La visita urbana della sosta migliora il benessere emozionale

I ricercatori dall'università di Alabama al dipartimento di Birmingham della terapia occupazionale hanno pubblicato i nuovi risultati che suggeriscono che spendendo 20 minuti in una sosta urbana renderà qualcuno più felice indipendentemente da se stanno impegnando nell'esercizio o non durante la visita.

Secondo lo studio, pubblicato in giornale internazionale della ricerca di salute ambientale, le soste urbane sono state riconosciute poichè posti chiave della vicinanza che forniscono ai residenti le opportunità di avvertire la natura ed impegnarsi in varie attività. Con il contatto con l'ambiente naturale e l'impegno nella salubrità-promozione e/o le attività sociali e ricreative in soste, gli utenti avvertono i vantaggi di salute mentale e di fisico medica quali riduzione ed il ripristino di sforzo da fatica mentale.

Il ricercatore Hon K. Yuen, il Ph.D., OTR/L, professore di principio nel dipartimento di UAB della terapia occupazionale, ha detto che l'intenzione originale del progetto era di convalidare i risultati precedenti della ricerca sull'impatto della visita della sosta su benessere emozionale e valuta il contributo di scelta partecipare all'attività fisica nella sosta relativamente a benessere emozionale dopo che la visita della sosta.

“In generale, abbiamo trovato che ospiti della sosta ha riferito un miglioramento nel benessere emozionale dopo che la visita della sosta,„ ha detto Yuen. “Tuttavia, non abbiamo trovato che i livelli di attività fisica sono collegati con benessere emozionale migliore. Invece, abbiamo trovato che il tempo passato nella sosta è collegato con benessere emozionale migliore.„

Il co-author e la presidenza del dipartimento Gavin R. Jenkins, Ph.D., OTR/L, hanno detto che questo significa che potenzialmente tutta la gente può trarre giovamento da tempo in una sosta. Se non potete essere fisicamente attivo dovuto invecchiare, un'inabilità o alcune altre limitazioni, lo studio implica una persona può ancora trarre le indennità-malattia appena da una visita ad una sosta locale.

I partecipanti dello studio erano ospiti adulti ad una delle tre soste urbane -- Soste della passeggiata del fiume di Overton, di Jemison e di Cahaba -- in ruscello della montagna, l'Alabama. I dati sono stati raccolti da 98 ospiti adulti della sosta; quattro ospiti hanno riferito che hanno partecipato due volte a questo studio. I dati dalla seconda partecipazione si sono esclusi, con conseguente 94 partecipanti unici che partecipano allo studio. Queste soste sono state selezionate per lo studio perché erano i tre parchi pubblici principali in ruscello della montagna ed hanno avute relativamente un in grande quantità degli ospiti giornalmente.

Yuen ha detto che parecchie limitazioni dello studio hanno compreso la mancanza di dati obiettivi per misurare la salubrità emozionale ed il confine dello studio ad appena tre soste urbane in un periodo di sei mesi della raccolta di dati.

Sebbene un piccolo studio, Jenkins dica il significato di queste guide di risultati rinforzi l'esigenza delle soste più urbane e la conservazione di quelle che già esistono.

“Sta aumentando la pressione su spazio verde all'interno degli ambienti urbani,„ ha detto Jenkins. “I pianificatori ed i rivelatori guardano per sostituire lo spazio verde con i beni residenziali e commerciali. La sfida che affronta le città è che c'è una prova aumentante circa il valore delle soste della città ma continuiamo a vedere il crollo degli spazi di tesi.„