Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori trovano il modo redditizio migliorare la salute mentale in prigioni

Dei 4 milione prigionieri rilasciati ogni anno, 23 per cento hanno sofferto da disordine depressivo principale. dovuto le scarsità delle risorse, molte vada senza trattamento adeguato mentre in prigione. Sovente ricongiungono la società nella forma mentale peggiore che prima della loro incarcerazione - che potrebbe essere impedita con la giusta cura. Un gruppo piombo dalla Michigan State University ha trovato un modo redditizio migliorare la salute mentale in prigioni.

La ricerca, pubblicata in giornale di consulto e della psicologia clinica, ha provato l'efficacia di psicoterapia interpersonale ad interni che combattono il disordine depressivo principale, o MDD, come strategia per introdurre il trattamento accessibile in una regolazione della prigione. È la prima grande prova ripartita con scelta casuale di tutto il trattamento per MDD, compreso la terapia o i farmaci, in qualunque popolazione incarcerata.

Circa 15 milione di persone toccano ogni anno il sistema di giustizia penale negli Stati Uniti,„ ha detto Jennifer Johnson, autore principale e professore della salute pubblica nell'istituto universitario di MSU di medicina umana. “La maggior parte di noi hanno gli amici, la famiglia o vicini che sono stati attraverso questo sistema. Il fatto abbiamo aspettato fino al 2019 per condurre una prova come questo significa che understudied ed underserved una popolazione enorme.„

Circa 2,3 milione di persone sono incarcerati ogni giorno e se anche soffrono dalla depressione, dalla dipendenza o da altri disordini, non ottengono spesso la guida che abbiano bisogno di. Il finanziamento della prigione per la sanità mentale è determinato dalle legislature statali, che spesso le lascia a corto di personale e con risorse insufficienti, Johnson ha spiegato. Gli elettori possono essere indifferenti, che crea un deficit per il trattamento nel sistema carcerario - che di salute mentale alloggia molta gente con le malattie mentali non trattate.

Per affrontare le emissioni di cura e di costo, Johnson ed i colleghi hanno preparato un gruppo per curare 181 interno con psicoterapia interpersonale, o IPT. Il gruppo ha incluso i terapisti livellati della salubrità della lastra che lavorano nelle prigioni e nei consulenti livellati del rientro del celibe. Ciò hanno permesso che i ricercatori tenessero i costi giù estendendo lo sbraccio dei consulenti e la cura senza dovere impiegare i nuovi professionisti di salute mentale.

Johnson ha spiegato che IPT è uno di più-efficaci moduli della terapia perché indirizza i curriculum personali difficili, che caricano coerente le popolazioni della prigione. Ha spiegato che le esperienze traumatiche e provocatorie - quali assalto, abuso, povertà, la morte dei cari e la perdita di membri della famiglia, di bambini e di amici - sono in modo schiacciante presenti con quelle incarcerate.

“Quando praticando IPT, voi ritorni quando qualcuno l'umore diminuito ha cominciato e parli di che cosa stava continuando nella loro vita a quel tempo,„ Johnson ha detto. “IPT si occupa delle relazioni, delle sensibilità, dei conflitti con altri, dei cambiamenti di vita e del dolore. Facendo uso di questa terapia, state aiutando la gente per ritenere e le emozioni precise e problema-risolvete con loro nei modi migliorare le comunicazioni o migliorare le relazioni che affrontano il problema originale.„

I consulenti hanno lavorato due volte alla settimana in una gruppo-regolazione con gli interni per 10 settimane, che hanno diminuito il costo del trattamento. Gli interni sono stati valutati determinato all'inizio della prova, dopo che la prova ha cessato e poi tre mesi più successivamente per vedere se la terapia avesse un impatto durevole.

“Rispetto alle prigioni usuali del trattamento offra, i sintomi, la mancanza di speranza ed i sintomi depressivi di PTSD diminuiti IPT ed erano migliori ai casi di conclusione della depressione principale,„ Johnson ha detto.

Facendo uso di IPT provato un intervento a basso costo pure. Una volta che i consulenti sono formati ed il controllo più non è necessario, costare per paziente sarebbe $575 - significativamente di meno che le opzioni di trattamento fuori della prigione, ha detto.

“Questo è il primo grande studio ripartito con scelta casuale per la depressione principale condotta mai per una popolazione incarcerata, un che ha trovato un'efficace e soluzione redditizia,„ Johnson ha detto. “Questo metodo potrebbe drasticamente migliorare il benessere mentale della gente mentre in prigione - e quando registrano di nuovo il mondo.„

Muovendosi in avanti, Johnson continuerà a ricercare i modi curare gli interni conducendo la prima grande prova ripartita con scelta casuale di prevenzione di suicidio per la gente che lascia il sistema di giustizia penale.