Le nuove analisi del sangue rapide hanno potuto accelerare la diagnosi di TB, risparmiano i fondi NHS

Le analisi del sangue rapide usate da NHS non possono eliminare la tubercolosi (TB) e dovrebbero essere sostituite con una nuova, prova più accurata, uno studio ha trovato.

Nel più grande studio fin qui delle prove rapide di TB usate da NHS, un gruppo piombo dai ricercatori all'istituto universitario imperiale Londra ha trovato che le prove disponibili non sono abbastanza sensibili eliminare una diagnosi della TB nei casi sospettati ed in modo da ha limitato l'uso clinico.

La ricerca, pubblicata nelle malattie infettive della lancetta del giornale, egualmente ha esaminato un'analisi del sangue rapida della nuova seconda generazione, sviluppata ad imperiale e trovata per essere sostanzialmente più accurata delle prove attuali.

Secondo il gruppo, una volta che applicato la nuova prova potrebbe permettere a medici di individuare o eliminare l'infezione di TB e di aiutarli rapidamente per distinguere i pazienti che hanno bisogno dell'indagine successiva e del trattamento da coloro che non fa e per non comportare rischio contagioso ad altri.

Il professor Ajit Lalvani, presidenza nelle malattie infettive al cuore nazionale & nell'istituto del polmone all'istituto universitario imperiale Londra, che piombo lo studio, ha detto: “Decine di migliaia di pazienti subiscono la valutazione diagnostica per i sintomi indicativi della TB, con conseguente oltre 5.000 casi della TB diagnosticati ogni anno. Fermando l'uso dell'esistenza, le prove insufficienti hanno potuto salvare NHS molta moneta. Al contrario, la nuova, analisi del sangue rapida più accurata, migliorerà ed accelererà la valutazione diagnostica dei pazienti con la TB sospettata.„

La TB è un'infezione batterica che pregiudica i polmoni, causanti la tosse, perdita di peso e febbri ed è sparsa attraverso le goccioline dalle tosse e starnutisce dai pazienti infettati. La diagnostica e trattare della circostanza presto sono essenziali per la salubrità del paziente come pure per impedire la diffusione della TB ad altre. C'è quindi una necessità per rapida, prove convenienti di eliminare una diagnosi di TB nei casi sospettati basati su un campione di sangue.

Mentre le culture del laboratorio dei campioni pazienti, quali espettorato o le biopsie dilaganti, sono usate per confermare la presenza del batterio, le culture possono richiedere parecchie settimane. Un risultato negativo non elimina una diagnosi della TB, poichè i batteri non possono essere coltivati dai campioni in una grande percentuale di pazienti di TB.

Le prove rapide attualmente disponibili per la TB usata da NHS, conosciuto come le versione-analisi di gamme interferone (IGRAs), possono contribuire ad indicare se un paziente ha infezione di TB individuando la loro risposta immunitaria ai batteri di TB basati su un campione di sangue. I risultati poi sarebbero confermati con i campioni pazienti coltivati in laboratorio.

Nell'ultimo studio prospettivo, guidato co con il professor Onn Min Kon della fiducia imperiale di NHS di sanità dell'istituto universitario, ricercatori ha comparato le prove disponibili nel commercio attuali di IGRA alle prove della nuova generazione in 845 pazienti alla TB sospettata in 10 ospedali di NHS in Inghilterra. I campioni di sangue pazienti sono stati analizzati facendo uso di entrambi gli insiemi delle prove, i risultati di cui hanno valutato contro le diagnosi confermate basate sui risultati positivi della cultura.

L'analisi dei risultati dei test rapidi ha rivelato che la prova di seconda generazione ha una sensibilità diagnostica di 94% in pazienti con la TB confermata - significarla dà un risultato positivo per 94% dei pazienti con l'infezione - significativamente e sostanzialmente più superiore all'una o l'altra delle prove disponibili nel commercio attuali di IGRA (che variano da 67,3% e da 81,4%). I risultati indicano che la prova sarebbe molto più accurata all'eliminazione dell'infezione di TB nei casi sospettati della TB, in modo da al tempo di risparmio e risorse ed a permettere ai pazienti di ricevere più rapido il trattamento.

“Il nostro studio indicherà definitivo che le prove rapide attuali non sono abbastanza efficaci per la diagnostica della TB dell'attivo e non dovrebbero essere usate. Questo risultato importante cambierà la pratica clinica,„ il professor spiegato Lalvani. “Le prove rapide attuali non sono raccomandate per uso in pazienti con la TB dell'attivo a causa di una mancanza di prova che sono clinicamente utili. Ma perché l'esigenza clinica di migliore diagnosi della TB è così alta, sono ciò nonostante ampiamente usate in ospedali.„

Secondo i ricercatori, l'esigenza medica di migliori sistemi diagnostici di TB è così alta che malgrado una mancanza di prova per supportare il loro uso in pazienti con la TB sospettata, le prove attuali sono ampiamente usate nella pratica clinica nel Regno Unito ed altri paesi sviluppati. Aggiungono che fermare l'uso delle prove attuali potrebbe salvare NHS sopra £2 milione all'anno, con ulteriore probabile di risparmio generato applicando le nuove prove - in grado di essere a disposizione dei servizi sanitari in un - due anni, in attesa di approvazione regolatrice.

Il professor Lalvani, aggiunto: “Questo studio fornisce la prova definitiva e generalizzabile sull'utilità clinica di nuova prova. Il punto seguente ora è di catturare questa nuova prova con approvazione regolatrice in moda da poterla essere resa disponibile nel commercio ed utilizzare nella pratica clinica sistematica.„

Sorgente: https://www.imperial.ac.uk/news/189849/new-blood-tests-tb-could-accelerate/