Che malato dello stimolante del `' realmente ritiene come

Detoxing fuori da eroina o dagli opioidi senza farmaco è inferno puro. Dovrei sapere.

Per molti utenti, il ritiro completo è presagito spesso da uno sbadiglio, o forse da un radiatore anteriore semiliquido, da una parte posteriore irritata, da un'interfaccia sensibile o da un cosciotto agitato. Per me, il segno indicatore che l'eroina stava logorando era una leggera sensazione di formicolio quando ho urinato.

Questi segnali indicatori - disturbi secondari in e di se stessi - provocano un panico disperato: Dovrei entrare appena possibile l'eroina o un certo ordinamento dell'opioide nel mio organismo, oppure avvertirei una malattia così terribile io farei quasi qualche cosa impedirlo: freddo suda, nausea, dolori dell'organismo e di diarrea, tutto il misti con la depressione e l'ansia che lo rendono impossible fare qualche cosa eccetto l'abitazione su come il malato voi è.

Avete bisogno gli opioidi, non perché necessariamente volete il livello, ma perché porterebbero il sollievo istantaneo.

Terminare l'eroina era la mia pianificazione ogni notte in cui sono andato a dormire. Ma quando la mattina è venuto, durerei raramente un'ora, per non parlare del giorno, prima dell'individuazione del modo ottenere l'eroina. La mia prima volta in una funzione della disintossicazione, gli ho reso un'ora, se quello. Mentre ho camminato fuori, un personale ha detto qualcosa all'effetto “dell'me non ha pensato che duraste lungamente.„

Dopo che i miei genitori si sono mossi dalla città, in parte per fuggiremi, rivelerei a loro nuova casa cinque ore di distanza con le grandi speranze della respinta dell'abitudine e di cominciare una nuova vita. Ma dopo una notte di nessun sonno, laminante sul pavimento che ha le convulsioni mentre vomitavo in una ciotola di mescolanza d'acciaio, le elemosinerei la moneta del gas per guidare per 300 miglia di nuovo a dove ho vissuto e contanti un poco extra per eroina. Ho fatto questo così spesso che mia madre una volta mi ha detto nella frustrazione, “rivelate, gettate su e poi andate.„

Passando con il ritiro “della disintossicazione spontanea„ è, secondo le aspettative, impossibile per molti. Ecco perché la comunità medica in gran parte ha abbracciato l'uso di metadone e di buprenorfina - conosciuti medicamente come il trattamento farmaco-assistito, o STUOIA - combinata con il consiglio, come “il sistema monetario aureo„ per il trattamento della dipendenza dell'opioide. Come opioidi stessi, queste droghe diminuiscono avere bisogno e fermano i ritiri senza produrre un livello significativo e sono dispensate in un modo controllato.

“La disintossicazione da solo non funziona spesso per qualcuno con un disordine di uso dell'opioide,„ ha detto Marlies Perez, capo di conformità di disordine di uso della sostanza al dipartimento della California dei servizi di sanità, che hanno stimato che potrebbe essere un'opzione realistica per soltanto 15 su 100 persone.

Gli studi egualmente hanno indicato che la STUOIA diminuisce il rischio di morte della dose eccessiva da 50 per cento ed aumenta il tempo di una persona nel trattamento.

Eppure anche con prova ben fondata per la STUOIA, c'è dibattito più se offrire la STUOIA per la gente che lotta con gli opioidi. Alcuni stati, come la California, hanno ampliato notevolmente i programmi: Il dipartimento dei servizi di sanità ha 50 programmi di espansione della STUOIA, includenti nel pronto soccorso, negli ospedali, nelle impostazioni di pronto intervento, nelle prigioni, nelle corti, negli sbarchi tribali e nei servizi dei veterani; lo stato ha ricevuto $230 milioni nelle concessioni dal governo federale per aiutare con questi sforzi. Ma molti stati e comunità spaccano ad un'astinenza o ad un ad un approccio basato a fede, rifiutante di offrire la STUOIA come opzione. Nel 2017, soltanto circa 25 per cento del trattamento concentrano la hanno offerta.

Appena poichè il viaggio di ogni persona in dipendenza è unico, gli approcci differenti funzionano per la gente che prova a trovare la loro uscita. Gli esperti in salute pubblica li credono dovrebbero tutti essere sulla tabella.

L'asperula di Diane, un furiere dall'Arizona che è diventato dipendente al farmaco dell'opioide ha prescritto per un Male arretrato, ritiro descritto come questo: “Se avete avuto mai l'influenza ha luogo come quella ma periodi 100.„ L'asperula ha passato ogni mese con la malattia per i cinque giorni finché non potrebbe riempire la sua prescrizione di OxyContin.

L'altra gente ha descritto la malattia come se le formiche stessero strisciando sotto la loro interfaccia o l'acido stesse iniettando nelle loro ossa. L'asperula poteva terminare per buon dopo che è andato disintossicazione spontanea, ordinamento di. Ha usato il kratom e la marijuana per aiutare con la disintossicazione.

Noè, un 30enne da San Francisco che ha chiesto che il suo cognome non essere usato, ha detto che la STUOIA era “un miracolo,„ terapia che aggiunge, “ha salvato la mia vita.„ Noè ha passare cinque anni su Suboxone, una formula di nome di marca di buprenorfina e il naloxone, destra intorno al fentanil di tempo ha cominciato a richiedere le vite con l'impunità. Suboxone ha portato via il suo bisogno per l'eroina, ma ha continuato bere l'alcool ed iniettare la cocaina ed usando altre droghe per un po'fino ad unire una comunità di sobrietà. Definitivo ha svezzato fuori dalla STUOIA l'anno mezzo fa.

“Non c'è dibattito che la STUOIA funziona - la prova è chiara,„ ha detto il Dott. Kelly Clark, Presidente della società americana della medicina di dipendenza. L'uso dell'opioide cambierà a volte permanentemente la chimica del cervello. La buprenorfina ed il metadone fermano i ritiri, diminuiscono i bisogni e, una volta catturati come prescritti, bloccano il livello da altri opioidi. Questi farmaci “schiarimento e risistemato il cervello,„ aiutando “normalizzi„ la persona, Clark ha aggiunto.

Nei nove anni di mio uso dell'eroina, ho provato ad ottenere sobrio molte volte: disintossicazione, ripristino residenziale e con morfina e metadone sotto la guida di un professionista di sanità. Per me, Suboxone non ha provato la risposta, sebbene (per essere equo) non la catturassi mai come prescritto sotto la supervisione di un medico. Ero ambivalente ed incapace di seguenti direzioni, per non parlare di una pianificazione del trattamento. Non ho voluto essere ostacolatoe ad un altro opioide o non devo controllare dentro con un professionista di sanità ogni settimana o mese o non devo andare al consiglio - anche se tutto che potrebbe aiutarmi a funzionare meglio. (La critica comune di A di metadone o di buprenorfina è che sta sostituendo appena una droga per un altro.)

Ma Suboxone infine mi ha lanciato in sobrietà. L'un giorno nel dicembre 2008, ho provato con successo ancora una volta alla disintossicazione fuori da eroina alla mia casa dei genitori. Per renderlo più facile, ho avuto una coppia di pillole di Suboxone, ottenute illegalmente. Così, dopo che l'organismo fa male e quella sensibilità strana quando ho orinato, la palla di ronzio di ansia ha cominciato a svilupparsi nel pozzo del mio stomaco e, nel momento stesso in cui la vita ha cominciato a sembrare insopportabile, ho schiacciato una delle compresse di Suboxone su e la ho sniffata fuori dalla mia apprettatrice. All'insaputa di me allora, quando Suboxone è schiacciato, rilascia un prodotto chimico d'alterazione che invia l'utente in ritiro a pieno.

Ho passare i tre giorni prossimi chiusi su in una stanza come mio organismo e la mente ha cominciato a disfare. Ho dormito a mala pena e c'era abbondanza di diarrea e di vomito. Dopo che il peggio era più, ho vagato apatico la mia casa dei genitori, non addormentata per due settimane. Poi, ho unito una comunità di sobrietà e non ho toccato un opioide durante 10 anni.

La STUOIA non era l'uscita d'emergenza da dipendenza per me, personalmente ed ho sentimenti contrapposti circa questi farmaci. Ma con decine di migliaia di morti della dose eccessiva del narcotico ogni anno, ha significato che la gente che lotta con la dipendenza e che affronta lo spettro terrificante di ritiro ha ogni opzione disponibile.

Questa storia di KHN in primo luogo pubblicata su California Healthline, un servizio delle fondamenta di sanità di California.

Notizie di salubrità di KaiserQuesto articolo è stato ristampato da khn.org con l'autorizzazione delle fondamenta di Henry J. Kaiser Family. Le notizie di salubrità di Kaiser, un servizio di notizie editorialmente indipendente, sono un programma delle fondamenta della famiglia di Kaiser, un organismo di ricerca indipendente di polizza di sanità unaffiliated con Kaiser Permanente.