Malattia del Parkinson: Servier e Oncodesign annunciano l'associazione dello sviluppo della droga e della ricerca

Servier e Oncodesign hanno annunciato un'associazione strategica per ricerca e sviluppo dei candidati potenziali della droga per la malattia del Parkinson.

Questa associazione di ricerca e sviluppo comprende gli inibitori della chinasi LRRK2 derivati dalla piattaforma brevettata del Nanocyclix® di Oncodesign e dal loro potenziale fungere da agenti terapeutici contro la malattia del Parkinson. L'associazione attinge la competenza complementare di Servier e di Oncodesign nel campo delle malattie neurodegenerative e degli inibitori macrocyclic della chinasi.

Secondo le condizioni del contratto, Oncodesign e Servier collaboreranno per assicurare il successo del programma. Oncodesign sarà responsabile del programma di ricerca fino alla selezione dei candidati preclinici, considerevolmente al suo sito della ricerca a Les Ulis, la Francia. Il programma sarà costituito un fondo per nella sua totalità da Servier, che è stato accordato un'opzione mondiale esclusiva dell'autorizzazione sul programma. Ciò può essere esercitata una volta che lo stato di IND è ottenuto. Oncodesign riceverà un pagamento iniziale di €3M sopra la firma dell'accordo di associazione, seguito da altri pagamenti a avanzamento lavori significativi fino alla convalida dell'entrata nella fase 1. inoltre, Oncodesign riceverà €3 milione in finanziamento annuale per le attività di ricerca relative al progetto. Tutto considerato, Servier potrebbe pagare Oncodesign fino a €320M ($360M) nei pagamenti di pietre miliari, a parte i diritti d'autore.

Questa associazione è un risultato delle scelte ed investimenti che abbiamo fatto in questi ultimi 18 mesi per un un portafoglio dei candidati di promessa della droga derivati dalla nostra piattaforma® di Nanocyclix. L'industria farmaceutica corrente sta mostrando un vivo interesse nei nuovi trattamenti per la malattia del Parkinson, specialmente intorno alla chinasi LRRK2, che è considerata come obiettivo di alto-potenziale per il trattamento della questa malattia. La competenza di Servier sarà un bene chiave nella fase iniziale di questo accordo di ricerca riguardo con successo ad effettuare il programma in grado di, a medio termine, piombo allo sviluppo di nuovi candidati della droga. Inoltre, questa associazione significa che possiamo incanalare le nostre proprie risorse finanziarie nello sviluppare i nostri tre altri programmi proprietari, RIPK2, ALK1 e MNK1.„

Philippe Genne, PhD, CEO e fondatore di Oncodesign

Gennaio Hoflack, PhD, Direttore scientifico e Direttore delle operazioni a Oncodesign, ha detto:

Le sole terapie attualmente disponibili per i pazienti di Parkinson mirano ad alleviare i sintomi della malattia. Gli inibitori LRRK2 hanno il potenziale di agire direttamente sulla progressione della malattia, che provocherebbe i livelli di vita migliori per i pazienti. Questo accordo con Servier, una società che è investita nella ricerca delle circostanze neurologiche e partnered con Oncodesign nel passato, rappresenta un punto importante verso la riunione del nostro scopo di offerta del vantaggio reale alla società attraverso la medicina di precisione.„

Christophe Thurieau, Direttore dei centri di ricerca di Servier, ha detto:

Siamo entusiasmati collaborare con Oncodesign per lavorare verso il nostro obiettivo comune di sviluppare un trattamento per la malattia del Parkinson. La competenza di Oncodesign in inibitori della chinasi LRRK2 la colloca diversa; ha potuto trasformarsi in in un trattamento della scelta. Questa associazione fra Oncodesign e Servier combina una forte sinergia fra il knowhow provato di una società biofarmaceutica e la competenza di un gruppo farmaceutico internazionale.„

Sorgente: https://servier.com/en/