Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori identificano i nuovi sottotipi multipli della maggior parte del cancro comune di infanzia

Come i cartografi che completano una mappa, i ricercatori hanno identificato i nuovi sottotipi multipli del cancro di infanzia più comune--ricerchi che probabilmente migliorerà la diagnosi ed il trattamento dei pazienti ad alto rischio. Gli scienziati dell'ospedale della ricerca dei bambini della st Jude piombo lo studio, che compare oggi come pubblicazione online di avanzamento nella genetica della natura del giornale.

I ricercatori usati hanno integrato l'analisi genomica, compreso RNA che ordina, per definire il paesaggio genomica della leucemia linfoblastica acuta del linfocita B (PALLA) in quasi 2.000 bambini ed adulti. La PALLA è il modulo più comune TUTTI e del cancro più comune in bambini. La PALLA rimane la causa principale della morte pediatrica del cancro.

I ricercatori hanno identificato 23 sottotipi della PALLA, compreso otto nuovi sottotipi, con le funzionalità distinte come pure i risultati genomica e clinici. La prevalenza di sottotipo varia spesso con l'età. Più di 90 per cento delle casse della PALLA possono ora essere categorizzati dal sottotipo rispetto a 70 per cento alcuni anni fa.

“la PALLA ha diversità molecolare notevole, che noi ed altri abbiamo usato per raffinare la classificazione e determinare lo sviluppo delle medicine di precisione per migliorare il trattamento ed i risultati della PALLA,„ ha detto l'autore Charles corrispondente Mullighan, MBBS, M.D., un membro del dipartimento della st Jude di patologia. “La parte della medicina di precisione è una diagnosi molecolare accurata, che questo studio fornisce a più pazienti.„

Un'alterazione didefinizione novella

Le alterazioni del gene PAX5 di fattore di trascrizione hanno definito due nuovi sottotipi, compreso PAX5 P80R, come la prima leucemia linfoblastica iniziata da una mutazione puntiforme. “Mentre le mutazioni secondarie sono necessarie e spesso comprendono la segnalazione della chinasi, mostriamo che questa mutazione puntiforme altera lo sviluppo delle celle linfoidi di B e promuove lo sviluppo della PALLA in mouse,„ Mullighan ha detto.

L'altro PAX5 sottotipo, PAX5-altered, è stato definito tramite le diverse alterazioni nel gene, compreso le mutazioni di sequenza o le riorganizzazioni con uno altri di 24 geni. I sottotipi PAX5 hanno rappresentato insieme quasi 10 per cento delle casse precedentemente uncategorized della PALLA.

I nuovi sottotipi comprendono una varietà ad alto rischio di PALLA che si presenta soprattutto in adulti. È definita dalla riorganizzazione dei fattori di trascrizione BCL2 con MYC o BCL6. “Questo sottotipo ha una misera diagnosi,„ Mullighan ha detto. “Il riconoscimento di questa riorganizzazione didefinizione può piombo alla terapia alternativa per i pazienti.„ Al contrario, un sottotipo definito dalla riorganizzazione del gene DUX4 è stato associato con una buona prognosi in adulti, come precedentemente era stato osservato in bambini.

Tenere la carreggiata espressione genica

Lo studio ha dimostrato la capacità di RNA che ordina per identificare i tipi multipli di alterazioni genomiche, evidenzianti l'utilità di questa tecnica per la diagnosi di leucemia, specialmente quando l'ordinamento del intero-genoma non è disponibile. Gli esempi in questo studiano le riorganizzazioni cromosomiche incluse con conseguente geni di fusione, profili di espressione genica ed altre alterazioni.

“Con questo studio, due terzi dei pazienti atipici precedenti della PALLA potrebbero essere classificati nei sottotipi differenti con i profili genetici distinti di alterazione e funzionalità cliniche,„ ha detto co-primo l'autore Zhaohui Gu, il Ph.D., un collega postdottorale nel laboratorio di Mullighan. “Che può accelerare sostanzialmente lo sviluppo dei trattamenti su misura per questi pazienti.

“Egualmente abbiamo stabilito una conduttura robusta di classificazione della PALLA basata pricipalmente su RNA che ordina i dati che possono essere integrati nella diagnosi clinica di TUTTI,„ Gu abbiamo detto.

“Come clinico, questi dati che descrivono la diversità dei sottotipi della PALLA permetteranno che noi affiniamo le nostre capacità prognostiche per i diversi pazienti ed infine, piombo allo sviluppo di nuove terapie mirate a che più efficacemente tratteranno la leucemia con meno effetti secondari,„ hanno detto il segno Litzow, M.D., professore di medicina alla clinica di Mayo ed alla presidenza del comitato di leucemia, gruppo cooperativo orientale dell'oncologia e l'istituto universitario americano del co-author della rete della rappresentazione della radiologia, che ha contribuito allo studio.

Sottotipi supplementari rivelatori

Gli altri sottotipi recentemente identificati includono:

  • La riorganizzazione di gene NUTM1 con differenti geni del partner che i ricercatori ritengono può essere vulnerabile al trattamento
  • Riorganizzazione di gene di HLF ai geni multipli, compreso TCF4 come pure il partner precedentemente riconosciuto TCF3.
  • Tre sottotipi che reticoli dell'azione di espressione genica simili a quelli dei sottotipi stabiliti della PALLA. La classificazione suggerisce che i nuovi sottotipi, ETV6-RUNX1-like, KMT2A-like e ZNF384-like, abbiano i profili di rischio e prognosi simili al sottotipo stabilito per cui sono nominati.
  • Sottotipi supplementari determinati dalle mutazioni di sequenza, compreso IKZF1 N159Y. Il lavoro precedente dalla st Jude e l'iniziativa dell'OBIETTIVO del gruppo dell'oncologia dei bambini ha indicato le mutazioni IKZF1 (Ikaros) per essere un indicatore della PALLA ad alto rischio.

Lo studio ha incluso i pazienti dalla st Jude, il DENTE e studi della cooperativa del cancro dell'adulto.

I campioni pazienti di molti dei sottotipi della PALLA sono a disposizione in comunità scientifica internazionale tramite la st Jude il portale di dati che AZIONA (fondo pubblico delle leucemie Paziente-derivate ed ampliate). AZIONI mette a disposizione i campioni paziente-derivati dello xenotrapianto di leucemia gratis dei ricercatori senza l'obbligo di collaborare.