La nuova ricerca scopre il collegamento cruciale fra i polyamines e MYCN

L'oncogene di MYCN lungamente è stato conosciuto per essere una causa chiave di una serie di cancri solidi micidiali del tumore, compreso il neuroblastoma, che reclama più vite dei bambini sotto l'età di 5 che qualunque altro cancro.

Neuroblastoma è il tumore solido più comune trovato in bambini piccoli. In fino a 25% dei casi, i tumori contengono un numero aumentato di copie di MYCN ed i bambini con questi neuroblastomas “ad alto rischio„ hanno una prognosi particolarmente difficile.

Fin qui, non ci hanno state droghe direttamente mirare a MYCN, in modo dagli scienziati hanno esaminato altri modi fermare il progresso del neuroblastoma.

Un gruppo di molecole dell'obiettivo, conosciuto come i polyamines, è conosciuto per essere critico per la crescita e la sopravvivenza delle cellule ed è presente nelle alte concentrazioni in cellule tumorali. Tuttavia, i test clinici degli agenti che mirano alla via della poliammina hanno provato la delusione.

Nella ricerca nuova pubblicata questa settimana nel giornale internazionale, la medicina di traduzione di scienza, un gruppo piombo insieme dal professor Michelle Haber AM, direttore esecutivo ed il professor Murray Norris AM, il vice direttore, l'istituto del Cancro dei bambini, Australia, ha scoperto un collegamento precedentemente sconosciuto e cruciale fra i polyamines e MYCN, rivelanti che la via della poliammina interamente è regolamentata dall'oncogene di MYCN.

La scoperta del questo collegamento - da quale MYCN gestisce i livelli della poliammina in cellule tumorali, determinando la crescita e la proliferazione delle celle di neuroblastoma - significa che gli scienziati per la prima volta hanno “un modo terapeutico potenziale in„ alla crescita d'interruzione della cellula tumorale.

Precedentemente, il gruppo di ricerca dell'istituto del Cancro dei bambini ha indicato che una droga ha chiamato gli obiettivi di DFMO un gene addetti alla sintesi dei polyamines. C'è corrente un test clinico in corso al centro del Cancro dei capretti, ospedale pediatrico di Sydney ed in 14 centri del cancro dei bambini di piombo degli Stati Uniti, studiare l'uso di DFMO una volta dato con le droghe anticancro esistenti, per curare i bambini con il neuroblastoma ricaduto.

Nello studio corrente, i ricercatori hanno identificato il gene responsabile dell'assorbimento dei polyamines dalle celle di neuroblastoma ed hanno indicato che questo gene può essere inibito facendo uso di una droga chiamata AMXT-1501. Combinando queste due droghe, DFMO e AMXT-1501, con la chemioterapia convenzionale, il gruppo di ricerca poteva aumentare significativamente la sopravvivenza in mouse con i tumori stabiliti di neuroblastoma come pure impedisce la formazione del tumore in mouse che erano senza tumore ma geneticamente inclini sviluppando la malattia.

La terapia recentemente scoperta di combinazione ora sta provanda negli Stati Uniti in pazienti adulti con una vasta gamma di cancri, nei test clinici di fase 1 fatti funzionare da terapeutica di Aminex della ditta farmaceutica. La prova è elencata sulla registrazione di test clinico di NIH a http://www.clinicaltrials.gov (identificatore NCT03536728).

“Questo nuovo approccio emozionante del trattamento autorizza la ricerca clinica in bambini con dal il neuroblastoma ad alto rischio guidato MYCN e potenzialmente altri cancri pure,„ ha detto Haber. “Mentre l'altro trattamento si avvicina a nella valutazione clinica sono destinati ad inibire la sintesi della poliammina, essi non urtano l'assorbimento della poliammina dal microenvironment. Il nostro studio suggerisce che sia la sintesi della poliammina che l'assorbimento della poliammina debbano essere inibiti affinchè la terapia siano efficaci.„

Il segno brucia il PhD, Presidente ed ufficiale scientifico principale a Aminex e un autore sul documento, ha descritto i risultati dello studio come “impressionanti„ e che ha detto che avanzano il piano d'appoggio l'eccitazione della società circa il potenziale per la terapia di svuotamento della poliammina come nuovo approccio del trattamento. “Questi risultati dimostrano il vantaggio di combinazione dell'inibizione di sintesi della poliammina con il blocco del trasporto della poliammina e che suggeriscono che quello combinare AMXT 1501 e DFMO con la chemioterapia standard possa essere una strategia potente del trattamento per i pazienti ad alto rischio di neuroblastoma,„ ha detto.

Lavorando con la terapeutica di Aminex per piombo l'introduzione di questo nuovo trattamento di combinazione per il neuroblastoma nei test clinici è professore associato David Ziegler, oncologo pediatrico all'ospedale pediatrico di Sydney e una guida del gruppo di ricerca all'istituto del Cancro dei bambini.

“Questi risultati sono molto emozionanti ed offrono un nuovo e modo potente mirare ai cancri di infanzia,„ ha detto Ziegler. “Già abbiamo indicato nel nostro test clinico corrente che mirare ai polyamines con una droga (DFMO) può essere raggiunta sicuro congiuntamente alla chemioterapia. Combinando due droghe che mirano alla stessa via abbiamo il potenziale più ulteriormente di migliorare l'effetto anticancro per questi bambini. Ora stiamo lavorando con Aminex per sviluppare una formulazione dei bambini di AMXT1501 ed una volta che la prova adulta iniziale è completa, pianificazione aprire un test clinico per i bambini con i cancri più aggressivi.„

Sorgente: https://ccia.org.au/australian-scientists-discover-a-potential-way-to-treat-and-prevent-cancer-in-children-with-neuroblastoma/