La fibromialgia può essere individuata attendibilmente in campioni di sangue

Per la prima volta, i ricercatori hanno prova che la fibromialgia può essere individuata attendibilmente in campioni di sangue - il lavoro che sperano aprirà la strada per una diagnosi semplice e veloce.

In uno studio che compare nel giornale della biochimica, ricercatori dal successo rapporto di Ohio State University nell'identificazione dei biomarcatori della fibromialgia e nella differenziazione da una manciata di altre malattie relative.

La scoperta potrebbe essere un punto di svolta importante nella cura dei pazienti con una malattia che è mal diagnosticata frequentemente o undiagnosed, lasciante li senza cura adeguata ed il consiglio sulla gestione il loro dolore e fatica cronici, ha detto il ricercatore Kevin Hackshaw, un professore del cavo nell'istituto universitario dello stato dell'Ohio di medicina ed in un reumatologo al centro medico del Wexner dell'università.

L'identificazione dei biomarcatori della malattia - “un'impronta digitale metabolica„ come quella scoperta nel nuovo studio - potrebbe anche aprire la possibilità dei trattamenti mirati a, ha detto.

Per diagnosticare la fibromialgia, medici ora contano su informazioni paziente-riferite su un gran numero di sintomi e una valutazione fisica del dolore di un paziente, mettente a fuoco sui punti teneri specifici, ha detto. Ma non c'è analisi del sangue - non netta, strumento di facile impiego per fornire una risposta rapida.

“Abbiamo trovato chiaramente, reticoli metabolici riproducibili nel sangue di dozzine di pazienti con la fibromialgia. Ciò ci porta molto più vicino ad un'analisi del sangue che siamo stati mai,„ Hackshaw ha detto.

Sebbene la fibromialgia sia corrente incurabile ed il trattamento sia limitato per esercitarsi, la formazione e gli antideprimente, una diagnosi accurata ha molti vantaggi, Hackshaw ha detto. Quelli includono l'eliminazione delle altre malattie, la conferma per i pazienti che i loro sintomi sono reali e non immaginati e la guida dei medici verso il riconoscimento di malattia e si appropriano il trattamento.

“La maggior parte dei medici al giorno d'oggi non dubitano che la fibromialgia sia reale, ma ci sono ancora scettici là fuori,„ Hackshaw ha detto.

E molti pazienti undiagnosed sono opioidi prescritti - forti, antidolorifici inducenti al vizio che non sono stati indicati alla gente del vantaggio con la malattia, ha detto.

“Quando esaminate le cliniche croniche di dolore, circa 40 per cento dei pazienti sul raduno degli opioidi i criteri diagnostici per la fibromialgia. La fibromialgia peggiora spesso e certamente non migliora, con gli opioidi.„

Hackshaw ed il co-author Luis Rodriguez-Saona, un esperto nel metodo di collaudo avanzato utilizzato nello studio, hanno detto che il punto seguente è un test clinico su più vasta scala per determinare se il successo hanno veduto in questa ricerca può essere ripiegato.

Lo studio corrente ha incluso 50 persone con una diagnosi della fibromialgia, 29 con l'artrite reumatoide, 19 chi hanno l'osteoartrite e 23 con lupus.

I ricercatori hanno esaminato i campioni di sangue da ogni partecipante che usando una tecnica chiamata la spettroscopia vibratoria, che misura il livello energetico di molecole all'interno del campione. Gli scienziati nel laboratorio di Rodriguez-Saona's hanno individuato i chiari reticoli che hanno fissato coerente i risultati del campione di sangue dei pazienti della fibromialgia oltre a quelli con altro, simili disordini.

In primo luogo, i ricercatori hanno analizzato i campioni di sangue dai partecipanti di cui lo stato di malattia hanno conosciuto, in modo da potrebbero sviluppare un reticolo del riferimento per ogni diagnosi. Poi, facendo uso di due tipi di spettroscopie, hanno valutato ciecamente il resto dei campioni, senza conoscere le diagnosi dei partecipanti ed esattamente hanno ragruppato ogni partecipante di studio nella categoria appropriata di malattia basata su un'impronta molecolare.

“Questi risultati iniziali sono notevoli. Se possiamo aiutare la diagnosi della velocità per questi pazienti, il loro trattamento sarà migliore e probabilmente avranno migliori prospettive. C'è niente peggio che essendo in un'area grigia dove non conoscete che malattia avete,„ Rodriguez-Saona avete detto.

Il suo laboratorio principalmente si interessa del usando la tecnologia metabolica di impronta digitale per la ricerca in relazione con l'alimento, messa a fuoco sulle emissioni quale adulterazione di latte e le società dell'agricoltura dell'aiuto e degli oli da cucina capiscono quali impianti best suited per combattere la malattia.

La probabilità partner con i medici specialisti per contribuire a risolvere il problema di diagnosi sbagliata della fibromialgia era emozionante, ha detto Rodriguez-Saona, un professore di scienza e tecnologia dell'alimento allo stato dell'Ohio.

Rodriguez-Saona ha detto per lo studio che seguente avrebbe voluto esaminare 150 - 200 oggetti per gruppo di malattia per vedere se i risultati di questa ricerca sono replicabili in una più grande, più-diversa popolazione.

Hackshaw ha detto che il suo scopo è di avere una prova pronta per uso molto diffuso in cinque anni.

La fibromialgia è la maggior parte della causa comune di dolore diffuso cronico negli Stati Uniti e sproporzionatamente pregiudica le donne. Il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti stima che circa 2 per cento della popolazione - intorno 4 milione adulti - abbiano fibromialgia. Altre organizzazioni stimano ancora gli più alti numeri.

Circa tre in quattro genti con la fibromialgia non hanno ricevuto una diagnosi accurata, secondo la ricerca precedente e coloro che le conosce hanno la malattia hanno aspettato una media di cinque anni fra l'inizio di sintomo e la diagnosi. I sintomi comuni comprendono il dolore e la rigidezza da ogni parte dell'organismo, della fatica, della depressione, dell'ansia, dei problemi di sonno, delle emicranie e dei problemi con il pensiero, la memoria e la concentrazione.

Finalmente, questo lavoro potrebbe piombo all'identificazione di una proteina o di un acido particolare o alla combinazione di molecole - che sono collegate alla fibromialgia, Rodriguez-Saona ha detto.

“Possiamo guardare nuovamente dentro alcune di queste impronte digitali e potenzialmente identificare alcuni dei prodotti chimici connessi con le differenze che stiamo vedendo,„ ha detto.

Oltre ad identificare la fibromialgia, i ricercatori egualmente hanno trovato la prova che la tecnica metabolica di impronta digitale ha il potenziale di determinare la severità della fibromialgia in un paziente determinato.

“Questo potrebbe piombo per migliorare, trattamento diretto per i pazienti,„ Hackshaw ha detto.