I ricercatori determinano i fattori che lo sviluppo di sforzo di causa nel corpo umano

Nell'odierna vita, incontriamo spesso le situazioni quando le funzioni dell'organismo sono affaticate e l'atto dei fattori estremi causa lo sviluppo di una risposta di sforzo. Ci sono tre fasi nello sviluppo della reazione dello sforzo dell'organismo: 1 - la fase dell'attivazione, 2 - la fase di resistenza, 3 - la fase di esaurimento.

È estremamente importante valutare le fasi della sforzo-risposta dell'organismo, poiché una deve gestire le situazioni relative allo sviluppo dei trattamenti di adattamento quando le riserve funzionali dell'organismo sono mobilizzate ed impedirle infilarsi nella fase di esaurimento. Quando le riserve dell'organismo sono vuotate, un trattamento patologico può svilupparsi.

Inoltre, è importante nella pratica medica valutare obiettivamente le risorse di adattamento dell'organismo quando riflette il trattamento del trattamento ed il corso della malattia (esacerbazione, remissione). Tuttavia, è estremamente difficile da quantificare lo stato della risposta di sforzo nell'organismo. Di conseguenza, la ricerca delle tecnologie dell'informazione che potrebbero essere applicate facilmente in tutto il laboratorio medico diventa particolarmente pertinente.

Secondo Anna Deryugina, capo dell'instituto dell'anatomia e della fisiologia dell'istituto di biologia e la biomedicina al Lobachevsky State University di Nižnij Novgorod (Russia), gli studi sperimentali intrapresi dagli scienziati dell'università hanno rivelato che gli efficaci criteri per la severità della risposta dello sforzo dell'organismo sono la mobilità elettroforetica dei globuli rossi (RBCs) (realmente, è la funzione della membrana cellulare relativa alla carica superficiale) e l'analisi dello stato delle celle orali dell'epitelio, che non è meno sensibile che la prova delle aberrazioni cromosomiche in celle del midollo osseo degli animali. Con questa analisi, è possibile valutare i trattamenti di proliferazione e di differenziazione dell'epitelio, la laurea di infiammazione ed i cambiamenti citogenetici.

“È stato indicato che la mobilità elettroforetica di RBC riflette l'impegno dei sistemi sforzo-applicanti: sympatho-adrenale e pituitario-adrenale, mentre lo stato delle celle orali dell'epitelio è un indicatore dell'efficacia del sistema immunitario. L'analisi della mobilità elettroforetica di RBC e delle celle orali dell'epitelio mostra che, secondo l'intensità dell'esposizione di sforzo, il gradiente della diminuzione nella mobilità elettroforetica di RBC cambia, che è associata con un aumento nel numero delle celle epiteliali con le varie mutazioni patologiche,„ le note Anna Deryugina.

Quindi, facendo uso degli indicatori ottenuti, diventa possibile da valutare se una reazione della compensazione puntata su riparando l'omeostasi alterata si sviluppa nell'organismo, o se le risorse dell'organismo sono insufficienti e trattamenti di adattamento può venire a mancare il piombo allo sviluppo di una certa patologia. La valutazione tempestiva degli indicatori di sforzo contribuirà efficacemente a regolare lo stato dell'organismo.

Sorgente: http://eng.unn.ru/