli agenti inquinanti sono molto persistenti nell'ambiente e nel corpo umano. Sono egualmente estremamente mobili nell'ambiente ed in modo da hanno contaminato le offerte di acqua potabile che serviscono milioni di Americani. Sebbene i prodotti chimici più non siano prodotti negli Stati Uniti, ancora sono utilizzati in molti prodotti fabbricati fuori del paese. Le società stanno sostituendo PFOS e PFOS con altre sostanze di PFAS, comunque gli studi mostrano questi l'azione dei prodotti chimici della sostituzione molti degli stessi beni chimici.

In questo studio, il gruppo di ricerca ha identificato le Agenzie di Stato che hanno linee guida per quanto riguarda i livelli di prodotti chimici di PFOS e di PFOA che sono permessi in acqua potabile senza causare gli effetti sulla salute avversi e l'atto correttivo essere catturato se questi agenti inquinanti sono trovati nelle fonti d'acqua. Queste linee guida sono state paragonate ai advisories di salubrità dell'ente per la salvaguardia dell'ambiente degli Stati Uniti (EAP) per gli stessi prodotti chimici.

Come componente della valutazione, di Cordner e dei suoi colleghi all'istituto della sorgente silenziosa ed alle informazioni riunite Northeastern University ha rilasciato nel giugno 2018 dalla tecnologia da uno stato all'altro e dal Consiglio regolatore. Dei ricercatori i documenti originari anche dai siti Web dello stato e dallo stato contattato ambientali e dalle agenzie di salubrità.

La loro analisi indica che sette stati finora hanno adottato o proposto i loro propri livelli della linea guida dell'acqua per PFOA e/o PFOS e tre stati hanno fissato i livelli degli agenti inquinanti che sono più bassi del quel insieme da EPA. In alcuni casi, gli stati hanno sviluppato i livelli della linea guida dopo gli incidenti specifici di contaminazione. I livelli della linea guida dell'acqua dello stato egualmente variano drammaticamente. Mentre EPA ha rilasciato un livello consultivo di salubrità di 70 nanograms per litro per PFOA e PFOS combinati, indichi i livelli della linea guida per l'intervallo di due prodotti chimici da 13 nanograms per litro (nel New Jersey) a 1.000 nanograms per litro (in North Carolina). Alcuni stati egualmente stanno sviluppando i livelli di guildeline per l'altro PFAS.

I ricercatori hanno identificato i fattori scientifici multipli che hanno influenzato i livelli della linea guida, compreso la scelta dei punti finali e dei presupposti tossicologici circa il consumo dell'acqua potabile. Il sociale, economico/pressioni politiche interamente ha influenzato l'istituzione delle linee guida dagli stati, per esempio in risposta alle preoccupazioni della comunità o alla scoperta degli incidenti di contaminazione.

“Le valutazioni dagli stati multipli e dagli scienziati accademici suggeriscono che il advisory della salubrità di EPA per acqua potabile non sia sufficiente protettivo,„ spiega Cordner. Gli studi precedenti in bambini esposti a PFOS hanno indicato gli effetti sulla funzione immune alle esposizioni più basse che i livelli di advisory dell'acqua potabile di EPA. I punti finali tossicologici più sensibili--sviluppo alterato della ghiandola mammaria e funzione immune soppressa--non era la base per i advisories della salubrità di EPA ma è stata usata da un piccolo numero di stati.

“Non ci sono corrente standard federali dell'acqua potabile per PFOA e PFOS, malgrado contaminazione diffusa dell'acqua potabile, dell'l'esposizione livella della popolazione onnipresenta e la prova tossicologica ed epidemiologica che la collega alle varie malattie. A causa di questo, le entità pubbliche dell'acqua non sono richieste da legge per esaminarla ordinariamente se i livelli dell'agente inquinante in acqua superino il advisory della salubrità di EPA e le Agenzie di Stato non siano autorizzate per applicare il cleanup,„ spiega.

I ricercatori sollecitano che la mancanza di standard federali può creare o esacerbare le disparità di salute pubblica perché non tutti gli stati dispongono dei mezzi per sviluppare i loro propri livelli della linea guida o per assicurare il cleanup delle offerte contaminate.

Sorgente: https://www.springer.com/gp/about-springer/media/research-news/all-english-research-news/drinking-water-guidelines-in-the-us-vary-widely-from-state-to-state/16348990