Lo studio descrive la perdita epigenetica che cambia come le celle ottengono l'energia proveniente da cancro

È stato conosciuto per le decadi che le cellule tumorali hanno un metabolismo alterato ed è veduto in parecchie vie biochimiche ed in particolare, nel modo che ottengono l'energia per la loro sopravvivenza.

Se le celle in buona salute usano la catena respiratoria mitocondriale, i tumori usano la glicolisi aerobica, un trattamento che li permette che catturano l'energia rapidamente ma secondo il glucosio. Questo fenomeno - conosciuto come l'effetto di Warburg è causato da parecchi cambiamenti che hanno luogo durante la trasformazione delle cellule.

Ora, un nuovo articolo descrive una lesione epigenetica trovata in tumori umani che hanno creato questo percorso alterato per catturare l'energia proveniente dal cancro. Lo studio, pubblicato in giornale di comprensione clinica di ricerca, è una nuova ricerca effettuata dal gruppo piombo da Manel Esteller, professore della genetica della facoltà delle scienze di salubrità e della medicina del ricercatore di ICREA, di UB, del coordinatore del Cancro Epigenetics e del programma di biologia a IDIBELL e di Direttore dell'istituto di Josep Carreras.

Secondo il professor Esteller, che piombo il nuovo studio scientifico, “abbiamo trovato i tumori squamosi - nella testa, nel collo, nell'esofago e nella perdita di attività di manifestazione della cervice della GEN di SVIP, che impedisce il deterioramento delle proteine che sono importanti per il bilanciamento delle cellule. La faglia nella funzione del gene di SVIP causa la distruzione dei meccanismi metabolici che permettono l'uso fisiologico del glucosio ottenere l'energia in un modo controllato e che definitivo è sostituita da un genere “di alimenti a rapida preparazione„ molecolari che ottengono l'energia economica per la cella del tumore„.

“Inoltre abbiamo veduto i pazienti con questo cambiamento metabolico che mostrano una più breve sopravvivenza nel corso della loro malattia„, continuiamo Manel Esteller. “Tuttavia, la dipendenza delle cellule tumorali a glucosio ha potuto essere la loro debolezza. Di conseguenza, gli studi preclinici indicano che i pazienti con la perdita epigenetica del gene di SVIP sono sensibili alle droghe contro il ricevitore del glucosio, che bloccano l'entrata di questa molecola e causano un genere “di sindrome di astinenza„ del tumore che tiene la loro parte posteriore della crescita„.

Sorgente: https://www.ub.edu/web/ub/en/menu_eines/noticies/2019/03/029.html