Gli esperti in Rutgers pubblicano la prima lista scientifica delle specie della tacca confermata nel New Jersey

Da un gruppo guidato Rutgers ha pubblicato la prima lista scientifica delle specie della tacca confermata nel New Jersey e raccomanda la sorveglianza della tacca attraverso il New Jersey.

“La nostra speranza è che questo lavoro aiuterà nello sviluppo di sorveglianza standardizzata della tacca dura attraverso NJ, così facilitando le valutazioni più accurate del rischio tacca-sopportato di malattia come pure dello sviluppo di strategie per minimizzare tali rischio per tutto lo stato,„ gli autori scrive nel giornale dell'entomologia medica.

Ancora, “un programma in tutto lo stato con attenzione adattato di sorveglianza della tacca potrebbe fornire alle informazioni di base ma necessarie su cui le specie della tacca sono presenti, ai loro host del principale ed a tutti gli agenti patogeni che possono portare e trasmettere. Con questi informazioni a disposizione, i professionisti ed i medici di salute pubblica potrebbero meglio informare e proteggere il pubblico dalle malattie tacca-sopportate,„ gli autori dicono.

La lista include 11 specie di tacche - nove indigeni e due dilaganti - che sono stati confermati hanno basato sugli esemplari in musei ed in altre collezioni. Comprendono la tacca longhorned asiatico di cane di marrone e della tacca, di cui tutt'e due sono dilaganti nelle tacche indigene degli Stati Uniti includono la tacca sola della stella, la tacca dell'inverno, la tacca di cane americana, la tacca del coniglio, la tacca blacklegged e quattro specie - brunneus del Ixodes, cookei del Ixodes, dentatus di Ixodes e texanus del Ixodes - che non ha nomi comuni poiché sono associati molto attentamente con fauna selvatica e raramente sono eliminati dagli esseri umani.

Oltre ai 11, altre cinque specie di tacche sono state rilevate in garden state, ma non ci sono esemplari verificati nelle collezioni. Eppure, queste specie sono state trovate negli stati all'interno di 300 chilometri (186 miglia) del New Jersey e possono essere confermate qui in futuro. Altre due specie, compreso la tacca della costa di golfo, stanno ampliando il loro intervallo verso il nord e, gli autori predicono, possono finalmente arrivare nel New Jersey.

Per quanto sappiamo, nessuno altro stato nel nord-est ha fatto la dovuta diligenza del `' degli esemplari archivati inseguimento delle specie di ogni tacca raccolte nello stato„.

Autore Dina senior M. Fonseca, il professor e Direttore del centro per biologia in entomologia di dipartimento, Rutgers Università-Nuova Brunswick di vettore

Sorgente: https://www.rutgers.edu/