I nuovi ritrovamenti di studio cambiano in zuccheri complessi trovati in latte materno delle donne che catturano probiotici

Gli zuccheri complessi trovati in latte materno umano, lungamente creduto per essere fissato in loro composizione, possono cambiare in donne che stanno catturando il probiotics, secondo la nuova ricerca dall'università di centro medico di Rochester (URMC).

L'individuazione, pubblicata in una lettera della ricerca nella pediatria di JAMA, capovolge che scienziati hanno ritenuto agli oligosaccaridi umani del latte (HMOs) -- le molecole dello zucchero hanno trovato esclusivamente in latte materno umano -- e potrebbe piombo agli studi futuri su come i composti possono potenzialmente essere influenzati dalla dieta e da altri fattori.

Sebbene HMOs sia indigeribile per un bambino neonato, sono consumati da determinate specie nel microbiome e possono pregiudicare significativamente la sua composizione. Di conseguenza, gli scienziati hanno cominciato la focalizzazione su HMOs come una ragione possibile per cui gli infanti che consumano il latte materno sono meno probabili ottenere determinate infezioni virali e batteriche ed altri termini gravi quale enterocolite necrotizzantesi, con le malattie allergiche come l'allergia alimentare.

“HMOs era probabilmente geneticamente risoluto, quasi come il vostro gruppo sanguigno,„ ha detto Antti Seppo, Ph.D., professore associato della ricerca dell'allergia/immunologia pediatriche a URMC e l'autore principale della lettera. “Ma questi dati vi mostrano che può manipolare il HMOs dai fattori esterni.„

“Abbiamo pensato che l'interazione fra HMOs e il microbiome fosse una strada a senso unico, con HMOs che modella le comunità microbiche fungendo da prebiotics,„ ha detto il Lars preannunciato, il Ph.D., professore associato della pediatria all'università di California San Diego, che co-ha creato la lettera. “Qui, abbiamo il primo esempio che suggeriamo che i microbi dietetici materni, sotto forma di probiotics, modellino le composizioni in HMO.„

Lo studio ha analizzato i dati da 81 donna incinta che sono state iscritte ad uno studio probiotico del completamento in Finlandia. I ricercatori poi hanno confrontato 20 HMOs differente nei due gruppi di donne -- quelli che catturano probiotics e quelli che non erano.

Gli studi futuri hanno potuto potenzialmente esaminare l'effetto dei tipi specifici di gruppi di alimento e di probiotics su HMOs specifico, concedendo per personalizzazione e l'applicazione clinica adattate per ottimizzare la composizione in HMO in un modo specifico di malattia.

“Poiché HMOs può essere collegato allo sviluppo delle allergie alimentari in un infantile, la composizione di manipolazione in HMO potrebbe aprire favorevole un nuovo viale per la prevenzione delle allergie alimentari,„ ha detto Kirsi Jarvinen-Seppo, M.D., Ph.D., capo della divisione dell'allergia/immunologia pediatriche a URMC e co-author senior sul documento.

Sorgente: https://www.urmc.rochester.edu/news/story/5482/breastmilk-sugars-differ-in-pregnant-women-on-probiotics.aspx