La droga sperimentale può modificare positivamente il comportamento caratteristico chiave nei pazienti di FXS

Primo studio clinico di mavoglurant per mostrare effetto positivo in esseri umani

I ricercatori all'istituto di MENTE al centro medico di Rush University e di Uc Davis hanno trovato che mavoglurant, una droga sperimentale conosciuta come un modulatore negativo mGluR5, può positivamente modificare un comportamento caratteristico chiave in persone con il sindrome dell'x fragile (FXS).

David Hessl

I risultati dello studio, pubblicati in PLOS UNO, presentano la prima prova clinica che questa classe di droghe migliora il comportamento di sguardo fisso dell'occhio ed altera la reattività alle fronti di taglio in pazienti con FXS.

Guardi fisso l'evitare, una funzionalità dell'marchio di garanzia di FXS, riflette l'ansia sociale ed interferisce con l'impegno sociale e lo sviluppo sociale-emozionale. Le persone con FXS stabiliscono meno contatto oculare, osservano di meno la regione dell'occhio di visi umani ed hanno maggior reattività dell'allievo alle fronti di taglio emozionali, una volta confrontate alle persone tipicamente di sviluppo.

L'ansia sociale è una delle manifestazioni più importanti di FXS. L'evitare di sguardo fisso è niente male un indicatore di questa ansia o evitare sociale e quello può essere misurato con un eye tracker. Un'emissione che affronta il nostro campo è la mancanza di biomarcatori convalidati che possono aiutarci a determinare se un trattamento ha impegnato il suo obiettivo e stanno avendo tutto l'effetto su comportamento. Alle le misure biobehavioral basate a laboratorio sensibili possono essere strumenti utili per la rilevazione delle risposte in relazione con il trattamento mirate a.„

David Hessl, professore clinico nel dipartimento di psichiatria e di scienze comportamentistiche e un ricercatore all'istituto di MENTE

Facendo uso di un eye tracker binoculare infrarosso, i ricercatori raccolti guardano fisso i dati del reticolo di 57 pazienti con FXS al riferimento e dopo tre mesi del trattamento accecato. I partecipanti erano fra 12 e 45 anni, hanno avuti un quoziente d'intelligenza inferiore a 70 ed a caso sono stati definiti per ricevere una di tre dosi di mavoglurant (25mg, 50mg, o 100mg) o il placebo.

Lo studio ha trovato che i pazienti hanno trattato con mavoglurant osservato sensibilmente più le regioni dell'occhio al del riferimento relativo dei visi umani e confrontato a quelli trattate con un placebo. Inoltre, i partecipanti sul trattamento hanno avuti maggior dilatazione della pupilla come segno della reattività al riferimento relativo delle fronti di taglio ed ai partecipanti che catturano il placebo.

Mavoglurant sembra mirare ad un problema di memoria nei pazienti di FXS.

Questo tipo di droga è stato uno del studiato mai nei modelli preclinici dell'inabilità inerente allo sviluppo. Ha prodotto il miglioramento nei modelli fragili del mouse, della mosca e del ratto di X. Eppure questi risultati non hanno potuto essere estrapolati alle prove umane. I risultati in questo studio suggeriscono che la droga stia mirando al cervello ed abbia un effetto su FXS. L'occhio che tiene la carreggiata la prova può essere un biomarcatore che indica che le prove completate finora non possono esaminare i giusti risultati.„

Bacca-Kravis di Elizabeth, neurologo pediatrico al centro medico di Rush University e co-author del documento

I test clinici più iniziali con gli esseri umani non sono riuscito a mostrare il miglioramento in adolescenti ed in pazienti adulti con FXS. Con una serie di omissioni di mostrare il miglioramento comportamentistico significativo sopra placebo nei test clinici, questo studio fornisce il supporto che mavoglurant può essere una droga promettere che può urtare una funzionalità comportamentistica di memoria di FXS e può incoraggiare i ricercatori ad esaminare le progettazioni di prova differenti.

Questi indicatori obiettivi serviscono da biomarcatori che sembrano essere sensibili al trattamento. Ciò da sè è incoraggiante dal lato dello sviluppo di biomarcatore ed eventualmente aprirà altri' eyes alla possibilità che la teoria e la modulazione del mGluR potrebbero ancora essere clinicamente e scientifico pertinente per la gente con il X. fragile„

David Hessl

La Bacca-Kravis corrente piombo uno studio costituito un fondo per da NIH attraverso la rete di NeuroNext per valutare gli effetti di Mavoglurant sull'apprendimento delle lingue nei capretti di 3-6 anni con la X fragile in una nuova progettazione di prova. Hessl piombo l'occhio che tiene la carreggiata la parte di questa prova.

“Lo studio tenente la carreggiata dell'occhio supporta la pianificazione nel nostro studio di NeuroNext per valutare gli effetti della droga sull'apprendimento, anche una funzionalità di memoria di FXS, in bambini che possono avere più potenziale per il miglioramento ai dei pazienti più anziani relativi di abilità di apprendimento.„

FXS è uno stato genetico cromosoma-collegato X che causa un intervallo dei problemi inerenti allo sviluppo compreso le difficoltà di apprendimento ed il danno conoscitivo. FXS si presenta in circa 1 in 4.000 maschi ed in 1 in 8.000 femmine ed è associato con riduzione significativa o assenza completa di proteina fragile di ritardo mentale di X (FMRP).

Le manifestazioni del disordine variano e consistono delle funzionalità fisiche, dell'inabilità intellettuale, dell'autismo o dei comportamenti del tipo di autistica. Egualmente comprende i tassi alti di ansia e ritiro del sociale, disattenzione e distractibility, disinhibition e impulsivity, l'iperattività, aggressione e auto-lesione.