Lo studio fa il nuovo indicatore luminoso sulla sterilità maschio

La speranza è emerso per gli uomini infertili mentre gli scienziati all'università di Newcastle hanno capito l'importanza di un gene nella regolamentazione della produzione di sperma difunzionamento.

Per la prima volta, gli esperti hanno identificato il ruolo del gene, RBMXL2, che è molto simile ad un gene possibile della sterilità trovato sul cromosoma Y trovato soltanto negli uomini. Ciò ha fornito un modello affinchè il gruppo manipoli poichè il cromosoma Y stesso è molto difficile da analizzare.

Lo studio, pubblicato oggi nel eLife, fa luce su perché alcuni uomini possono essere infertili poichè RBMXL2 è stato indicato per essere essenziale per fare lo sperma.

Trattamento difettoso del gene

Gli scienziati hanno trovato che quello che cancella il gene RBMXL2 dalla produzione bloccata e da questa dello sperma del cromosoma 11 apre la strada per ulteriore ricerca emozionante in questa area.

Il professor David Elliott, all'istituto di medicina genetica, università di Newcastle, piombo lo studio internazionale di dieci anni, che ha fatto partecipare gli esperti dall'America, da Edimburgo e dal continente Europa.

Ha detto: “La sterilità maschio è un argomento capito male e questo studio ci aiuta a capire perché alcuni uomini potrebbero diventare infertili.

“Questo è importante poiché molte coppie soffrono dalla sterilità e può causare lo stress psicologico ed egualmente ha conseguenze economiche in alcuni paesi poichè può pregiudicare la cura nella vita più tarda.„

La fabbricazione dello sperma ed uova e poi finalmente la generazione seguente, dipende da un genere dello speciale di divisione cellulare conosciuto come la meiosi.

La meiosi è un hotspot per espressione genica e lo sviluppo dello sperma, che comprende copiare gli allungamenti lunghi di DNA nel RNA.

Senza il gene importante RBMXL2, altri geni non sono espressi correttamente - ancora preparano il RNA, ma questo trattamento non ripiega esattamente, piombo agli errori che finalmente bloccano la produzione di sperma.

Scoperta importante

Gli scienziati hanno usato un modello del mouse per il loro studio poichè questi mammiferi, come gli esseri umani, hanno un gene RBMXL2. Eliminando questo singolo gene dai mouse ha impedito allo sperma di essere prodotta.

Capendo come RBMXL2 permette allo sperma di essere fatto, dante ad esperti una bugna quanto a come i simili geni di sterilità sul lavoro di cromosoma Y.

La ricerca ha trovato che il blocco si è presentato mentre le celle stavano dividendo nei testicoli per fare lo sperma, nell'ambito del trattamento della meiosi. Questo blocco ha significato che nessuno delle celle si sono sviluppate negli spermi capaci di nuotare e fertilizza le uova.

Una tecnica conosciuta come l'ordinamento del RNA è stata usata per riflettere l'espressione di milioni di RNAs in mouse adolescenti.

Il professor Elliott ha detto: “Il gene RBMXL2 in primo luogo è stato scoperto quasi 20 anni fa, ma nessuno finora ha saputo che cosa fa o perché è importante.

“Il gene è trovato in tutti i mammiferi e prediciamo che i simili problemi trovati in mouse si presenteranno in uomini infertili, ma noi dobbiamo provare questo nella ricerca futura.„

Lo studio è stato costituito un fondo per dal consiglio della ricerca di scienze biologiche e di biotecnologia e dalla fiducia di Wellcome.

Aileen Feeney, amministratore delegato della carità paziente nazionale di fertilità, la rete di fertilità, ha detto: “La sterilità maschio è molto più prevalente del riconosciuta di solitamente: la ragione più comune per una coppia al trattamento di fertilità di ricerca, quale IVF, è a causa delle ragioni maschii di fertilità.

“Di sterilità uomini di colpi anche duro: Lo studio della rete 2017 di fertilità che esamina l'impatto della sterilità sugli uomini ha rivelato la lotta da trasformarsi in in una salute mentale degli uomini influenzati il padre, in un'autostima, in una vita sessuale, di relazione, in una mascolinità, in una carriera e nelle finanze.

“Molto più deve essere fatto per studiare le cause della sterilità maschio di fattore, ecco perché benvenuti della rete di fertilità questa ricerca dall'università di Newcastle che, sebbene nelle fasi iniziali stesse, offra la speranza per una maggior comprensione della fertilità maschio in futuro.„

Sorgente: https://www.ncl.ac.uk/