I punti culminanti di studio hanno bisogno di per gli obiettivi terapeutici affidabili per la prevenzione, il trattamento delle malattie cardiovascolari

Il CVD (malattie cardiovascolari) si rivela essere la causa delle morti principale nel mondo intero. Se le statistiche sono esaminate, quasi quattro su cinque morti sono dovuto infarto miocardico o il colpo. Indipendentemente da molti nuovi trattamenti e misure ha catturato ed ancora sono avuti luogo; per impedire le malattie cardiovascolari che il numero non cessa di diminuire (il numero delle morti). Di conseguenza, nuovo e perfino migliori terapie e trattamenti dovrebbe essere portato all'indicatore luminoso per il miglioramento di coloro che sta soffrendo dal CVD. Metabolomics ha offerto una buona soluzione per queste malattie. a biomarcatori basati Metabolomic indicano la malattia, poichè sono abbastanza entusiasta individuarlo. Allo stesso tempo, possono abbastanza individuare il rischio di sviluppo di quella malattia e diagnosticare la malattia prima che venga alla superficie.

In questo studio, le tecniche analitiche sono discusse con il flusso di lavoro che ha utilizzato in metabolomics untargeted. Mentre gli studi finalizzati egualmente sono identificati che stavano evidenziando l'uso del metabolomics untargeted nella ricerca di CVD. Dal tutto quelli, cinque degli studi finalizzati mostrano gli approcci per identificare l'approccio adottato dal metabolomics untargeted. Questi sono stati catturati per le malattie cardiovascolari e rischi, ischemia del miocardio, attacco ischemico transitorio, coronaropatia di incidente e rischio di infarto miocardico. La previsione del tutto questi è stata descritta. Se parliamo della ricerca cardiovascolare, l'uso del metabolomics untargeted è ancora relativamente nuovo. Sebbene, ci sia ancora un'esigenza degli avanzamenti futuri nelle tecnologie di metabolomics.

La diagnosi precoce di CVD è un buon segno per il ripristino del paziente ed anche per la loro salubrità. Di conseguenza, c'è una necessità di stabilire i biomarcatori sensibili ed allo stesso tempo non invadenti ed anche gli obiettivi terapeutici affidabili per la prevenzione ed il trattamento di CVD.