NIH costituisce un fondo per la prima prova artificiale del pancreas per le donne incinte con il diabete di tipo 1 negli Stati Uniti.

Gli istituti della sanità nazionali ha assegnato una concessione R01 ad un gruppo multi-istituzionale per sviluppare ed esaminare un pancreas artificiale gravidanza-specifico in una sequenza della in-clinica e dei test clinici temporanei dell'ambiente. I ricercatori sperano che gli studi di primo in nazione piombo ad un test clinico casalingo sicuro ed efficace con una fase di estensione alla conclusione della gravidanza.

Il progetto riunisce il gruppo con esperienza di assistenza tecnica di Harvard John A. Paulson School di assistenza tecnica e scienze applicate e un consorzio clinico della ricerca composto degli specialisti dalla scuola di medicina di Icahn al monte Sinai, alla clinica di Mayo ed all'istituto di ricerca del diabete di Sansum.

“Questo lavoro porterà i nostri avanzamenti precedenti nella tecnologia artificiale del pancreas al livello seguente e sarà il primo progetto del suo genere negli Stati Uniti,„ ha detto il Dott. Eyal Dassau, Direttore del ricercatore principale del gruppo di ricerca biomedico di sistemistica a Harvard John A. Paulson School di assistenza tecnica e di scienze applicate.

“Raggiungere e mantenere i livelli molto stretti del glucosio di sangue dell'intervallo richiesti per i migliori risultati fetali per le donne incinte con il diabete di tipo 1 sono estremamente provocatori, anche con cura clinica ottimale,„ ha detto il canto natalizio J. Levy, il MD, CDE, Direttore clinico del centro del diabete di monte Sinai, che ha gestito la cura dei centinaia di donne incinte con questa circostanza e servisce da ricercatore principale del progetto alla scuola di medicina di Icahn al monte Sinai. “L'uso della tecnologia su misura fornisce un'opportunità importante di migliorare i risultati pazienti e fetali. Siamo eccitati per fa parte del gruppo che valuta questa area importante della ricerca destinata per migliorare la cura e diminuire il carico paziente.„

“Donne con le reazioni di insulina significative di esperienza del diabete di tipo 1 come provano a gestire il loro glucosio all'interno di un target di riferimento stretto in tutto la gravidanza. Non ha stato prova artificiale del pancreas che fa partecipare le donne incinte con il diabete di tipo 1 negli Stati Uniti,„ stati Yogish C. Kudva, professore dell'endocrinologia alla clinica Rochester di Mayo. “Siamo emozionanti che adattando la consegna automatizzata dell'insulina per alleviare il carico sulle donne incinte con il diabete di tipo 1 e le loro famiglie.„

“Questo progetto adatterà il pancreas artificiale per aiutare le donne incinte in ogni fase della gravidanza, progredente da una sequenza degli studi della in-clinica ad una prova del paziente esterno,„ ha detto il Dott. Giordania Pinsker, ricercatore principale del progetto all'istituto di ricerca del diabete di Sansum (SDRI). “Questo progetto continua l'eredità del lavoro del Dott. Lois Jovanovic, che ha eseguito i suoi test clinici approfonditi a SDRI per 27 anni, gettante la base per gli standard di cura correnti nel diabete e nella gravidanza.„

Il primo test clinico nella concessione, nell'osservazione longitudinale dei requisiti dell'insulina e nell'uso del sensore nella gravidanza (LOIS-P), è nominato dopo il Dott. Lois Jovanovic ed ora è quotato su clinicaltrials.gov (NCT03761615). Questo studio corrente sta iscrivendo le donne incinte con il diabete di tipo 1 e seguirà i loro risultati glycemic in tutto la gravidanza e nel periodo successivo al parto.

Circa il consorzio di ricerca:

Harvard John A. Paulson School di assistenza tecnica e di scienze applicate (MARI)

I MARI servisce da connettore ed integratore degli sforzi dell'insegnamento e di ricerca di Harvard nell'assistenza tecnica, nelle scienze applicate e nella tecnologia. Con collaborazione con i ricercatori da tutte le parti di Harvard, di altre università e dei partner delle fondamenta e corporativi, portiamo direttamente la scoperta e l'innovazione per riguardare il miglioramento la vita umana e della società. http://seas.harvard.edu.

Scuola di medicina di Icahn al monte Sinai

Il programma di ricerca del diabete di tipo 1 alla scuola di medicina di Icahn al monte Sinai si concentra sui progetti di ricerca clinici specificamente destinati per migliorare le vite dei pazienti con il diabete. C'è una lunga storia sia della ricerca di base che clinica in diabete alla datazione di monte Sinai di nuovo alla scoperta della radioimmunoanalisi per misurare i livelli dell'insulina del siero dal premio Nobel Rosalyn Yalow, PHD nel 1977. I ricercatori al monte Sinai stanno eseguendo un programma artificiale del pancreas del paziente esterno robusto in New York. Lo scopo per tutta la ricerca del diabete al monte Sinai è di continuare a sviluppare i nuovi trattamenti ed a migliorare la cura paziente finché non ci sia una maturazione.

MN di Rochester della clinica di Mayo

Il programma di ricerca del diabete di tipo 1 alla clinica Rochester di Mayo è integrato strettamente con la clinica della tecnologia del diabete che è uno sforzo pluridisciplinare con gli endocrinologi, i professionisti dell'infermiere, CDEs ed i tecnici dedicati dell'unità. Il programma di ricerca ha intrapreso gli studi di AP dal 2013 e corrente sta intraprendendo parecchi studi di AP che lavorano con i partner accademici di assistenza tecnica quale il banco di Harvard di organizzazione dei partner di programma e dell'industria di AP. La divisione dell'endocrinologia è stata coinvolgere con la ricerca riferita insulina dal 1922 ed egualmente ha svolto un ruolo chiave nello sviluppo iniziale di trattamento insulinico complesso dal 1975 al 1985.

Istituto di ricerca del diabete di Sansum

Recentemente, SDRI era il solo sito clinico degli Stati Uniti per il test clinico del punto di riferimento CONCEPTT, in cui 325 donne che erano incinte o la gravidanza di progettazione sono state ripartite con scelta casuale ad uso di video del glucosio o a monitoraggio continuo del fingerstick del glucosio di sangue (SMBG) da solo fino alla consegna. Dott. Jovanovic, eseguito il suo lavoro approfondito a SDRI per 27 anni, dal 1986-2013, gettanti la base per gli standard correnti per cura nel diabete e nella gravidanza. Il Dott. Jovanovic era l'ex direttore generale e l'ufficiale scientifico principale di SDRI dal 1996-2013.

“Dott. Jovanovic coraggioso e lotta implacabile per insegnare al mondo a come occuparsi delle donne con diabete piombo ad un miglioramento globale nei risultati per entrambe le mamme con diabete ed i loro bambini,„ ha detto il Dott. Kristin Castorino, anche un co-ricercatore sul progetto a SDRI.

“È un onore per noi a SDRI per continuare l'eredità del Dott. Jovanovic per migliorare il trattamento delle donne incinte con il diabete. L'avanzamento del suo lavoro in materia ha fa parte sempre dell'impegno di SDRI sia alla nostra comunità che la comunità del diabete at large progredire ricerca ed innovazione del diabete per quelle incastrate dal diabete di tipo 1, diabete di tipo 2 o diabete gestazionale,„ ha detto Ellen Goodstein, il direttore esecutivo di SDRI.

Sorgente: https://www.mountsinai.org/about/newsroom/2019/nih-funds-first-artificial-pancreas-study-in-the-united-states-for-pregnant-women