La terapia dei FB come componente di ripristino che segue la chirurgia di ACL può rallentare la perdita dell'osso

I pazienti Cruciate anteriori (ACL) di ricostruzione del legamento affrontano spesso la perdita del muscolo e dell'osso subito dopo della procedura. Ricercatori che presentano oggi il loro lavoro alla nota di giorno di specialità di AOSSM/AANA che combinare la terapia della restrizione (BFR) del flusso sanguigno con sforzi tradizionali di ripristino può rallentare la perdita dell'osso e diminuire il rendimento a tempo di funzione.

“Fornendo i FB come componente degli sforzi di ripristino dopo la chirurgia di ACL, sembra contribuire a conservare l'osso, recuperare perdita del muscolo e migliorare funzione più rapidamente, secondo la nostra ricerca,„ ha detto l'autore principale, Bradley Lambert, il PhD - laboratorio di ricerca ortopedico della biomeccanica, dipartimento di ortopedia & di medicina dello sport, l'ospedale metodista di Houston)

Il Dott. Lambert ed i suoi colleghi sta presentando i nuovi risultati di uno studio prospettivo ripartito con scelta casuale iniziato e diretto dal Dott. Patrick McCulloch, MD (pi & presidenza di ricerca per il dipartimento) con cui 23 giovani pazienti attivi (età media 23) sono stati studiati dopo ricostruzione di ACL. I partecipanti sono stati divisi in due gruppi. Entrambi i gruppi hanno ricevuto lo stesso protocollo di ripristino, comunque durante gli esercizi selezionati il gruppo dei FB si è esercitato con un'occlusione arteriosa 80% dell'arto facendo uso di un laccio emostatico automatizzato. La densità minerale ossea, la massa dell'osso e la massa magra del muscolo sono state misurate facendo uso di DEXA. L'aggiunta della terapia dei FB agli esercizi standard di ripristino è stata trovata per impedire la perdita di massa del muscolo nell'intero cosciotto e la coscia nell'arto postoperatorio ha confrontato a ripristino solo. Intrigante, l'aggiunta dei FB egualmente è stata osservata per minimizzare le perdite nel tenore di minerale dell'osso e conservare la densità ossea nell'arto ha confrontato a ripristino standard da solo. Questi risultati hanno coinciso con i risultati funzionali migliori osservati dal Dott. Corbin Hedt, DPT che ha sorvegliato le sessioni di terapia.

“i FB è una terapia additiva adatta a ripristino di ACL allo scopo della minimizzazione della perdita e del miglioramento del ripristino del muscolo, dell'osso e della funzione fisica. Mentre ulteriore ricerca è necessaria completamente illuminare i meccanismi fisiologici responsabili dei nostri risultati, questi risultati probabilmente hanno vaste implicazioni per i campi fuori di ripristino di ACL da solo quale la prevenzione di lesione, muscolo relativo all'età e perdita dell'osso, ripristino militare e potenzialmente volo spaziale,„ ha detto Lambert.

Sorgente: https://www.sportsmed.org/aossmimis/Members/About/Press_Releases/2019-Specialty-Day/Blood-Flow-Restriction-Therapy-Slows-Bone-Loss.aspx