Lo sforzo finanziario può aumentare il rischio della malattia di cuore in afroamericani

La coronaropatia (CHD) è la causa della morte principale negli Stati Uniti e gli afroamericani sono sproporzionatamente commoventi. Gli studi priori hanno studiato quanto ad accesso limitato alle risorse materiali dovuto le difficoltà finanziarie può influenzare la salubrità, ma l'associazione fra quello sforzo causato dalle difficoltà finanziarie e la coronaropatia in afroamericani precedentemente non è stata esaminata.

In un nuovo studio che ha esaminato i dati da 2.256 partecipanti dello studio del cuore di Jackson, di uno studio di gruppo longitudinale sui rischi della malattia cardiovascolare in uomini afroamericani e delle donne che vivono a Jackson, sig.na., area, i ricercatori hanno esaminato l'associazione fra lo stress psicologico delle difficoltà finanziarie e CHD in questa popolazione ed hanno trovato che gli afroamericani che lo sforzo finanziario medio a elevato con esperienza ha avuto un rischio aumentato di sviluppare la malattia di cuore hanno confrontato a coloro che non ha riferito tale sforzo.

Gli autori di studio hanno concluso che il tributo psicologico delle difficoltà finanziarie può influenzare lo sviluppo della malattia di cuore congiuntamente ai comportamenti, agli stati di salute ed alle emozioni in relazione con lo sforzo che contribuiscono alla malattia di cuore. I risultati sono pubblicati il 17 gennaio online nel giornale americano di medicina preventiva.

“Lo sforzo è conosciuto per contribuire al rischio di malattia, ma i dati dal nostro studio suggeriscono una relazione possibile fra lo sforzo finanziario e la malattia di cuore che i clinici dovrebbero essere informati di mentre ricerchiamo e sviluppiamo gli interventi per indirizzare i fattori determinanti sociali delle disparità di salubrità,„ abbiano detto l'autore Cheryl senior Clark, MD, ScD, un hospitalist ed il ricercatore nella divisione di medicina generale e di pronto intervento a Brigham ed all'ospedale delle donne, in cui è egualmente il Direttore della ricerca e dell'intervento di azione ordinaria di salubrità nel centro per salubrità della Comunità ed azione ordinaria di salubrità.

I ricercatori hanno analizzato i dati dal 2000 al 2012 dai partecipanti che non hanno avuti prova della malattia di cuore all'inizio dello studio. I partecipanti sono stati chiesti di valutare lo sforzo che hanno sperimentato in parecchie aree, compreso le difficoltà finanziarie, come avere fatture di pagamento di problemi o esaurire il denaro per piccole spese. Partecipanti stimati la severità di ogni esperienza nello sforzo dovuto le finanze su una graduatoria a punteggio 7, che i ricercatori di quanto usati per categorizzare il livello totale di sforzo dovuto i partecipanti di finanze hanno riferito all'inizio dello studio.

I ricercatori hanno analizzato simultaneamente le altri caratteristiche del partecipante e pensiero di comportamenti per piombo alla malattia di cuore, compreso la loro attività fisica e comportamento di fumo; la presenza di termini cronici compreso ipertensione, ricco in colesterolo, diabete e la depressione; se i partecipanti hanno avuti accesso alle cure sanitarie; ed emissioni sociali quali formazione e reddito. Dopo la considerazione del ciascuno di questi fattori, è stato trovato che uomini afroamericani e donne che lo sforzo finanziario medio a elevato con esperienza ha avuto quasi tre volte il rischio di eventi della malattia di cuore - compreso gli attacchi di cuore e le procedure da studiare o la malattia di cuore dell'ossequio - che coloro che non ha avvertito lo sforzo finanziario. Le persone con lo sforzo finanziario delicato hanno avute quasi due volte il rischio di sviluppare la malattia di cuore che quelli inalterati dallo sforzo. La combinazione di tre fattori chiave - depressione, fumare e diabete - è sembrato spiegare alcuna della connessione fra lo sforzo finanziario ed il rischio della malattia di cuore.

Lo studio è stato limitato alle associazioni d'estrazione nei dati e non ha dimostrato una connessione causale fra lo sforzo ed il rischio della malattia di cuore. Gli autori non potevano egualmente determinare se le esposizioni a breve termine o a lungo termine allo sforzo erano abbastanza per sollevare il rischio della malattia di cuore. D'importanza, i risultati sono stati limitati a coloro che era disposto a riferire il loro sforzo ai ricercatori.

Eppure, i ricercatori concludono i risultati dovrebbero richiedere la ricerca più profonda sul ruolo dello sforzo economico sul rischio di malattia ed incoraggiare le polizze a diminuire questi fattori di sforzo.

“Le informazioni da questo studio hanno trattato gli uomini di esperienze e le donne hanno avute durante la recessione di 2007 e di là,„ Clark ha detto. “Mentre pensiamo alle polizze per impedire la malattia di cuore, dobbiamo sapere molto più circa come la volatilità economica e lo sforzo finanziario possono essere connessi alla malattia di cuore in moda da poterci impedire noi lo sforzo inutile che può pregiudicare la salubrità del cuore.„

Sorgente: https://www.brighamandwomens.org/