Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Atti dell'orologio biologico dell'organo direttivo del gene diversamente in maschi contro le femmine

La ricerca suggerisce che un gene che governa gli atti (circadiani) biologici dell'orologio dell'organismo diversamente in maschi contro le femmine e può proteggere le femmine dalla malattia di cuore. Lo studio è il primo per analizzare i ritmi circadiani di pressione sanguigna in mouse femminili. La ricerca, pubblicata davanti alla stampa nel giornale americano di fisiologia--La fisiologia regolatrice, integrante e comparativa, è stata scelta come articolo di APSselect per gennaio.

L'orologio circadiano dell'organismo--l'orologio biologico che organizza le attività corporee su un periodo di 24 ore-- contribuisce alle variazioni normali nella pressione sanguigna e nella funzione del cuore nel corso del giorno. Nella maggior parte dei esseri umani in buona salute, la pressione sanguigna immerge alla notte. La gente che non avverte questa goccia temporanea, chiamata “non Dippers,„ è più probabile sviluppare la malattia di cuore. L'orologio circadiano si compone di quattro proteine principali (codificate “dai geni dell'orologio„) che regolamenta vicino alla metà di tutti i geni nell'organismo, compreso quelli importanti per il regolamento di pressione sanguigna.

La ricerca precedente ha indicato che di topo maschio che stanno mancando uno dei quattro geni dell'orologio (PER1) si trasformano in in non Dippers ed hanno un elevato rischio per cuore e la malattia renale. Un gruppo di ricerca ha studiato la risposta e la pressione sanguigna circadiane dei mouse femminili che mancano di PER1 e li hanno paragonati ad un gruppo di controllo femminile in buona salute. Sia sulle diete del alto-sale che basse, entrambi i gruppi “hanno conservato un ritmo circadiano evidente„ di pressione sanguigna, i ricercatori spiegati. A differenza di di topo maschio nella ricerca precedente, le femmine senza PER1 hanno mostrato durante la notte le immersioni normali nella pressione sanguigna.

Questi risultati indicano che la mancanza di atti PER1 diversamente in maschi ed in femmine. I risultati sono coerenti con la rappresentazione della ricerca che le donne premenopausal sono meno probabili essere non Dippers che gli uomini della stessa età. “Questo studio rappresenta un punto importante nella comprensione delle differenze del sesso nel regolamento della funzione cardiovascolare dall'orologio circadiano,„ i ricercatori ha scritto.

Sorgente: http://www.the-aps.org/