Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Insulina in una pillola dai ricercatori del MIT

La gente che ha bisogno delle iniezioni quotidiane come quelle con il diabete di tipo 1 sarebbe felice di sapere che i ricercatori al MIT hanno fornito una pillola specialmente inventata che potrebbe consegnare le iniezioni una volta inghiottita. La ha nominata cheorienta l'applicatore del disgaggio di millimetro, o il SOMA. I risultati del loro esperimento sono stati pubblicati nell'ultima emissione della scienza del giornale.

Un gruppo di ricerca MIT guidato ha sviluppato una capsula della droga che potrebbe essere usata per consegnare le dosi orali di insulina. Immagine: Felice Frankel
il gruppo di ricerca MIT guidato ha sviluppato una capsula della droga che potrebbe essere usata per consegnare le dosi orali di insulina. Immagine: Felice Frankel

I ricercatori hanno sviluppato il SOMA - queste capsule pisello di taglia che contengono un piccolo ago di stampa che si compone di insulina solida e compressa. Una volta ingerita questa insulina ottiene iniettata nella parete di stomaco. Il gruppo già ha cominciato a verificare queste iniezioni della pillola sui maiali e la ha trovata per essere coerente efficace nella consegna delle dosi di insulina state necessarie da un paziente diabetico.

Secondo Giovanni Traverso, co-author e assistente universitario a Harvard l'ospedale Banco-affiliato medico delle donne e di Brigham, “la nostra motivazione è di renderlo più facile affinchè i pazienti catturi il farmaco, specialmente farmaci che richiedono un'iniezione. Quello classico è insulina, ma ci sono molti altri.„ Ha spiegato quello che cattura le iniezioni che dell'insulina il quotidiano può essere una prova ardua dolorosa per i diabetici.

Il gruppo spiega che l'idea per questa iniezione della pillola è venuto dall'specie di tartaruga del leopardo vedute in Africa. Questa tartaruga ha una cupola come shell che è alto e che permette che si collochi giusto quando lamina sulla sua parte posteriore. L'idea egualmente è venuto dal giocattolo di Weeble-Vacillazione che può radrizzarsi da sè. La capsula anche è a cupola in moda da poterla radrizzarsi per permettere che l'iniezione affronti la parete di stomaco. Primo Alex Abramsom autore, un dottorando del MIT ha detto, “se sono spinti sopra ma può orientarsi. La tartaruga del leopardo egualmente ha avuta una base piana, che lo rende difficile spingere più e può rivoltarsi facilmente se finisce sulla sua parte posteriore. Così diciamo una persona stava pendendo sopra quando l'unità si è accinta all'inserzione. L'unità configurate ed oriente stesso ogni singolo tempo in modo da contatta il rivestimento dello stomaco.„

Il ago di stampa contiene una sorgente compressa che è tenuta indietro con un disco dello zucchero. Mentre la capsula si dissolve con gli acidi di stomaco e dell'acqua, la sorgente è rilasciata e l'iniezione è percorsa sulla parete di stomaco da dove funziona. Abramsom spiega, “quando la sorgente rilascia, rilascia la sua energia cinetica tutto d'un tratto.„

A causa della mancanza di sensori di dolore nella parete di stomaco, questa iniezione è indolore. Nell'ora prossima il ago di stampa si dissolve nel sangue e si elimina. La sorgente e le altre parti della capsula si eliminano comunque l'apparato digerente senza causare i problemi. Nei loro esperimenti, i ricercatori potrebbero iniettare con successo fino a 5 milligrammi di insulina pareti di stomaco nei maiali'. L'insulina consegnata è solida nel modulo. “Invece di liquido, abbiamo voluto rendergli il solido perché potete adattarti molto più nella pillola nel modulo solido che in liquido,„ il Dott. spiegato Traverso.

I ricercatori ora stanno perfezionando il loro sistema provandoli sui maiali e cani e nei tre anni futuri, sperano che i test clinici umani potrebbero cominciare. Attualmente stanno lavorando con il lavoro con la ditta farmaceutica Novo Nordisk per sviluppare il SOMA.

Il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) dice che 30,3 milione Americani attualmente soffrono dal diabete mellito e molti di questi ha bisogno degli scatti regolari dell'insulina. Il Dott. senior Robert Langer dell'autore, un membro dell'istituto del Koch del MIT per ricerca sul cancro integrante in un'istruzione ha detto, “siamo realmente promettenti che questo nuovo tipo di capsula potrebbe qualche giorno aiutare i pazienti diabetici e forse chiunque che richieda le terapie che possono ora essere date soltanto per iniezione o infusione.„

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, June 20). Insulina in una pillola dai ricercatori del MIT. News-Medical. Retrieved on September 26, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20190207/Insulin-in-a-pill-from-MIT-researchers.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Insulina in una pillola dai ricercatori del MIT". News-Medical. 26 September 2020. <https://www.news-medical.net/news/20190207/Insulin-in-a-pill-from-MIT-researchers.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Insulina in una pillola dai ricercatori del MIT". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20190207/Insulin-in-a-pill-from-MIT-researchers.aspx. (accessed September 26, 2020).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. Insulina in una pillola dai ricercatori del MIT. News-Medical, viewed 26 September 2020, https://www.news-medical.net/news/20190207/Insulin-in-a-pill-from-MIT-researchers.aspx.