Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La tecnica di intelligenza artificiale può essere usata per identificare l'uso improprio dell'alcool nella regolazione di trauma

Il primo de suo studio gentile ha dimostrato che una tecnica di intelligenza artificiale può essere usata per identificare i pazienti di trauma che abusano dell'alcool.

I ricercatori dalla medicina di Loyola e dall'università Chicago di Loyola hanno usato la tecnica, trattamento del linguaggio naturale, per identificare gli abusivi dell'alcool dalle note del clinico nelle cartelle mediche elettroniche.

In 78 per cento dei casi, la tecnica poteva differenziarsi fra i pazienti che hanno abusato dell'alcool e coloro che non ha fatto. Majid corrispondente Afshar autore, MD, MSCR e colleghi ha pubblicato i loro risultati nel giornale dell'associazione medica americana dell'informatica.

Il Dott. Afshar, un medico critico di cura della medicina di Loyola, è un assistente universitario nella divisione della medicina polmonare e critica di cura e dipartimento delle scienze di salute pubblica della scuola di medicina di Chicago Stritch dell'università di Loyola.

Lo studio era una collaborazione della inter-città universitaria che ricercatori inclusi dall'ustione di Loyola e dall'istituto di ricerca di trauma di scossa, centro per i risultati di salubrità e la ricerca in informatica, dipartimento delle scienze di salute pubblica, dipartimento di informatica, dipartimento di medicina e dipartimento di chirurgia.

Altrettanti poichè 1 in 3 pazienti di trauma abusa dell'alcool e molti casi di trauma sono l'alcool riguardante. La ricerca precedente ha indicato che una lesione traumatica offre un'occasione di un momento insegnabile. Schermando, riassuma l'intervento ed il rinvio al trattamento (SBIRT) può diminuire il consumo successivo dell'alcool, fare diminuire la ricorrenza di lesione da quasi 50 per cento e diminuire le tariffe degli arresti di DUI.

Il breve intervento comprende tipicamente fornire informazioni sul collegamento fra bere e la lesione, pazienti incoraggianti da pensare a come bere può contribuire alle loro lesioni e ad esprimere il parere professionale circa la necessità di diminuire il rischio riducendo o terminando bere.

I metodi di vagliatura correnti impiegano la prova dell'identificazione di 10 del punto dell'alcool disordini di uso (AUDIT). Ma ci sono svantaggi a questa prova di selezione. I pazienti non possono essere onesti quando le domande di risposta circa il loro alcool usano o non possono potere comunicare affatto. Il personale non può essere a disposizione per amministrare la prova, particolarmente durante le notti ed i fine settimana. Inoltre, schermare è “un trattamento risorsa-intensivo che impone i costi significativi ad un sistema di salubrità,„ il Dott. Afshar ed i colleghi hanno scritto.

Facendo uso di intelligenza artificiale schermare per gli abusivi dell'alcool potenzialmente ha potuto superare questi problemi. per provare questa idea, i ricercatori setacciati attraverso le cartelle mediche elettroniche facendo uso di trattamento del linguaggio naturale e apprendimento automatico. La tecnica di intelligenza artificiale impiega i metodi di calcolo che aiutano i computer a capire il linguaggio umano.

Lo studio ha compreso le registrazioni di 1.422 pazienti adulti ammessi al centro di trauma del Livello 1 di Loyola in 3 anni del ½. I dati hanno compreso 91.045 note del clinico nelle cartelle mediche elettroniche. Le note hanno contenuto 16.091 concetto medico. Facendo uso di trattamento del linguaggio naturale, i ricercatori hanno identificato 16 concetti medici che predicono per uso improprio dell'alcool.

I concetti comprendono l'intossicazione, la negligenza, i problemi beventi, la rappresentazione del fegato, sessualmente - attivo, marijuana e la tiamina della vitamina B1. (I pazienti ricoverati con dipendenza dell'alcool sono curati comunemente per la carenza della tiamina.)

La tecnica di intelligenza artificiale probabilmente sarebbe accessibile ai centri di trauma che hanno la competenza per usarla, il Dott. Afshar ha detto. Ha notato che open source che programmano ed il software della linguistica usato dai ricercatori sarebbero stati liberi a tutto l'utente.

Il trattamento del linguaggio naturale “ha validità premonitrice adeguata per l'identificazione dell'uso improprio dell'alcool nella regolazione di trauma,„ il Dott. Afshar e colleghi conclusivi. La tecnica “fornisce un approccio automatizzato potenzialmente per superare l'assunzione di personale e le barriere pazienti per i programmi di SBIRT ai centri di trauma.„

Sorgente: https://www.loyolamedicine.org/