La proteina di Tropoelastin accelera la crescita delle cellule staminali

Le cellule staminali sono vitali affinchè i trattamenti terapeutici riparino e da costruire il tessuto umano compreso interfaccia ed i muscoli. I ricercatori stanno cercando costantemente i modi fare funzionare le cellule staminali meglio, con la domanda mondiale dell'offerta di superamento lontana delle cellule.

Ora i ricercatori hanno scoperto un modo generare economico e rapidamente più cellule staminali, facendo uso del tropoelastin - una proteina che dà a tessuti viventi la capacità di allungare e ritirare.

Pubblicato negli atti dell'Accademia nazionale delle scienze degli Stati Uniti d'America (PNAS), il Dott. Giselle Yeo dei co-author ed il professor Anthony Weiss - dall'università di centro del Charles Perkins di Sydney, banco di vita e scienze ambientali ed istituto di Bosch - hanno detto che lo studio descrive un nuovo e metodo redditizio di coltura e di reclutamento delle cellule staminali mesenchymal rapido ed efficientemente.

“Le cellule staminali sempre più stanno usande come terapie cellulari per un intervallo delle malattie che non possono essere trattate attendibilmente da medicina convenzionale compreso le ferite scheletriche del tessuto, gli attacchi di cuore, le malattie degeneranti e l'errore dell'organo,„ il Dott. Yeo hanno spiegato.

“Purtroppo, una mancanza di offerta sta ostacolando l'uso molto diffuso di tali terapie cellulari.

“La nostra scoperta - quel tropoelastin promuove drammaticamente l'espansione e l'assunzione della cellula staminale ed attendibilmente conserva la loro capacità di svilupparsi nei tipi differenti di celle - punti ai nuovi modi di in modo redditizio ed efficientemente coltivando queste cellule staminali per indirizzare la domanda globale aumentante.

“Tali tecnologie possono aiutare significativamente più basso il costo corrente proibitivo di molte terapie cellulari.„

Tropoelastin è una componente chiave della metropolitana, la colla chirurgica elastica “squirtable„ approfondita che può sigillare le ferite in 60 secondi una volta esposta a luce UV, sviluppata dal professor Weiss insieme con i ricercatori negli Stati Uniti. Il professor Weiss ha estratto il premio di Eureka per innovazione nella ricerca medica per il suoi sviluppo e commercializzazione dei biomateriali della proteina di tropoelastin.

Facendo uso delle cellule staminali umane dai donatori, i ricercatori hanno trovato che quando le piccole quantità di tropoelastin erano applicate ha incoraggiato più celle ad essere prodotta, creando un migliore ambiente per la crescita confrontata ad altre proteine comunemente usate per le culture della cellula staminale.

“Le cellule staminali hanno bisogno di una casa di vivere e svilupparsi ed essenzialmente abbiamo creato un ambiente piacevole per loro viviamo dentro,„ il professor Weiss ha detto.

“Fare le cellule formative richiede un trattamento un po'come la cottura la minestra - più complessa la cultura o “della minestra„, più difficile è di gestire la crescita delle celle e più costosa è di fare.

“La nostra tecnica semplifica “la minestra„ - il tropoelastin fa il trattamento per coltivare le cellule staminali più semplici e più economiche.

“Tropoelastin egualmente incoraggia altre cellule staminali ad unire “la minestra„ - ulteriore aumentando il tasso di crescita delle celle.„

Il professor Weiss ha detto che la fase seguente della ricerca sarebbe stata di verificare l'efficacia del tropoelastin dentro l'organismo.

“Prevediamo che una volta che queste cellule staminali sono dentro un organismo che vivente realmente aiuteranno la riparazione di grilletto, incoraggiando altre celle a venire all'area nociva e supportando l'organismo per ripararsi.„