Protocollo di decolonizzazione dopo che lo scarico dell'ospedale può impedire le infezioni pericolose

Il sapone, il colluttorio e l'unguento antisettici del radiatore anteriore dopo scarico dell'ospedale hanno diminuito le infezioni e le ospedalizzazioni infezione-associate dovuto MRSA in pazienti ad alto rischio

I pazienti ricoverati che hanno staphylococcus aureus meticillina-resistente (MRSA) possono impedire le infezioni future di MRSA quanto segue un protocollo di bagno standard dopo lo scarico, secondo i risultati della ricerca pubblicati nell'emissione del 14 febbraio di New England Journal di medicina.

Il cambiamento vive sradicando la resistenza a antibiotici, o CHIARO, la prova ha diviso 2.121 paziente adulto a caso in uno di due gruppi. Tutti i pazienti in entrambi i gruppi “sono stati colonizzati„ con MRSA; cioè hanno portato silenziosamente MRSA sui loro organismi. Un gruppo ha ricevuto la formazione nelle misure preventive di infezione relative all'igiene personale, alla lavanderia ed alla pulizia nella casa e l'altro gruppo ha ricevuto la stessa formazione con l'istruzione nella decolonizzazione - cioè, un regime terapeutico per eliminare i batteri di MRSA dai loro organismi. Il regime di decolonizzazione ha incluso il bagno o l'inondazione di un sapone antisettico non quotato in borsa, risciacquare la bocca e la gola con un colluttorio di prescrizione e l'applicazione dell'unguento antibiotico al radiatore anteriore. I pazienti sono stati insegnati a auto-ad amministrare il quotidiano di regime di decolonizzazione per i cinque giorni, due volte al mese, per sei mesi.

“Il nostro scopo era di capire se eliminando MRSA dall'interfaccia, il radiatore anteriore e la gola erano migliori della formazione dell'igiene da solo nella diminuzione del MRSA o altre infezioni ed ospedalizzazioni associate,„ ha detto il Dott. Maria Hayden, professore di medicina interna e di patologia, capo della divisione delle malattie infettive e Direttore della divisione di microbiologia clinica al centro medico di Rush University.

Nel gruppo che ha ricevuto la formazione da solo, una su ogni 11 (partecipante di 9,2 per cento) ha sviluppato un'infezione di MRSA ed una in quattro (23,7 per cento) ha sviluppato un'infezione seria da tutto l'agente patogeno, con la maggior parte delle infezioni (85 per cento) che piombo all'ospedalizzazione.

La decolonizzazione più il regime di formazione ha diminuito le infezioni di MRSA da 30 per cento, ha confrontato al gruppo che ha ricevuto soltanto la formazione ed ha diminuito tutti i tipi di infezioni da 17 per cento. I pazienti che non hanno mancato alcune dosi di decolonizzazione hanno avuti 44 per cento meno infezioni di MRSA e 40 per cento meno infezioni complessive.

I partecipanti allo studio sono stati reclutati da 17 ospedali e da sette case di cura nella California del sud (contea di Orange e la contea di Los Angeles). I partecipanti erano adulti che potevano bagnare o inondare (o da soli o con assistenza del badante), erano stati ospedalizzati nei 30 giorni precedenti e nel positivo provato per MRSA mentre nell'ospedale o i 30 giorni prima o in seguito. (La California affida la selezione in mandato di MRSA al ricovero ospedaliero in pazienti ad alto rischio).

I ricercatori hanno seguito i pazienti per 12 mesi dopo che sono stati scaricati dall'ospedale, incontrante li nelle loro case o in una clinica della ricerca quattro volte e conducenti un'intervista di uscita alla fine dell'anno. Egualmente hanno contattato mensilmente i partecipanti, hanno chiesto loro per riferire tutte le ospedalizzazioni o visite della clinica per l'infezione ed hanno esaminato le loro cartelle sanitarie a partire dal periodo di studio.

I dati nazionali dai centri per controllo di malattie hanno indicato che i portafili di MRSA che sono scaricati dagli ospedali sono ad ad alto rischio della malattia seria dovuto MRSA durante l'anno che segue lo scarico. Circa 5 - 10 per cento dei pazienti ospedalizzati sono portafili di MRSA.

“Con un'emissione questo grande, abbiamo voluto trovare le strategie di best practice per impedire queste infezioni ed abbiamo associato le ospedalizzazioni,„ ha detto Hayden. “Questo grande test clinico contribuito a determinare che c'è un modo contribuire ad impedire le infezioni dopo che i pazienti vanno a casa e può impedire la riammissione.„

Sorgente: https://www.rush.edu/news/press-releases/decolonization-protocol-can-prevent-dangerous-mrsa-infections-among-discharged