Facendo uso di Pinterest da fare fronte a dolore cronico

Un nuovo studio dai ricercatori alla Virginia Commonwealth University che ha analizzato 502 paletti su Pinterest circa dolore cronico ha rivelato che la piattaforma sociale di media sta aiutando la gente con dolore cronico fa fronte dividendo i suggerimenti della dolore-gestione e di autosufficienza, scaricando circa la severità del loro dolore e supportando altri che stiano soffrendo similmente.

Lo studio egualmente suggerisce che Pinterest sia uno strumento poco usato che le organizzazioni di salute pubblica e di sanità potrebbero utilizzare per distribuire le informazioni di alta qualità e rispettabile originarie su dolore cronico, una circostanza che gli istituti nazionali dei preventivi di salubrità pregiudica uno su ogni cinque adulti degli Stati Uniti.

Lo studio, “appuntando per fare fronte: Facendo uso di Pinterest per la gestione cronica di dolore,„ è stato pubblicato nell'educazione sanitaria & nel comportamento del giornale e piombo da Jeanine Guidry, Ph.D., assistente universitario nel Richard T. Robertson School dei media e della cultura ed Eric Benotsch, Ph.D., professore associato nel dipartimento della psicologia nell'istituto universitario degli studi umanistici e scienze.

“Stiamo vedendo che Pinterest sta usando dai pazienti realmente per supportarsi, per fornire informazioni per a vicenda e per trovare appena uno sbocco per occuparsi del dolore cronico,„ abbiamo detto Guidry, che studia i media sociali visivi e la tecnologia mobile nella salubrità, nel rischio e nella progettazione di comunicazione di crisi e di messaggio.

Dei 502 paletti, o dei perni, i ricercatori analizzati, quasi interamente (98,6 per cento) fatti riferimento in qualche modo alla severità di dolore cronico. Approssimativo un terzo (32,9 per cento) ha espresso un ad alto livello del vantaggio percepito per autosufficienza, mentre 10 per cento hanno descritto un ad alto livello delle barriere ad autosufficienza.

I suggerimenti per la gestione cronica di dolore erano presenti in 35,3 per cento dei paletti, mentre i suggerimenti per i badante o gli amici erano presenti in 17,9 per cento.

Appena al di sotto di 22 per cento ha citato una malattia specifica connessa con dolore cronico e dei questi la fibromialgia è stata citata il più delle volte (13,3 per cento di tutti i paletti), seguito dall'artrite (6,4 per cento).

Quasi la metà del campione (47,4 per cento) si è riferita in qualche modo a fare fronte problema-messo a fuoco, mentre soltanto 15,7 per cento si sono occupati del fare fronte emozione-messo a fuoco.

Quasi un quarto (22,9 per cento) di tutti i paletti soprattutto stava scaricando circa il dolore cronico, mentre 14,9 per cento erano umoristici ed appena 5 per cento messi a fuoco sull'accettazione della circostanza.

“I nostri risultati mostrano che, in primo luogo, la gente sta parlando del dolore cronico su Pinterest,„ Guidry hanno detto. “Ma in secondo luogo di tutti, i nostri risultati indichi che la vasta maggioranza dei paletti era dalle persone.„

Relativamente pochi dei paletti prodotti con le organizzazioni di salute pubblica o di sanità, ma lo studio suggeriscono che Pinterest potrebbe essere un modo efficace di comunicare con la gente con dolore cronico, che ha statisticamente un di più alto livello di isolamento nelle loro vite e può guardare online per informazioni affidabili ed efficaci strategie facenti fronte.

“Pinterest è usato dalle organizzazioni come il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie e l'organizzazione mondiale della sanità ma non quasi tanto quanto per esempio Facebook e Twitter,„ Guidry ha detto. “Ma sapendo che questa conversazione circa dolore cronico sta avendo luogo su Pinterest, i professionisti di comunicazione di salubrità dovrebbero considerare facendo uso di Pinterest [più] perché possono realmente raggiungere fuori alla gente che sta provando a gestire il dolore cronico.„

Mentre Pinterest non è la più grande piattaforma sociale di media -- ha avuto 250 milione utenti attivi alla fine del 2018, più di 80 per cento di cui erano donne -- potrebbe essere fattoe leva chiaramente dalle organizzazioni di salubrità per comunicare le informazioni di qualità ai pazienti, Guidry ha detto.

“È la più grande piattaforma per i questi genere di argomenti? No, ma è ovvio sta usando,„ ha detto. “Ed è uno sbocco che dovremmo usare come trasmettitori di salubrità.„

Una individuazione notevole nello studio è che i paletti di Pinterest circa dolore cronico hanno veduto un di più alto livello dell'impegno che altri studi sul contenuto correlato con la salute sulla piattaforma da Guidry e dai suoi colleghi.

“Il solo l'altro studio dove abbiamo trovato il più alto impegno era quando abbiamo studiato i paletti depressione-messi a fuoco su Pinterest,„ Guidry ha detto. “Penso che che può essere perché, come di dolore cronico, [quei paletti] stanno occupando del fare fronte rispetto ad occuparsi delle informazioni su dica, una malattia infettiva.„

Guidry ha detto che i risultati dello studio sono incoraggianti perché suggeriscono che la gente con dolore cronico stia inviando frequentemente circa i meccanismi di reazione sani e l'altra gente sta impegnando con quei paletti.

“Pinterest può realmente essere una sorgente di supporto e un modo aggiungere ai meccanismi di reazione [della gente],„ ha detto. “Quando esaminate questi paletti di Pinterest, vedete la gente provare a gestire il dolore e provare a aiutarti e provare a fornire l'un l'altro il supporto. Quello è qualcosa che potrebbe trasformarsi in un efficace strumento per i fornitori di cure mediche e per i trasmettitori.„