I nuovi punti culminanti di studio hanno bisogno di per accesso espandentesi a chirurgia per i bambini nel Somaliland

I bambini nel Somaliland soffrono un carico significativo degli stati di salute -- specialmente deformità congenite e circostanze in relazione con la ferita -- quello potrebbe essere migliorato da chirurgia, ma la maggior parte di questi bisogni stanno essendo insoddisfatti, secondo uno studio dalla Baylor University e la Duke University pubblicata nel giornale di American Medical Association.

Il bisogno è particolarmente pronunciato nelle zone rurali del Somaliland, un paese nel Corno di Africa con una popolazione di più di 3,5 milione residenti, la maggior parte di chi vivono più di due ore da un chirurgo e lontano quanto 24 ore. Il problema è ingrandetto dal fatto che il paese è principalmente a basso reddito, ha detto il ricercatore Emily R. Smith, Ph.D., assistente universitario dell'epidemiologia nell'istituto universitario del Robbins di Baylor di salubrità e di scienze umane e assistente universitario del cavo dell'aggiunta di salubrità globale all'istituto globale di salubrità di Duke University.

“Con uno di più alti tassi di mortalità infantili nel mondo nel Somaliland, è essenziale per identificare esattamente il carico delle condizioni cliniche nella popolazione, specialmente fra la popolazione vulnerabile dei bambini,„ Smith ha detto. “L'amore di un genitore per un bambino, specialmente quando quel bambino è malato, è lo stesso indipendentemente da che parte del mondo vivete.„

La ricerca -- “Prevalenza delle condizioni cliniche pediatriche attraverso il Somaliland„ -- è stato fatto in collaborazione con l'iniziativa globale per la chirurgia dei bambini, una rete dei bambini chirurgici e dei fornitori dell'anestesia dai paesi bassi, medi e con reddito elevato, con i ricercatori supplementari dal duca Global Health Institute della Duke University.

I risultati evidenziano l'esigenza dell'ampliamento dell'accesso a chirurgia per i bambini nel bisogno come pure programmi di prevenzione e di schermatura, Smith ha detto.

I preventivi recenti sono che circa 5 miliardo genti, principalmente in paesi bassi e con reddito medio, nell'accesso di mancanza ad ambulatorio sicuro ed accessibile. Le condizioni cliniche contribuiscono quasi ad un terzo del carico globale di malattia, ma poca priorità è stata data ad indirizzare le lacune nella cura chirurgica per i bambini, ricercatori celebri.

I tassi di mortalità di infanti e di bambini più giovani di 5 nel Somaliland sono più di due volte più su globalmente dei tassi di mortalità in Africa Subsahariana ed il Somaliland è classificato come il quarto pæse più povero nel mondo per la banca mondiale. Sebbene il Somaliland non sia riconosciuto dalle nazioni unite come paese separato, il Somaliland si è dichiarato indipendente dopo il rovesciamento di un dittatore nel 1991 e rimane una regione autonoma di Somalia.

Per lo studio, un gruppo dei collettori di dati somali, piombo da un dottorando di duca, ha raccolto i dati da 871 famiglia in tutto il paese che usando la valutazione d'oltremare dei chirurghi dell'indagine chirurgica di bisogni. I partecipanti erano 1.503 bambini invecchiati da infanzia a 15 anni. L'indagine ha compreso una sezione su dati demografici della famiglia, morti e povertà come pure una sezione circa la cronologia dei bambini delle condizioni cliniche.

I genitori o ai guardiani sono stati chiesti se due bambini a caso selezionati dalla famiglia avevano avuti mai una ferita, un'ustione, la massa/gozzo, una deformità o un problema specifico con una regione dell'organismo. In caso affermativo, le circostanze sono state confermate come chirurgiche da un chirurgo pediatrico. Ai dichiaranti egualmente sono stati chiesti se qualunque genere di cura fosse fornito ad una struttura ospedaliera da un medico o da un infermiere, o se della cura fosse fornita da un guaritore tradizionale fuori di una struttura ospedaliera.

I ricercatori hanno trovato 221 condizione clinica identificata fra 196 bambini, con soltanto 53 di quelli che sono corretti chirurgicamente ai tempi dell'indagine. Le circostanze più comuni erano anomalie congenite (33,8 per cento) e lesioni in relazione con la ferita (24,6 per cento).

La maggior parte delle famiglie nell'indagine non hanno cercato la sanità o l'ambulatorio di ricerca riferito di ricezione ma di sanità dovuto mancanza di accesso alle cure sanitarie o mancanza di abbastanza moneta per pagare l'ambulatorio.

Dei circa 2 milione bambini nel Somaliland, i più di 250.000 bambini stimati hanno condizioni cliniche, con 40 - 75 per cento di quelli incapaci di accedere alla chirurgia o al trattamento appropriato, Smith ha detto.

Una limitazione di studio è che i ricercatori non potevano valutare la severità di una circostanza. Per esempio, un bambino può entrare con uno stato congenito quale il piede equino -- non altamente interno ma rendendo non valido. Al contrario, un bambino può entrare con uno stato congenito altamente interno quale il gastroschisis, in cui gli intestini o altri organi sono trovati fuori dell'organismo del bambino ma sono fissati a. Ulteriore ricerca è necessaria approfondire questo problema, Smith ha detto.

I ricercatori stanno usando questo studio per valutare dove i più grandi bisogni sono nel paese e per sviluppare le pianificazioni mirate a di intervento per soddisfare quelle esigenze. Il lavoro egualmente è in corso diminuire il carico finanziario di chirurgia per i bambini nel paese.

“L'associazione fra i miei colleghi del Somaliland e ricercatori qui a Baylor ed a duca evidenzia il grande lavoro che può essere fatto per urtare il persone in tutto il mondo quando collaboriamo insieme,„ Smith ha detto. “Noi, i chirurghi ed i lavoratori pediatrici di sanità nel Somaliland, il ministero della sanità nel Somaliland ed i ricercatori qui negli Stati Uniti, tutti svolgiamo un ruolo nel sostegno per il più povero del povero.„

Sorgente: https://www.baylor.edu/mediacommunications/news.php?action=story&story=206372