Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'eccessiva soppressione dell'enzima GSK3 può avviare l'insufficienza renale, ritrovamenti studia

Gli scienziati hanno identificato un enzima che è “un regolatore matrice„ della funzione del rene che se eccessivamente soppressa, può avviare l'insufficienza renale. I loro risultati hanno implicazioni per l'uso delle droghe esistenti e lo sviluppo di nuovi prodotti farmaceutici.

Come riportato nelle comunicazioni della natura, un gruppo di ricerca globale piombo dall'università di Bristol ha studiato come l'attività dell'enzima GSK3 (la chinasi della sintasi del glicogeno 3) pregiudica la funzione delle celle del podocyte, che sono cruciali nel permettere ai reni di filtrare il sangue.

Nel podocyte, GSK3 gli arresti degli enzimi (che esiste in due moduli relativi in esseri umani) l'organismo da proteina colante nell'urina ed in modo da impedisce lo sviluppo di insufficienza renale. Tuttavia, quando entrambi i moduli GSK3 eccessivamente sono soppressi, GSK3 non è assente in quantità sufficiente e questo è altamente nocivo sia durante lo sviluppo del rene che nel rene completamente maturo, aumentante la probabilità di insufficienza renale.

Una delle droghe corrente sul servizio che è conosciuto per sopprimere GSK3 è litio. Ciò è comunemente usata come farmaco psichiatrico e per i termini compreso la malattia bipolare. Alcuni pazienti che catturano a lungo questa medicina, o alle dosi elevate, sono stati indicati per colare un gran numero di proteina nella loro urina e per sviluppare l'insufficienza renale che ha bisogno della dialisi o di un trapianto del rene.

Egualmente c'è stato un'unità dall'industria farmacologica nel passato per sviluppare gli inibitori GSK3 per la cura il diabete, il cancro e del Alzheimer.

Ciò ha spinto gli autori del documento ad invitare le società di pharma a assicurarsi che quando sviluppa queste droghe, assicurassero che le droghe sovra-non sopprimessero entrambi i moduli di GSK3.

“Pensiamo che i pazienti che ora stanno catturando il trattamento del litio dovrebbero regolarmente avere un esame delle urine semplice per misurare la quantità di albumina che stanno espellendo, poichè troppa albumina è un segno della malattia renale„ ha detto il vigliacco di Richard dell'autore principale, professore di medicina renale e nefrologo pediatrico del consulente alla facoltà di medicina di Bristol e l'ospedale reale di Bristol per i bambini e l'università di Bristol.

“Se questi pazienti hanno aumentato i livelli di proteina in loro urina, dovrebbero studiare la possibilità di diminuire la loro dose del loro litio o di passare i farmaci. Pensiamo che questo potrebbe impedire alcune di loro insufficienza renale di sviluppo.

“La nostra ricerca ulteriore suggerisce che sia stata ragionevole provare e sviluppare le droghe che inibiscono selettivamente uno dei due moduli di GSK3.„

Gli studi più iniziali avevano suggerito che GSK3 d'inibizione nel podocyte potesse essere utile nel trattamento della malattia renale. Ciò è probabilmente dovuto loro selettivamente inibire? formi di questo enzima. Tuttavia, questo l'ultima ricerca indica che troppa soppressione dell'attività di questo enzima è nociva.

Gli autori hanno studiato i mouse e le mosche che hanno avute selettivamente GSK3 hanno tramortito in loro celle del tipo di podocyte o (del podocyte). Ciò è stata eseguita durante lo sviluppo degli animali ed anche quando erano completamente mature. In entrambe le specie era altamente nociva. Egualmente hanno esaminato la ragione per la quale il podocyte è diventato non sano studiando le celle del podocyte in un piatto.

Il gruppo internazionale dei ricercatori, che include gli esperti dal Regno Unito, dal Canada, da U.S.A. e dalla Nuova Zelanda, ora pianificazione mettere a fuoco su una comprensione dettagliata delle vie di segnalazione i comandi quel GSK3 nel podocyte. Risolvendo che cosa l'alfa e beta) controllo differente di isoforme (, ulteriori comprensioni potrebbe rivelare le vie che sono “buone„ e “Male„ per il podocyte, che potrebbe essere mirato a in futuro per trattare varie malattie renali.