I ricercatori di re ricevono £1.25 milione per studiare il disordine alimentare interno

Un gruppo pluridisciplinare, piombo dal Dott. Marietta Stadler dal banco delle scienze di corso di vita, ha ricevuto £1.25 milione dall'istituto nazionale per la ricerca di salubrità (NIHR) per studiare un disordine alimentare dove la gente con il diabete di tipo 1 cattura deliberatamente troppo poco insulina per provare e gestire il loro peso.

Il Dott. Stadler, ricevuto nazionalmente nel 2018 una di soltanto cinque amicizie dello scienziato del clinico di NIHR, ha detto:

'Vivere con il diabete di tipo 1 richiede una routine quotidiana richiedente della prova regolare del sangue-glucosio, guardante che cosa mangiate e auto-iniettando l'insulina. Forse ecco perché la gente con il diabete di tipo 1 è due volte probabile soffrire da un disordine alimentare quanto la gente senza?

Gli studi mostrano che quello fra 8% e 36% della gente con il diabete di tipo 1 soffre da certo modulo di disordine alimentare, in grado di essere altrettanto come 144.000 adulti nel Regno Unito. '

Una funzionalità pericolosa per i pazienti in questo gruppo è deliberatamente dosi mancanti della sostituzione dell'insulina nel tentativo di perdere il peso. Ciò può avviare le emergenze mediche (quale la chetoacidosi del diabete) ed accelera il danneggiamento legato al diabete degli organi vitali. Egualmente è associata con la mortalità sostanzialmente aumentata confrontata alla gente al diabete di tipo 1 senza un disordine alimentare. Malgrado questo non ci sono, finora, ad interventi basati a prova da contribuire a gestire la circostanza.

Il Dott. Stadler ed i suoi colleghi mira a cambiare questo. COSTANTE (gestione sicura della gente con il diabete di tipo 1 e lo studio di disordine alimentare) è una collaborazione attraverso la Health Partners di re compreso: il dipartimento di diabete; l'unità del diabete, di psichiatria & di psicologia (l'Institute di re di psichiatria, di psicologia & di neuroscienza); il dipartimento del diabete all'College Hospital e l'unità di re di disordini alimentari a Londra e il Maudsley del sud.

Nel corso dei cinque anni futuri il gruppo (professor compreso Khalida Ismail, il professor Glenn Robert, il professor Janet Treasure e Dott. David Hopkins) riunirà i pazienti con il diabete di tipo 1 e un disordine alimentare, medici, infermieri, psicologi e dietisti per progettare un programma basato sulle esperienze vive dei pazienti. I ricercatori invitare questo per comprendere una miscela sia di cura diabetica che psichiatrica, con gli elementi di formazione e di psicoterapia.

Il Dott. Stadler ha detto della collaborazione:

Non potete avere un mazzo di medici che decidono di un intervento, voi dovete avere la gente che ha vissuto con la circostanza coinvolgere. Conoscono che cosa le sfide quotidiane sono, che cosa potenzialmente impedirebbe loro guida di ricerca e che professionisti di sanità possono fare alla cosa migliore le supportano.

Il NIHR ha detto del premio:

“[La nostra decisione] è basato sulla ricerca che ha un chiaro vantaggio per i pazienti ed il pubblico in cinque anni della conclusione del periodo di finanziamento. Tutto che costituiamo un fondo per dovrebbe avere un proficuo e l'effetto reale nella ricerca di Marietta e di NHS era un grande esempio di questo.„

Il lavoro sul progetto COSTANTE già ha cominciato.

Sorgente: https://www.kcl.ac.uk/