I reticoli molecolari hanno potuto contribuire a predire il rischio di ricaduta nei pazienti di cancro al seno

Il trucco genetico e molecolare di diversi tumori del petto tiene le bugne a come la malattia di una donna potrebbe progredire, compreso la probabilità di che ritorna dopo il trattamento ed in quando incornici, secondo ad uno studio fondato a Regno Unito di ricerca sul cancro pubblicato oggi in natura (mercoledì).

Nel primo studio sul suo genere, gli scienziati all'istituto BRITANNICO di Cambridge di ricerca sul cancro all'università di Cambridge, in collaborazione con il professor Christina Curtis alla Stanford University, hanno esaminato i reticoli dei cambiamenti genetici all'interno dei tumori da quasi 2000 donne con cancro al seno ed hanno seguito il loro progresso in 20 anni - includendo se il loro cancro ha ritornato. Hanno usato questi informazioni per creare uno strumento statistico che può predire meglio se e quando un cancro al seno delle donne potrebbe ritornare.

Mentre le analisi genetiche utilizzate nello studio sono troppo dettagliate per uso di ogni giorno, il gruppo ora sta lavorando ad un test di routine di cui potrebbero le donne di guida giorna di offerta di medici una previsione più accurata se e quando la loro malattia può ritornare. Sebbene non disponibile ai pazienti ancora, questo significhi quello in futuro, i trattamenti e seguito può essere adattato, migliorando le possibilità di sopravvivenza delle donne.

Il professor Carlos Caldas, ricercatore del cavo all'istituto BRITANNICO di Cambridge di ricerca sul cancro, ha detto:

I trattamenti per cancro al seno sono migliorato drammaticamente negli ultimi anni, ma purtroppo per alcune donne, il loro cancro al seno ritorna e diffusioni, diventanti incurabili. Per alcuno, questo può essere molti anni più successivamente - ma è stato impossible da predire esattamente chi è a rischio della ricorrenza e chi è tutto il chiaro.

In questo studio, abbiamo ricercato più profondo nei sottotipi molecolari del cancro al seno in modo da possiamo identificare più esattamente chi potrebbe essere a rischio della ricaduta e scoprire i nuovi modi di trattamento loro.„

I risultati precedenti da questo gruppo di ricercatori già avevano rivelato che il cancro al seno non è appena una malattia, ma invece potrebbero essere classificati in uno di undici sottogruppi molecolari differenti.

Gli ultimi risultati evidenziano come questi sottotipi molecolari hanno traiettorie cliniche distinte del `', che non possono essere prevedute esaminando le caratteristiche comunemente usate (quale la dimensione, fase, ricevitore dell'estrogeno (ER), o stato Her2) da solo.

Queste traiettorie cliniche variano considerevolmente, anche fra i tumori che sembrano simili. Per esempio, il gruppo trovato, fra le donne con un modulo della malattia chiamata cancro al seno triplo-negativo, c'era un sottogruppo distinto di cui la prospettiva è inizialmente povera, ma per cui la malattia è improbabile da ritornare in coloro che ha sopravvissuto a 5 anni.

Egualmente hanno identificato i sottogruppi di donne con i tumori ricevitore-positivi dell'estrogeno (ER+), a cui erano ad un elevato rischio del loro backup venente del cancro 20 anni dopo che in primo luogo sono stati diagnosticati. Intorno 12.300 donne nel Regno Unito potrebbero appartenere ad uno di questi sottogruppi recenti di ricaduta e quindi potrebbero trarre giovamento dai corsi dei trattamenti più lunghi quale il tamoxifene, o dai controlli più frequenti.

Abbiamo indicato che la natura molecolare del cancro al seno di una donna determina come la loro malattia potrebbe progredire, non appena per i primi 5 anni, ma anche più successivamente, anche se ritorna. Speriamo che il nostro strumento della ricerca possa trasformarsi in medici di una prova possa usare facilmente per guidare le raccomandazioni del trattamento.„

Dott. Oscar Rueda, primo autore del socio di ricerca di carta e senior all'istituto BRITANNICO di Cambridge di ricerca sul cancro

Il modello anche rivelatore come i sottogruppi molecolari potrebbero comportarsi molto diversamente se il cancro di un paziente ritorna. Si spargono comunemente alle parti del corpo differenti ed alcuni sono più aggressivi di altri, pregiudicando donne di quanto tempo sopravvivono per quanto segue una ricaduta.

Il professor Karen Vousden, lo scienziato principale del Regno Unito di ricerca sul cancro, ha detto:

Questo studio fornisce alcune nuove comprensioni apprezzate in come potremmo identificare le donne di cui il cancro al seno è probabile ritornare.

Siamo ancora un modo fuori da potere offrire questo tipo di prova molecolare dettagliata a tutte le donne ed abbiamo bisogno della più ricerca di capire come possiamo adeguare ai trattamenti biologia determinata del tumore di un paziente. Ma questo è progresso incredibilmente incoraggiante. Uno in sette donne otterrà il cancro al seno nella loro vita nel Regno Unito e speriamo che la ricerca come questa significhi che se affrontato alla malattia, ancora di più delle nostre figlie e le nipoti sopravvivranno a.„

Oltre a sviluppare una prova accessibile per uso futuro in ospedali, il gruppo di Caldas' egualmente già sta studiando le opzioni personali del trattamento per i sottotipi differenti del cancro al seno. I punti seguenti saranno di reclutare i pazienti sui test clinici differenti secondo il trucco molecolare del loro tumore.

Catharine Scott, 51, da Cambridge, è stato diagnosticato con cancro al seno negativo triplo nel 2016. Ha avuta la biologia molecolare del suo tumore analizzato come componente del programma personale del cancro al seno, parte costituita un fondo per tramite ricerca sul cancro Regno Unito all'ospedale di Addenbrooke. Questo programma mira a confermare se le donne stanno ricevendo il migliore trattamento per il loro tipo del tumore e se potessero essere ammissibili per un test clinico dovrebbero ricadono in futuro.

Dal trattamento di rifinitura, Catharine ha avuto uno spavento nell'estate di 2018, ma non era una ricorrenza. Ha i controlli e mammogrammi annuali.

Catharine ha detto:

Ho rifinito il mio trattamento e trovato molto sconosciuto sapendo io non vederei chiunque per un anno. Ero improvvisamente all'ospedale ogni settimana, poi ogni tre, poi che. È abbastanza spaventoso e definitivamente una preoccupazione. Ho parlato allora al mio consulente ed ho chiesto, ` quanto probabilmente sono per ottenere ancora questo?'

Possono dirgli i rischi e la probabilità e come le cose hanno avute luogo nel passato. Se potessero farlo più personali che sarebbe stato rassicurante. Definitivamente sarebbe migliore di ritenendovi devono attraversare le vostre barrette.

Ritengo che fortunato essere sulle prove e sull'me siano felice di aiutare con la ricerca. Le donne nel passato hanno contribuito per ottenere il trattamento dove è oggi e sono felice di fare il mio bit per mia figlia, per altre donne e per le generazioni future.„

Sorgente: https://www.cancerresearchuk.org/about-us/cancer-news/press-release/2019-03-13-molecular-patterns-could-better-predict-breast-cancer-recurrence