Rischio di camminata di aumenti del cane di fratture in adulti più anziani

Gli Americani più anziani che restano attivi camminando del cane sono più probabili fratturare un osso che i loro pari, secondo un nuovo studio dai ricercatori della medicina di Penn.

Cane di camminata della signora anziana

La camminata del cane ha una serie di vantaggi fisici ed emozionali e molta gente più anziana cammina regolarmente cani per restare l'attivo e godere della società dei loro animali domestici. Tuttavia, il numero della gente più anziana che ha bisogno del trattamento medico per le lesioni connesse con i cani di camminata ha veduto nel 2017 un importante crescita, su 1.700 nel 2014 a 4.400, approssimativamente.

Una retrospettiva, analisi trasversale ha costituito la base dello studio, con informazioni catturate dal database di sistema di sorveglianza elettronico nazionale di lesione della Commissione di sicurezza del prodotto del consumatore degli Stati Uniti, che fornisce i dati anonimi sulle lesioni in relazione con l'attività e del prodotto disponibili al pubblico. Comprende intorno 100 pronto soccorsi dell'ospedale degli Stati Uniti.

Il gruppo ha esaminato 1033 casi di frattura che accadono fra 2004 e 2017 nei pazienti di 65 anni o più vecchi. Il loro esame ha scoperto una disparità del sesso nel carico di lesione, con le donne che soffrono la maggior parte dei casi di frattura, sollecitanti che le donne più anziane sono informate “del rischio„ di proprietà del cane.

Le fratture del cinorrodo erano la lesione più comune subita, con l'arto superiore che è il più delle volte la regione danneggiata, compreso la manopola, il braccio, la barretta e le fratture della spalla. Da tutti i pazienti, 28,7 per cento hanno richiesto il trattamento di ospedale.

I tassi di mortalità si sono riferiti alle fratture del cinorrodo in pazienti oltre 65 quasi lo sbraccio 30%. Ciò è dovuto le fratture del cinorrodo che piombo ai cambiamenti improvvisi e significativi nello stile di vita, quali i livelli di radioattività e la mobilità in diminuzione.

La pubblicazione ha riconosciuto alcune limitazioni allo studio, specificante, “i nostri risultati probabilmente sottovalutano la morbosità connessa con i cani leashed di camminata degli Americani anziani.„

Lo studio, che è creduto per essere il primo del suo gentile, solo la frattura riferita esaminatrice riveste e riveste dalla gente che ha visualizzato un pronto soccorso. Altre lesioni, quale danno del muscolo e del tendine ed i pazienti che non hanno desiderato continuare altri tipi di cure non sono stati inclusi nello studio.

I dettagli gradiscono la dimensione dei cani e se gli interventi operativi erano necessari egualmente non sono stati inclusi nella ricerca.

Lo studio, che è stato pubblicato in chirurgia il 6 marzo 2019th di JAMA, non intende trattenere la gente più anziana dal restare attivo dai cani di camminata. Invece, mira ad attirare “l'attenzione su un'attività che può provocare la lesione significativa.„

Continua a dire che per “gli adulti più anziani - particolarmente quelli che vivono da solo e con la densità minerale ossea in diminuzione - i rischi connessi con i cani leashed di camminata meritano la considerazione.„

Gli atti di ogni giorno significano le conseguenze di ogni giorno. […] Mentre per medicina è importante a volte mettere a fuoco sui termini più rari ma devastanti quali cancro e attacchi di cuore, anche dobbiamo ricordarci che capire e migliorare le piccole cose nella vita possono avere un effetto drammatico e positivo.„

Jaimo Ahn, MD, Ph.D., autore senior

Discutendo i loro risultati, gli autori dello studio hanno scritto che i clinici potrebbero contribuire a minimizzare il rischio di fratture in gente più anziana “sostenendo per gli atti preventivi, quale addestramento di obbedienza […] o suggerendo il più piccolo cane cresce„.

Sorgente

Lois Zoppi

Written by

Lois Zoppi

Lois is a freelance copywriter based in the UK. She graduated from the University of Sussex with a BA in Media Practice, having specialized in screenwriting. She maintains a focus on anxiety disorders and depression and aims to explore other areas of mental health including dissociative disorders such as maladaptive daydreaming.

Advertisement