Fabbricazione il la maggior parte di Microdialysis per analisi del neurotrasmettitore

insights from industryMartin EysbergDirector of Sales and MarketingAntec Scientific

Notizia-Medico parla a Martin Eysberg, che discute gli effetti dei monoamines quale dopamina su comportamento e sulla malattia neurologica e fornisce un'introduzione all'analizzatore del neurotrasmettitore di ALEXYS, un rivelatore estremamente preciso di UHPLC-EC che è col passare del tempo ideale per lo studio sulla neurotrasmissione.

Come il microdialysis sta usando per avanzare la nostra comprensione della neurotrasmissione?

Microdialysis è una tecnica di campionatura che è usata per raccogliere il liquido extracellulare dal cervello. È usato per studiare un intervallo dei termini, compreso Parkinson, Alzheimer, dipendenza, comportamento relativamente a timore, neuroactivity che segue il consumo di alcool ecc.

Un'illustrazione di neurotrasmissione fra due cellule nervose. Membro di anatomia | Shutterstock

Nella ricerca, in microdialysis biomedici effettuati spesso congiuntamente a cromatografia a fase mobile liquida per catturare le misure dirette degli analiti nel cervello o per raccogliere i campioni in piccole fiale.

Questa impostazione può essere usata per osservare i cambiamenti nella concentrazione di neurotrasmettitori dopo stimolo, o un grilletto. Per esempio, i cambiamenti interni nella neurotrasmissione e nella concentrazione nel neurotrasmettitore possono essere misurati dopo l'amministrazione dell'alcool ad un oggetto.

Perché il microdialysis si combina spesso con HPLC per rilevazione della monoammina?

Microdialysis si è trasformato in in uno strumento inestimabile che fornisce informazioni in tempo reale dei livelli del neurotrasmettitore in vivo. I campioni di Microdialysis sono raccolti e memorizzati o analizzati immediatamente in una configurazione online facendo uso di UHPLC e di rilevazione elettrochimica (ECD).

Ci sono due motivi principali perché combinare queste tecnologie è necessaria; la sensibilità della tecnica e di piccolo volume di campione disponibili. È una sfida analitica per fornire i dati riproducibili ed accurati poichè i livelli del neurotrasmettitore sono spesso sotto l'intervallo di concentrazione nanomolar ed a volte anche sotto picomolar, in modo dalla sensibilità è essenziale. Inoltre, la maggior parte dei sistemi di microdialysis possono estrarre soltanto 1 campione del µL al minuto, in modo da anche se campionate oltre cinque - dieci minuti, potete soltanto ottenere il µL 5-10 del campione.

I rivelatori elettrochimici, anche conosciuti come i rivelatori dell'analisi di traccia, sono quindi la scelta ovvia per questo tipo di analisi. Altri rivelatori, come il ms o UV, che richiedono i più grandi volumi di campione, non sono adatti a questa applicazione specifica.

Che cosa sono le più grandi sfide per gli scienziati quando individua ed analizzando i neurotrasmettitori in vivo?

L'analisi del neurotrasmettitore viene con una coppia di sfide; il primo è la direzione scientifica. Come possono i ricercatori ottenere tante informazioni come possibile da una piccola gocciolina del campione?

In vivo la neurobiologia già è limitata dalla dimensione del campione, particolarmente per i ricercatori che lavorano con i mouse e se volete eseguire la campionatura ad alta frequenza per migliorare la vostra risoluzione di tempo, i campioni diventano ancora più piccoli (giù a 1 µL). Sviluppare le tecnologie che possono analizzare i piccoli campioni senza sensibilità di compromesso è molto una sfida importante.

L'altra difficoltà è che la maggior parte degli scienziati che lavorano in neurologia hanno ambiti di provenienza educativi nella biologia. Ciò significa che molti scienziati scoprono che sfida per analizzare i piccoli campioni quali i monoamines (per esempio dopamina) con l'alta sensibilità.

Illustrazione delle cellule nervose nel cervello - neurotrasmettitoriTatiana Shepeleva | Shutterstock

Come l'analizzatore del neurotrasmettitore di ALEXYS affronta queste emissioni?

L'analizzatore di ALEXYS combina la potenza di UHPLC con la sensibilità di rilevazione elettrochimica, rendentegli lo strumento perfetto per la rilevazione dei neurotrasmettitori.

Con il ALEXYS, il nostro scopo era di rendere la vita dello scienziato più facile. Abbiamo voluto affrontare la mancanza di esperienza di industria e rendere eseguendo questi esperimenti più semplice e più efficiente. La misurazione dei campioni è una parte, ma gli scienziati egualmente hanno bisogno di un metodo attendibile robusto e.

Abbiamo sviluppato questo con il ALEXYS ed ora costantemente riflettiamo che genere di strumenti è nel servizio per migliorare la risoluzione, l'iniezione del campione e la velocità, mentre consumo prezioso diminuente del campione.

Per concludere, l'analizzatore di ALEXYS è installato da uno dei nostri scienziati, che passare i cinque giorni in laboratorio che effettua l'impianto e la formazione. Quando lasciamo il laboratorio, anche il neuroscenziato più inesperto avrà la conoscenza per eseguire i loro propri campioni per un'applicazione specifica.

Come può l'analizzatore del neurotrasmettitore di ALEXYS essere usato per studiare i livelli della dopamina relativamente ai problemi comportamentistici (per esempio dipendenza) ed ai disordini neurologici (per esempio malattia del Parkinson)?

Il cervello è un organo dinamico in cui la concentrazione di neurotrasmettitori può cambiare rapido dopo un grilletto. Può, quindi, non sorpreso che i ricercatori in materia vogliono raccogliere tanti dati come possibile su molto un corto periodo di tempo.

Nel passato, gli scienziati stavano raccogliendo 20 campioni di microdialysis del µL, alle alte portate (2-3 µL/min), danti loro il µL 40-60 di un campione molto diluito. Ciò lo ha reso difficile ottenere la risoluzione di tempo sufficiente (cioè raccoglie abbastanza punti di informazioni in un corto periodo di tempo) e senza questo, non potete individuare le fluttuazioni rapide nella concentrazione nel neurotrasmettitore.

Ecco perché abbiamo messo a punto un sistema che potrebbe analizzare i volumi di campione molto piccoli (per esempio µL 1,5) ha ottenuto ogni 1,5 minuti, senza compromettere sulla sensibilità (approssimativamente intorno 100 pM).

Che cosa altri campioni possono il ALEXYS essere usati per studiare?

Ci sono tre analisi principali usate per l'analisi dei neurotrasmettitori. La prima analisi è per i monoamines ed i metaboliti quali dopamina, noradrenalina e serotonina.

Dopo, abbiamo un'analisi per gli amminoacidi quali GABA e glutammato. Questa analisi richiede la derivatizzazione della pre-colonna e un'analisi molto selettiva di UHPLC di separare il glutammato, da GABA, nello stesso cromatogramma.

La nostra analisi definitiva è per acetilcolina e colina ed è effettuata facendo uso di un reattore vincolato del reattivo (IMER) dell'enzima in cui convertite l'acetilcolina/colina in perossido.

Questi sono i nostri tre gruppi importanti. Tuttavia, ci sono egualmente scienziati che stanno usando il nostro sistema per la rilevazione di altri prodotti chimici, che aggiungono un altro rivelatore. Per esempio, se un ricercatore deve individuare i neuropeptides, possono usare lo stesso analizzatore con un rivelatore UV.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

Circa Martin Eysberg

Foto di Martin EysbergMartin è il Direttore delle vendite e dell'introduzione sul mercato per Antec scientifico ed ha messo a fuoco i prodotti/applicazioni intorno ai bisogni analitici dei neuroscenziati. Ha interessato specialmente ai cambiamenti comportamentistici quale dipendenza ed ai disordini neurologici causati dai difetti nella neurotrasmissione.

Martin piombo lo sviluppo del servizio per i nuovi prodotti e recentemente ha lanciato la CE di ROXY, un sistema dell'elettrochimica per spettrometria di massa. La serie di prodotti con il fuoco su simulazione delle reazioni redox naturali in conformità con sig.ra.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Antec Scientific. (2019, February 06). Fabbricazione il la maggior parte di Microdialysis per analisi del neurotrasmettitore. News-Medical. Retrieved on May 24, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20190206/Making-the-Most-of-Microdialysis-for-Neurotransmitter-Analysis.aspx.

  • MLA

    Antec Scientific. "Fabbricazione il la maggior parte di Microdialysis per analisi del neurotrasmettitore". News-Medical. 24 May 2019. <https://www.news-medical.net/news/20190206/Making-the-Most-of-Microdialysis-for-Neurotransmitter-Analysis.aspx>.

  • Chicago

    Antec Scientific. "Fabbricazione il la maggior parte di Microdialysis per analisi del neurotrasmettitore". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190206/Making-the-Most-of-Microdialysis-for-Neurotransmitter-Analysis.aspx. (accessed May 24, 2019).

  • Harvard

    Antec Scientific. 2019. Fabbricazione il la maggior parte di Microdialysis per analisi del neurotrasmettitore. News-Medical, viewed 24 May 2019, https://www.news-medical.net/news/20190206/Making-the-Most-of-Microdialysis-for-Neurotransmitter-Analysis.aspx.